Definizione ione

Nel campo della chimica e della fisica, il concetto di ione è usato per nominare un atomo o un gruppo di atomi che ottiene una carica elettrica vincendo o perdendo uno o più elettroni .

ione

Per capire cosa sia uno ione, è conveniente focalizzarsi prima sulla definizione di altri termini. È importante sapere, in primo luogo, che un atomo è una particella che non può essere divisa con metodi chimici, che ha un nucleo circondato da elettroni (particelle elementari che hanno una carica elettrica negativa).

Un atomo, in questo modo, ha un nucleo con elettroni attorno ad esso. Quando l'atomo acquisisce una carica elettrica quando viene aggiunto o staccato da qualche elettrone, viene chiamato ione. Gli ioni, quindi, sono particelle caricate elettricamente .

Si chiama ionizzazione del processo che sviluppa un atomo o una molecola per trasformarsi in uno ione. Questo cambiamento si verifica quando, a partire da uno stato neutro, l'atomo guadagna o perde elettroni.

È possibile distinguere tra due tipi di ioni: cationi e anioni . Un catione è uno ione che ha una carica elettrica positiva (perché ha perso elettroni), mentre un anione è uno ione che ha una carica elettrica negativa (poiché ha guadagnato elettroni).

Gli ioni sono anche classificati in base al numero di atomi che hanno. Quando lo ione ha un singolo atomo, è uno ione monatomico . D'altra parte, se lo ione ha almeno due atomi, è chiamato ione poliatomico .

Raccomandato
  • definizione popolare: selvaggio

    selvaggio

    Wild è un termine che viene utilizzato con significati diversi. Come aggettivo , potrebbe essere l' animale che non è stato addomesticato e che, in generale, vive libero nella natura. Ad esempio: "Un animale selvaggio non identificato ha attaccato il bestiame e ucciso ventiquattro mucche" , "Il mio sogno è di andare in un safari in Africa per vedere come vivono i leoni selvaggi" , "Non vorrei incontrare una bestia selvaggia nel nel mezzo della giungla . &
  • definizione popolare: marginale

    marginale

    Marginale è quella o quella pertinente o relativa al margine (estremità o costa di una cosa). Il marginale è sul bordo, cioè non fa parte del centro o del più importante. Una questione marginale è di importanza secondaria o secondaria . Ad esempio: "Il presidente non parlerà di questioni marginali che non hanno rilevanza nel quadro dei problemi da affrontare nella conferenza " , "L'accordo con la Bolivia è stato un risultato marginale in un'agenda che si è rivelata infruttuosa per il governo " , L'obiettivo di Lopez era un fatto marginale in una partita dominata
  • definizione popolare: fortuna

    fortuna

    La fortuna è una catena di eventi considerati casuali o casuali . Coloro che credono nella fortuna, sostengono che le condizioni di vita possono dipendere dalla destinazione o dall'esistenza e dall'uso di amuleti . Ad esempio: "Ho avuto tanta sfortuna che, quando sono arrivato in spiaggia, ha iniziato a piovere" , "Marcelo è molto fortunato: ieri ha trovato molti soldi per strada" , "Julieta indossa un quadrifoglio in tasca per attirare buona fortuna .
  • definizione popolare: passo

    passo

    Dal latino passus , paso è un termine con molteplici significati. Il concetto può riferirsi al movimento dei piedi quando si cammina: "Quando volevo farmi da parte, sono inciampato e ho colpito la mia faccia contro il piatto" , "Per favore, fai un passo avanti in modo da poter spazzare quest'area" .
  • definizione popolare: scabbia

    scabbia

    Si chiama scabbia di una condizione della pelle che genera un parassita chiamato Sarcoptes scabiei . Questo acaro sviluppa tunnel sotto la pelle, un'azione che provoca arrossamento e gonfiore della pelle e prurito . La scabbia ha l' essere umano come ospite ed è contagiosa : è trasmessa attraverso il contatto diretto o l'abbigliamento.
  • definizione popolare: riflusso

    riflusso

    Reflusso è un termine con diversi significati. Secondo ciò che la Royal Spanish Academy ( RAE ) indica attraverso il suo dizionario, si tratta del movimento che si verifica quando la marea scende . In questo senso, il riflusso è il movimento di tipo orizzontale che la marea produce quando si ritira. L