Definizione infezione

L'infezione (da infectio latino) è l' azione e l'effetto di infettare o diventare infetto . Questo concetto clinico si riferisce alla colonizzazione di un organismo da parte di specie esterne . Dette specie colonizzatrici sono dannose per il normale funzionamento dell'organismo ospite.

Nel campo dell'informatica, si parla di infezione quando un piccolo programma chiamato virus attacca un computer e lo attacca, un fatto che ha una grande varietà di conseguenze, alcune delle quali sono fatali . Ecco alcuni dei virus più curiosi della storia:

* Morris : è stato sviluppato nel 1988 da uno studente di nome Robert Morris Jr. ed è considerato il primo worm (dal termine inglese worm ), poiché ha sfruttato una backdoor del sistema Unix per la distribuzione. Vale la pena ricordare che ha colpito un gran numero di utenti, quasi il 10% di coloro che avevano una connessione Internet ;

* Melissa : fu diffuso nel 1998 e attaccò direttamente il programma Word, il word processor Microsoft. La sua diffusione è avvenuta sotto forma di allegato via e-mail e, poiché è stata inviata automaticamente ai contatti dei computer infetti, ha generato fiducia nei suoi destinatari. Principalmente, questo macro virus disabilitava alcune opzioni della suddetta applicazione e apportava modifiche ai documenti di testo che erano aperti;

* I Love You : era un messaggio e-mail che faceva credere ai destinatari che contenesse una lettera d'amore come allegato. In realtà, è stato un worm pericoloso che ha cancellato un gran numero di file di varie estensioni, tra cui vbs, mp3, css e jpg, e ha raccolto alcuni dati riservati dal computer interessato, in seguito li ha inviati al suo sviluppatore;

* Codice rosso : si trattava di un virus di grande impatto, che ha attaccato milioni di utenti per la prima volta nell'anno 2001. La sua destinazione era il sistema operativo Microsoft Windows, in particolare le versioni NT, 2000 e XP e il suo requisito principale era Microsoft IIS ( Internet Information Services, una serie di servizi sotto forma di un pacchetto di computer, sviluppato specificamente per quel sistema operativo) verrà installato e non sarebbe stata applicata una particolare patch, che ha corretto errori importanti. Rispetto alle sue azioni, ha apportato alcune modifiche nella configurazione del sistema e ha lasciato una porta posteriore aperta.

Raccomandato
  • definizione popolare: raggio di luce

    raggio di luce

    La parola latina radius divenne fulmineo , il termine del nostro linguaggio che è usato per nominare la linea che ha origine nel luogo in cui viene prodotto un tipo di energia e che si estende significativamente alla direzione in cui si propaga. La luce , d'altra parte, è un concetto che deriva dal lux .
  • definizione popolare: chiuso

    chiuso

    Closed è un aggettivo che può essere utilizzato in vari contesti. Può essere usato sia per oggetti che per ideologie, come persone, per esprimere che sono ermetici, rigidi, rigidi o rigidi . Ad esempio: "Il pensiero del mio capo è così vicino che non lascia mai spazio all'innovazione" , "L'argomento del furto è un caso chiuso: non intendo continuare a parlarne" . Quan
  • definizione popolare: Sahumerio

    Sahumerio

    Il primo significato del termine disumano nel dizionario dell'Accademia Reale Spagnola ( RAE ) si riferisce al processo e al risultato di disumani . Questo verbo fa menzione per generare un fumo con aroma per ottenere che qualcosa abbia un profumo gradevole o per procedere alla sua purificazione
  • definizione popolare: risignificazione

    risignificazione

    Il significato è il processo e il risultato del significato (ciò che agisce come un segno o una rappresentazione di qualcosa di diverso, o che consente di esprimere un pensiero). Sebbene il concetto di rassegnazione non compaia nel dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ), l'inclusione del prefisso indica che il termine si riferisce alla risignificazione .
  • definizione popolare: soddisfazione del cliente

    soddisfazione del cliente

    L' azione di soddisfacimento o soddisfazione è nota come soddisfazione . Il termine può riferirsi a saziare un appetito, compensare un requisito, pagare ciò che è dovuto, annullare un reato o premiare un merito. Il cliente , d'altra parte, è la persona che effettua un determinato pagamento e accede a un prodotto o servizio . Il
  • definizione popolare: irrequietezza

    irrequietezza

    Per comprendere perfettamente il significato del termine irrequietezza, la prima cosa da fare è stabilire la sua origine etimologica. Quindi, bisogna sottolineare che esso proviene dal latino, in particolare dalla parola "inquietudo", che è composta da tre parti differenti: • Il prefisso "in-", che equivale a "senza". •