Definizione cocciniglia

L'etimologia di grana si riferisce al granello latino, che si traduce come "grano" . La Royal Spanish Academy ( RAE ) riconosce diversi usi del concetto.

cocciniglia

Il grana può alludere all'atto e al risultato del granar : generare grani. Si chiama anche grana mentre prende un grano per impostare e il piccolo seme di varie verdure.

Il termine grana è anche usato per chiamare la cocciniglia . È un crostaceo (ha il corpo protetto da una conchiglia) terrestre con zampe corte che diventano piccole quando vengono toccate. Questo animale color cinereo vive in ambienti con un alto livello di umidità.

Il Grana, d'altra parte, è un'altra denominazione dei quermes o kermes, un insetto simile alla cocciniglia che di solito si trova in un albero chiamato coscoja. In questo albero, la grana genera una branchia che, quando spremuta, rilascia una sostanza rossastra.

Quella sostanza colorante che si ottiene quando la branchia viene schiacciata viene chiamata anche grana, così come il suo colore. Come colorante o tintura, lo scarlatto è stato usato nell'arte per molto tempo. È anche usato nell'industria alimentare e nella fabbricazione di prodotti cosmetici.

"El Grana" o "El Granate", d'altra parte, sono soprannomi del Club Atlético Lanús dell'Argentina . Questo nome colloquiale è legato al colore della maglietta indossata dagli atleti che rappresentano questa istituzione di Buenos Aires fondata nel 1915 .

Hernán Grana, infine, è un calciatore argentino che ha giocato per caso a Lanús, oltre a recitare nelle squadre di Boca Juniors, All Boys, Platense, Ferro e americane, tra gli altri posti.

Raccomandato
  • definizione: incorrere

    incorrere

    Con una radice etimologica nella parola latina incurrĕre , incorrere è un verbo che si riferisce a commettere un errore o cadere in un fallimento . Il termine può anche alludere a causare un sentimento negativo . Ad esempio: "Non intendo ripetere lo stesso errore: ho già imparato la lezione" , "Un giudice non può incorrere in pregiudizi, ha l'obbligo di analizzare i fatti e le prove con obiettività prima di emettere una risoluzione" , "Questo il dottore non genera alcuna fiducia da quando ho sentito che di solito si impegna in pratiche dubbie ... &q
  • definizione: ascendenza

    ascendenza

    La parola araba classica kunyah derivava, in arabo ispanico, da alkúnya . L'evoluzione etimologica del concetto continuò nel nostro linguaggio e così sorse il concetto di lignaggio , che si riferisce al lignaggio, alla prosapia, al lignaggio o alla discendenza di una persona . La nozione è utilizzata soprattutto rispetto ai soggetti appartenenti alla nobiltà o alle famiglie più ricche e tradizionali di una regione . In q
  • definizione: sopportare

    sopportare

    Bear è un termine che deriva dal latino ursus e che permette di nominare un certo tipo di animale . Gli orsi appartengono alla famiglia degli Ursidae e sono mammiferi di origine vegetale (perché si muovono sostenendo l'intero pavimento dei loro piedi). Tipicamente, sono classificati come onnivori perché, oltre a nutrirsi di altri animali, tendono a mangiare piante e frutti. L
  • definizione: gufo

    gufo

    Un gufo è un animale che appartiene al clade delle strigidi . È un uccello di abitudini notturne e rapaci , che si caratterizza per avere piume che sembrano orecchie . Questa peculiarità consente di differenziare i gufi da gufi e altre specie simili. Questo animale vale la pena di conoscere una serie di segni di identità come il seguente: • Sebbene tu preferisca vivere in aree boschive, puoi adattarti a qualsiasi luogo. • Si
  • definizione: depressione

    depressione

    La parola depressione deriva dal termine latino depressio che, a sua volta, viene dal depressus ( "downcast" o "knocked down" ). È un disturbo emotivo che rende la persona triste e svogliata, vivendo un disagio interiore e ostacolando le loro interazioni con l'ambiente. Ad esempio: "Non so cosa fare con lo zio Augusto: la depressione non mi fa venir voglia di mangiare" , "ho sofferto di depressione per otto lunghi anni ma, grazie all'amore della mia famiglia, sono stato in grado di andarmene" , "non lascerò il la situazione mi supera: la depr
  • definizione: primogenito

    primogenito

    Il primo passo che faremo è determinare l'origine etimologica del termine primogenito. Quindi, possiamo chiarire che esso emana dal latino, poiché è il risultato della somma di tre componenti di questo linguaggio: la parola "primus", che può essere tradotta come "la prima"; il sostantivo "genere", che è equivalente a "lineage"; e infine il suffisso "-ito", che è quello che riceve l'azione pertinente. Il p