Definizione grafene

L' etimologia del grafene ci porta al grafene inglese. Il termine si riferisce a un materiale flessibile e duro ottenuto dalla grafite .

grafene

Il grafene può condurre elettricità e calore . Per le sue caratteristiche, il grafene può essere molto utile in vari settori industriali, poiché è conduttivo, ha una grande resistenza ed è leggero.

Composto di carbonio, in questa sostanza gli atomi sono organizzati in una struttura esagonale e sono collegati attraverso legami covalenti. Grazie ai loro studi sul grafene, gli scienziati Konstantin Novosiólovo e Andre Geim hanno vinto il premio Nobel per la fisica nel 2010 .

La conduttività elettrica e termica, la flessibilità e la sua grande durezza e leggerezza non sono le uniche proprietà apprezzate dai fisici. Il grafene ha anche la capacità di riparare se stesso quando la sua struttura si rompe (perché genera l'attrazione degli atomi di carbonio vicino ai fori), può resistere alle radiazioni ionizzanti e genera composti di varie proprietà attraverso reazioni chimiche con altre sostanze.

Sebbene le sue applicazioni siano ancora allo studio, si stima che il grafene possa essere utilizzato nella desalinizzazione dell'acqua attraverso l'osmosi inversa, nei trattamenti contro il cancro e nella produzione di touch screen, batterie e cavi ad alta velocità.

Il grafene viene solitamente distribuito sotto forma di ossido di grafene . Ad ogni modo, le difficoltà a produrlo in modo massiccio significano che il suo uso, almeno per il momento, non può essere esteso troppo. Si dice, quindi, che il grafene è il "materiale del futuro" poiché il suo potenziale è enorme.

Raccomandato
  • definizione: diritto privato

    diritto privato

    La legge privata è quella che è responsabile della regolamentazione delle relazioni tra individui , che sono sollevate nel loro nome e beneficio. È una branca del diritto costituita da diritto civile e diritto commerciale , tra gli altri. La legge civile regola i rapporti privati ​​dei cittadini tra loro, solitamente per proteggere gli interessi della persona nell'ordine morale e patrimoniale. La le
  • definizione: pera

    pera

    La pera è un frutto commestibile che proviene dal Pyrus communis , un albero che è colloquialmente noto come pera comune . Esistono, tuttavia, molti tipi di pere, prodotte da altri alberi del genere Pyrus . Ad esempio: "Adoro le pere nel bordeaux che mia nonna prepara" , "preparerò una macedonia con mela, banana, arancia, ananas e pera" , "Il succo delle pere è molto salutare" . Gu
  • definizione: imperdonabile

    imperdonabile

    Inescusabile , originato dalla parola latina inexcusabĭlis , è un aggettivo usato per riferirsi a ciò che non può essere scusato : evitare, giustificare, perdonare. L'imperdonabile, quindi, è impossibile da evitare o scusare . Ad esempio: "Mi dispiace informarti che non saremo in grado di incontrarci domani quando è sorto un imperdonabile impegno ", "Il presidente ha commesso un errore imperdonabile e ora deve occuparsi delle sue conseguenze" , "Il trattamento che la polizia dà agli immigrati è imperdonabile ". Di sol
  • definizione: cambusa

    cambusa

    Quindici significati del termine gallera appaiono nel dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ). Il primo significato menzionato si riferisce a una barca che ha le vele e anche remi . La cambusa, quindi, può essere guidata dal vento o dalla forza dei rematori. I remi, infatti, sono la sua elica principale, la vela che funge da elemento ausiliario.
  • definizione: stucco

    stucco

    Il concetto di stucco , che deriva dal termine stucco italiano, si riferisce a una massa che si forma mescolando acqua di cola e intonaco bianco, secondo il primo significato menzionato dalla Royal Spanish Academy ( RAE ) nel suo dizionario. Lo stucco può anche essere una pasta creata con polvere di marmo e calce spenta , a cui talvolta vengono aggiunti gesso, alabastro o altre sostanze.
  • definizione: edonismo

    edonismo

    In greco è dove possiamo trovare l'origine etimologica della parola edonismo. Questo deriva dal termine edonismo che è formato da due parti chiaramente differenziate: l' edonismo che è sinonimo di piacere e il suffisso ismo che può essere definito come qualità o dottrina. L'edonismo è una dottrina della filosofia che considera il piacere come lo scopo o lo scopo della vita. Gli