Definizione grazia

Dal latino gratĭa, il termine grazia può essere usato con significati diversi a seconda del contesto. Si riferisce, ad esempio, alle qualità che rendono piacevole una persona o una cosa: "Antonia ha una grazia naturale che è molto seducente", "Quei pantaloni non sono divertenti" .

grazia

La grazia è, d'altra parte, un favore, un dono o una concessione che viene specificata senza alcun merito particolare: "Se assumi il nostro servizio, hai due mesi di grazia", "Miguel ha acquistato un computer a rate e gli sono stati dati tre mesi di grazia prima di iniziare a pagare " .

La capacità di qualcuno o qualcosa di divertirsi o ridere è anche conosciuta come grazia: "Quella storia mi rende molto divertente", "La storia ha poca grazia" . Il termine può essere usato con ironia per esprimere esattamente il contrario: "Immaginerai che la visita di mia suocera mi abbia reso molto divertente" .

Allo stesso modo, non dobbiamo dimenticare che all'interno di quello che è lo scopo giudiziario si usa anche il termine che stiamo ora analizzando. Nello specifico, in questo settore, quando viene usata la parola "grazia", ​​si fa riferimento al perdono che l'autorità competente esercita sulla condanna di una persona condannata.

Oltre a tutto questo è anche interessante notare che a Barcellona una delle zone più conosciute è il quartiere di Gracia. Uno spazio orientale, situato a nord della capitale catalana, famoso soprattutto per il fatto che il Parco Güell è una delle opere più maestose e sorprendenti dell'architetto modernista Antoni Gaudí.

Ma non solo perché in questa città spagnola c'è anche il Paseo de Gracia. È una delle arterie artistiche e commerciali più importanti della stessa. In esso puoi trovare di tutto, dai negozi delle più lussuose aziende di moda a importanti edifici storici e artistici. In particolare, possiamo stabilire che in questo rúa ci sono costruzioni moderniste catalogate come Patrimonio Mondiale: Casa Milá, Casa Batló, Casa Amatller o Casa Lleó Morera.

Allo stesso modo non possiamo ignorare il fatto che uno dei dipinti più importanti nella storia dell'arte porta nel titolo la parola che stiamo studiando. Ci riferiamo all'opera "Le tre grazie" che Rubens fece nella prima metà del diciassettesimo secolo e che rappresenta tre dee greche: Talia, Aglaya ed Euphrosyne.

La grazia può essere l' abilità nell'esecuzione di qualcosa ( "Non è carina, ma agisce con grande grazia" ) e l'azione che un bambino compie per il suo splendore ( "Juani fa sempre la sua grazia per divertire i nonni" ).

Il primo nome può anche essere citato come grazia: "La mia grazia è Esteban", "Qual è la tua grazia, signore?" .

Per il cristianesimo, la grazia è un favore soprannaturale che Dio concede agli esseri umani per aiutarli nella via della salvezza. In questi casi parliamo di grazia divina o grazia santificante . La definizione della grazia divina, tuttavia, è cambiata con il corso della storia .

Raccomandato
  • definizione popolare: stabilità

    stabilità

    La stabilità è la qualità di stabile (che mantiene l' equilibrio , non cambia o rimane nello stesso luogo per molto tempo). Il termine deriva dal latino stabilĭtas . Ad esempio: "Mio figlio sta imparando ad andare in bicicletta ma non ha ancora una buona stabilità" , "Stai attento con quella tazza: la sua stabilità è fragile e può cadere semplicemente sfregandola" , "Ho un lavoro con poca stabilità", "Il team ha perso la sua stabilità in seguito alle ferite " . È possib
  • definizione popolare: risocializzazione

    risocializzazione

    La Royal Spanish Academy ( RAE ) non riconosce il concetto di re - socializzazione . Sì, include nel suo dizionario, d'altra parte, la parola socializzazione come il processo e il risultato della socializzazione (la promozione di condizioni che contribuiscono allo sviluppo delle persone). Se prendiamo in considerazione l'inclusione del prefisso, possiamo affermare che la ri-socializzazione consiste nel ri-socializzare .
  • definizione popolare: detrattore

    detrattore

    Nella parola latina "detrattore" si trova l'origine etimologica del termine detrattore che è composto dalle seguenti parti: • Il prefisso "de-", che viene utilizzato per indicare "direzione verso il basso" o "distanza". • La parola "tractus", che può essere tradotto come "trascinato". • Il
  • definizione popolare: gioco

    gioco

    Prima di entrare completamente ad analizzare il termine gioco che ora ci occupa, è importante procedere in precedenza per stabilire l'origine etimologica di esso. In questo senso possiamo determinare che è in latino e più precisamente nella parola iocus che è sinonimo di scherzo. L' attività ricreativa che ha la partecipazione di uno o più partecipanti è conosciuta come un gioco . La su
  • definizione popolare: tassa

    tassa

    La quota , dalla quota latina, è una parte fissa e proporzionale di qualcosa . Il concetto è spesso usato per nominare la somma di denaro che viene pagata regolarmente a un club, un'associazione, ecc. Ad esempio: "Ancora non pago la tassa di questo mese" , "Per aderire a te devi pagare una tariffa mensile di 25 pesos" , "Il collezionista è appena arrivato, per favore cerca i soldi che ho tenuto nel cassetto per la tassa" , "I membri con la tariffa giornaliera possono usare la sala delle feste . &
  • definizione popolare: gruppo etnico

    gruppo etnico

    Il termine etnia deriva da una parola greca che significa persone o nazione . È una comunità umana che condivide un'affinità culturale che consente ai suoi membri di sentirsi identificati l'uno con l'altro. Al di là della storia condivisa, i membri mantengono simili pratiche culturali e comportamenti sociali nel presente. In