Definizione grassi

Il termine grasso ha diversi usi. Per la biochimica, i grassi sono sostanze organiche che si formano quando gli acidi grassi sono combinati con la glicerina . Gli acidi grassi, a loro volta, sono elementi che si combinano con basi per la formazione di sali e che, essendo in soluzione, aumentano la concentrazione di ioni idrogeno.

grassi

I grassi sono presenti in numerosi tessuti vegetali e animali . I più frequenti sono i trigliceridi, composti da tre acidi grassi legati a una molecola di glicerina. È importante ricordare che i grassi fanno parte della dieta umana e della maggior parte degli animali.

È possibile distinguere tra grassi insaturi (formati da acidi grassi insaturi), presenti nell'olio di oliva e nell'olio di girasole, ad esempio; e grassi saturi (che sono formati con acidi grassi saturi), che si trovano nel burro di arachidi e in pancetta o pancetta. I grassi insaturi, a loro volta, sono suddivisi in grassi monoinsaturi e grassi polinsaturi . Ci sono anche grassi trans, che sono prodotti con l'idrogenazione di oli vegetali.

Nell'organismo, i grassi contribuiscono alla soggezione degli organi, forniscono protezione dal freddo e permettono la produzione di energia . L'assunzione eccessiva di grassi, tuttavia, può causare obesità e aumento della pressione sanguigna e del colesterolo totale, aumentando il rischio di diabete e problemi cardiaci.

Il grasso o il sego di un animale è anche chiamato grasso; alla sporcizia che si genera negli abiti dallo sfregamento corporale; e i grassi lubrificanti .

In paesi come l' Argentina e l' Uruguay, infine, l'individuo con abitudini volgari e gusti o l'oggetto con quello stile è disprezzato come grasso: "Indossare vestiti colorati fluorescenti è grasso", "Questo hotel è molto grasso! Ha tende con motivi stravaganti . "

Raccomandato
  • definizione popolare: sacramento

    sacramento

    Sacramento è un concetto che deriva dal latino sacramentum . Nel campo della religione cristiana, certi rituali che permettono all'azione divina nell'essere umano sono chiamati sacramenti. Un sacramento, in questo senso, è un segno sensibile della grazia di Dio . I sacramenti sono amministrati da vescovi o sacerdoti.
  • definizione popolare: mare

    mare

    La nozione di mare ha la sua origine nella parola latina mare e si riferisce alla porzione di acqua salata che può essere vista in vaste aree della superficie terrestre. Inoltre, di solito è definito come mare per ciascuno dei frammenti in cui si può considerare che questo specchio d'acqua è segmentato (come accade, ad esempio, quando si parla del Mar Mediterraneo, del Mar Egeo o di altri). D&
  • definizione popolare: componenti

    componenti

    Componente è ciò che fa parte della composizione di un intero . Sono elementi che, attraverso una sorta di associazione o contiguità, danno vita a un insieme uniforme. Ad esempio: "Un piccolo motore, un orologio e un meccanismo elettronico sono i componenti di questo dispositivo" , "I componenti principali del partito si sono incontrati per scegliere il prossimo candidato" , "I componenti antisociali devono essere rieducati e integrati nella comunità" , "Ho bisogno di altri componenti per completare questo lavoro" . Un
  • definizione popolare: clan

    clan

    Clan è un termine che deriva dal clan gaelico ( "progenie" ) che, a sua volta, ha origine nella pianta latina ( "pianta" , "germoglio" ). La nozione è usata per nominare il gruppo che mostra una tendenza esclusivista e i cui membri sono uniti da forti legami (spesso di familiarità). A
  • definizione popolare: ATP

    ATP

    ATP è un acronimo che può essere utilizzato in diversi modi. Potrebbe essere, per esempio, la classificazione di film che sono adatti per All Public : "Il nuovo film di Matt Damon è una commedia ATP che uscirà a novembre" , "Il regista voleva che il suo film venisse classificato come ATP, ma alla fine le autorità l'hanno etichettato come adatto solo per oltre 13 anni " , " Io agito sempre su proposte ATP poiché mi piacciono i messaggi positivi per tutta la famiglia " . I fi
  • definizione popolare: razzo

    razzo

    La parola catalana deriva dal razzo , un concetto che ha diversi significati nella nostra lingua . Un razzo può essere un dispositivo che si muove attraverso l'aria ad alta velocità e viene usato come arma . Questi razzi di solito hanno un motore a reazione (noto come un motore a razzo ) che, attraverso l' espulsione dei gas che provengono dalla sua camera di combustione, produce movimento .