Definizione passivo

Passivo è un aggettivo che deriva dal latino passivus e ha vari usi. Una persona passiva è una persona che non fa le cose per se stesso, ma lascia agire gli altri . La passività è un atteggiamento opposto all'impegno, all'azione costante, alla volontà di dirigere la propria vita e di essere coinvolto in ognuno dei suoi stadi.

passivo

La persona che riceve l' azione dell'agente e che non collabora con essa è chiamata soggetto passivo . Vediamo una frase di esempio: "Riteniamo che l'accusato sia il responsabile passivo della situazione perché, sebbene non avesse un'intenzione dannosa, le sue azioni non possono essere ignorate" .

Da un punto di vista linguistico, la voce passiva consente di localizzare il soggetto come il ricevente dell'azione, che viene eseguito dal cosiddetto complemento dell'agente, a differenza di quanto avviene nelle frasi attive. Mentre nella voce attiva si dice " l'architetto Antoni Gaudí progettò il monumento della Sagrada Familia ", la sua forma passiva è " il monumento della Sagrada Familia è stato progettato dall'architetto Antoni Gaudí ".

passivo Il verbo design è transitivo, il che significa che ha bisogno di un oggetto diretto per completare il suo significato : la frase " Gaudí designed " non ha significato, mentre " Gaudí ha progettato un edificio " è perfettamente comprensibile. Riguardo a questa classificazione verbale, la voce passiva trasforma questi verbi in intransitivi, lasciando spazio a un solo argomento possibile: l'agente complementare.

Sebbene lo spagnolo ammetta solo i verbi transitivi quando costruisce una frase in una voce passiva, ci sono alcuni verbi appartenenti a questa classificazione che non sono compatibili con questa modalità di espressione; Ad esempio, avere e avere non fanno mai parte di frasi passive, come " l'auto è stata presa da mio padre " o " la casa è stata presa ".

Vale la pena ricordare che la voce passiva menzionata fino ad ora è conosciuta come analitica ed è costruita con il verbo per essere più il participio del verbo principale della voce attiva . Il suo uso non è molto comune nel linguaggio orale, a differenza della voce passiva riflessiva (detta anche passiva con se "), che può essere formata da qualsiasi tipo di verbo, sia esso transitivo o intransitivo. Fondamentalmente, il soggetto deve essere in terza persona singolare o plurale e concordare con il verbo; ad esempio: " Cook sta cercando ", "i biglietti sono dati ". La forma impersonale, d'altra parte, non ha soggetto, quindi il verbo dovrebbe sempre essere al singolare: " la vittima / i sarà risarcita ".

È interessante notare che nel linguaggio quotidiano molte persone confondono spesso il termine passivo con pacato, probabilmente a causa della sua somiglianza ortografica o sonora. In questo modo, gli individui calmi, che non generano argomenti o che non si lasciano turbare da loro, sono erroneamente definiti passivi .

È noto come responsabilità pensionistica o aver ricevuto alcune persone grazie ai servizi che hanno fornito in passato o al diritto che è stato guadagnato e che è stato loro trasmesso. I pensionati, quindi, sono spesso indicati come la classe passiva (dal momento che non genera contributi diretti all'attività produttiva di un paese ).

Per la contabilità, la responsabilità è il valore monetario dei debiti, delle obbligazioni e degli impegni che sono riscossi su una persona, una società o un'istituzione . La passività, come l'attività, si riflette nei bilanci.

La nozione di passivo è anche usata nella sessualità per menzionare la persona che, in una relazione omosessuale, è penetrata dall'altra materia. Il ruolo dell'individuo passivo è solitamente sottomesso durante il rapporto sessuale, un comportamento che può estendersi ad altre sfere della vita come coppia.

Raccomandato
  • definizione popolare: fascio

    fascio

    Il concetto di raggio deriva dal latino biga , un termine che era usato per riferirsi al trasporto di un paio di cavalli. La trave, con 'v', consente di identificare il pezzo curvo (che può essere sia in ferro che in legno), presente nelle vecchie vetture con lo scopo di permettere il collegamento tra fronte e retro.
  • definizione popolare: decoder

    decoder

    Il concetto di decodificatore , che può anche essere definito un decodificatore , allude a ciò che decodifica (o decodifica). D'altra parte, il verbo decodificare fa riferimento all'applicazione inversa delle regole di un codice a un messaggio che è codificato per ottenere la sua forma originale. L
  • definizione popolare: distorsione

    distorsione

    La distorsione della parola del tardo latino è venuta nella nostra lingua come distorsione . Il concetto ha diversi significati: il primo menzionato nel dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ) si riferisce a una svolta . Una distorsione, in questo senso, può riferirsi a una distorsione , una lussazione o un altro tipo di lesione fisica legata a un tratto improvviso, violento o forzato.
  • definizione popolare: rifiutare

    rifiutare

    Rifiutare è un verbo che deriva dalla parola latina refusare . Il termine si riferisce al rifiuto di accettare, accettare o ammettere qualcosa . Per esempio: "Mi rifiuterò di testimoniare fino all'arrivo del mio avvocato" , "Bruno ha fatto una proposta a Gustavo che era impossibile rifiutare" , "Il governo sta cercando scuse per poter rifiutare le nuove affiliazioni" .
  • definizione popolare: argilla

    argilla

    Prima di procedere alla conoscenza del significato del termine argilla, dobbiamo intraprendere l'istituzione della sua origine etimologica. In questo caso, dobbiamo determinare che deriva dal latino, esattamente, della parola "argilla", che può essere tradotto come "argilla da vasaio".
  • definizione popolare: centromero

    centromero

    Il centromero è l' area più stretta dei cromosomi , la cui posizione è caratteristica in ciascuna delle coppie. Va ricordato che un cromosoma è una struttura cellulare che ospita l'acido desossiribonucleico ( DNA ). I cromosomi hanno due braccia , distanziati dal centromero; uno di loro è chiamato q ed è lungo, mentre quello corto è chiamato p . Secon