Definizione JSON

L'acronimo JSON è derivato dall'espressione della notazione oggetto JavaScript in inglese, che può essere tradotta come notazione oggetto JavaScript . È un formato di testo leggero che consente lo scambio di dati .

JSON

JSON è basato su un sottoinsieme di JavaScript, un linguaggio di programmazione imperativo, orientato agli oggetti e interpretato creato dall'americano Brendan Eich . In ogni caso, mantiene l'indipendenza riguardo a questa lingua.

Alle sue origini, JSON è emerso come alternativa all'XML ( eXtensible Markup Language o Extensible Markup Language ), un meta-linguaggio delle etichette. A causa della velocità di lettura e delle sue dimensioni ridotte, JSON ha ottenuto una rapida accettazione.

Per gli esseri umani, leggere e scrivere JSON sono azioni abbastanza semplici. I computer (computer), nel frattempo, non hanno difficoltà a generarlo e interpretarlo. Questo è il motivo per cui viene spesso utilizzato per la trasmissione dei dati nelle applicazioni web.

In breve, JSON è un formato di dati basato su un testo che rispetta la sintassi dell'oggetto JavaScript . Nonostante la sua somiglianza con la sintassi dell'oggetto letterale di questo linguaggio, può essere utilizzato indipendentemente da JavaScript .

Una raccolta di coppie nome-valore e un elenco di valori ordinati sono le strutture che costituiscono il formato. In JSON, ogni oggetto è un insieme non ordinato di coppie nome-valore. I nomi, nel frattempo, sono stringhe (sequenze di zeri o altri caratteri Unicode), mentre i valori sono stringhe, valori booleani, valori nulli, numeri, oggetti o matrici. Queste disposizioni, d'altra parte, sono sequenze disordinate di zeri o altri valori.

Raccomandato
  • definizione popolare: approvazione

    approvazione

    L' azione e l'effetto dell'approvazione sono noti come approvazione . Il termine deriva dal latino approbatĭo , mentre il verbo approve si riferisce al dare qualcosa di buono o sufficiente o qualcuno . Ad esempio: "Mia madre mi ha dato la sua approvazione per il matrimonio, quindi sono più calmo" , "L'approvazione del progetto richiederebbe diverse settimane, secondo quanto indicato dalle fonti ufficiali " , "Ho tutto pronto per iniziare costruzione: rimane solo per ricevere l'approvazione dei piani da parte del comune .
  • definizione popolare: efficacia

    efficacia

    Dall'efficacia latina, l' efficacia è la capacità di ottenere l' effetto che ci si aspetta o si desidera dopo aver eseguito un'azione . Questo concetto non deve essere confuso con quello dell'efficienza ( dall'efficienza latinaĭa ), che si riferisce all'uso razionale dei mezzi per raggiungere un obiettivo predeterminato (cioè, per raggiungere un obiettivo con il minimo di risorse e tempo disponibili). Ad
  • definizione popolare: cosplay

    cosplay

    Il termine cosplay non fa parte del dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ). Comunque, questo concetto di origine inglese è usato nella nostra lingua per riferirsi alla tendenza o all'abitudine di usare i travestimenti come intrattenimento . Il cosplay viene dall'espressione in costume , che può essere tradotto come "gioco in costume" .
  • definizione popolare: ambizione

    ambizione

    Il dizionario della Royal Spanish Academy (RAE) definisce l' ambizione come il desiderio di ottenere potere , ricchezza o fama . Il termine deriva dal latino ambitĭo e può essere usato positivamente o in senso negativo. L'ambizione è considerata salutare quando promuove l'azione e lo sviluppo di progetti . L
  • definizione popolare: clientelismo

    clientelismo

    L' idea di clientelismo si riferisce a una metodologia sviluppata dai governanti o da coloro che sono in una posizione di potere, che consiste nel concedere determinati benefici ad altre persone in cambio di favori, sostegno o sottomissione . Clientelismo significa che coloro che ricoprono un ufficio pubblico danno doni o danno vantaggi a un gruppo di individui, che "pagano" questi favori fornendo supporto, generalmente di natura elettorale
  • definizione popolare: riforma strutturale

    riforma strutturale

    Una riforma strutturale consiste nella modifica di una certa struttura . Sono, quindi, cambiamenti importanti che alterano l'essenza o le fondamenta di qualcosa. Ad esempio: "Il settore produttivo ha bisogno di una riforma strutturale per essere redditizio e sostenibile" , "Il presidente ha promesso di promuovere una riforma strutturale nell'università" , "L'edificio storico subirà una riforma strutturale per consentire la costruzione di un nuovo viale .