Definizione medicina

Il termine medicina deriva dal latino medicīna e si riferisce alla scienza che permette di prevenire e curare le malattie del corpo umano . La medicina è anche usata come sinonimo di medicina (dal latino medicamentum ), che è la sostanza che può prevenire, alleviare o curare le malattie o le loro conseguenze.

medico

La medicina, insieme a farmacia, infermieristica e altre discipline, forma il gruppo di scienze della salute, dedicato alla diagnosi, alla prevenzione e al trattamento delle malattie.

Per praticare la medicina, è necessario studiare per ottenere il grado necessario e la qualifica corrispondente. In questo modo, il medico o il medico ricevuto è in grado di diventare un agente sanitario nel processo sanitario, stabilendo una relazione con l' agente passivo (il paziente, che è la persona malata o che cerca di prendersi cura della propria salute).

Ci sono numerose specialità nella medicina, secondo la parte del corpo a cui sono dedicate, ai tipi di malattie o altri fattori che consentono di stabilire la classificazione. La cardiologia, ad esempio, si prende cura degli affetti del cuore e del sistema circolatorio.

Allo stesso modo non dobbiamo dimenticare altri rami o specialità altrettanto importanti, come sarebbe il caso, ad esempio, della neurochirurgia. Lo stesso è quello che ha come oggetto di studio e di lavoro ciò che è il sistema nervoso, sia centrale che vegetativo o periferico.

Altrettanto importante è anche l'oftalmologia, che è la specialità della Medicina che è responsabile dello studio di tutte le malattie e patologie che colpiscono ciò che è il bulbo oculare. Tuttavia, si concentra anche su quello che è il sistema lacrimale o muscolare che gli occhi hanno.

La reumatologia, d'altra parte, è il ramo che si concentra fondamentalmente su ciò che è il tessuto connettivo e il sistema locomotore. In questo modo, lavora per trattare le diverse malattie che colpiscono entrambe le aree, come, per esempio, l'artrosi, l'artrite, la sclerosi, la vasculite, la lombaggine o l'osteoporosi, tra gli altri.

Allo stesso modo, non possiamo ignorare l'esistenza di altre specialità all'interno della medicina, come la psichiatria, la tossicologia, l'urologia, la medicina sportiva o la medicina legale. Un ramo è quest'ultimo che è responsabile per l'esame di un cadavere per determinare le cause di morte, sebbene sia vero che i loro professionisti eseguano anche quello che è uno studio di una persona per stabilire l'origine e la gravità delle loro lesioni.

La dermatologia è la specialità medica che si concentra sulla cura e sulle malattie della pelle. Traumatologia, nel frattempo, è dedicata alle lesioni traumatiche alla colonna vertebrale e alle estremità che colpiscono ossa, legamenti, articolazioni, muscoli e tendini.

Ci sono altre specialità che sorgono in base all'età del paziente, come la pediatria (dedicata ai bambini) e la geriatria (focalizzata sugli anziani).

Raccomandato
  • definizione popolare: ruminare

    ruminare

    Il verbo cavilar , che deriva dal termine latino cavillare , si riferisce all'azione di meditare o riflettere profondamente su qualche domanda . L'atto e il risultato del pensiero si chiama cavilación . Ad esempio: "Dopo diverse ore di riflessione, il giovane ha deciso di lasciare la sua stanza e parlare con suo padre " "Non puoi meditare tutto il tempo: devi agire " , "Quando ti imbatti in una scena del genere, inizia subito a meditare " .
  • definizione popolare: cereali

    cereali

    Il termine cereale deriva dal latino cereālis e consente di nominare le piante di erba che danno frutti farinacei . È anche noto come cereali per questi stessi frutti, per l'insieme dei semi di queste piante e per gli alimenti prodotti da questi semi. Nella struttura dei cereali, il germe (che compare nel nucleo del seme e che consente lo sviluppo di una nuova pianta), l' endosperma (una struttura amidacea o farinosa che circonda il germe), la testa (lo strato esterno che copre il grano) e il guscio (un altro strato, che copre la testa e lo protegge).
  • definizione popolare: audace

    audace

    L'audacia è senza paura , audacia o incoscienza che riflette il comportamento di una persona . Il soggetto che agisce con audacia riceve la qualifica di audace . Ad esempio: "Quando è scoppiato l'incendio, il ragazzo ha avuto l'audacia di camminare per la casa per salvare il suo gatto" , "Dire qualcosa del genere al proprietario dell'azienda è una vera audacia" , "Con la sua caratteristica audacia, l'attaccante sbilanciato la partita quando si entra nella seconda metà " . Il
  • definizione popolare: orlatura

    orlatura

    Il concetto di mantovana proviene dall'arabo ispanico e si riferisce a una decorazione che viene posizionata sui bordi di fazzoletti, tende o borse, o lungo pareti, soffitti e pavimenti. In generale, il bordo presenta uno schema che viene ripetuto più e più volte. Ad esempio: "Le pareti del museo storico della città hanno un bordo con figure geometriche" , "Mi piace il bordo dorato che ha il portafoglio in pelle" , "Non abbiamo ancora scelto i bordi che metteremo in bagno" . C
  • definizione popolare: cariotipo

    cariotipo

    Il concetto di cariotipo ha la sua origine in due parole della lingua greca: káryon , che può essere tradotto come "nucleo" , e týpos (la cui traduzione è "tipo" ). La nozione, usata nel campo della biologia , si riferisce al gruppo di coppie cromosomiche che ospita una cellula . Il
  • definizione popolare: riorganizzazione

    riorganizzazione

    La riorganizzazione è il processo e la conseguenza della riorganizzazione . Questo verbo , a sua volta, si riferisce all'organizzazione di qualcosa di nuovo . Ad esempio: "Dovremo affrontare una riorganizzazione dell'azienda poiché stiamo subendo perdite economiche molto importanti" , "Il nuovo presidente ha affermato che il suo obiettivo principale sarà la riorganizzazione dell'istituzione" , "Dopo la riorganizzazione, ottanta dipendenti hanno perso la loro lavoro . &