Definizione biocarburante

Prima di entrare pienamente nella definizione del termine biocarburante, è necessario iniziare rivelando la sua origine etimologica. In questo caso, possiamo determinare che si tratta di un neologismo composto dalle seguenti parti:
-La parola greca "bios", che può essere tradotto come "vita".
-Il sostantivo latino "combustio", che viene usato per indicare l'azione e l'effetto della combustione. Nello specifico, deriva dal verbo "comburere", che è sinonimo di "brucia interamente".

biocarburante

Un biocarburante è un tipo di combustibile la cui produzione viene sviluppata attraverso il trattamento chimico o fisico di rifiuti organici o piante . Va ricordato che un combustibile, d'altra parte, è un materiale che, quando brucia, rilascia energia .

I biocarburanti sono solitamente una combinazione di sostanze organiche utilizzate nei motori a combustione interna. Soia, pino e mais sono tra le materie prime dei biocarburanti.

Diversi paesi hanno stabilito leggi in modo che i fornitori abbiano l'obbligo di mescolare i combustibili fossili con i biocarburanti poiché questi biocarburanti aiutano a ridurre il biossido di carbonio e sono rinnovabili.

Uno dei biocarburanti più popolari è il biodiesel, ottenuto da lipidi di origine naturale. Oli vegetali, soia, semi di colza o altre specie, sono la principale risorsa per la produzione di biodiesel.

Il bioetanolo è un altro biocarburante ampiamente utilizzato. La sua produzione è svolta dalla fermentazione alcolica dello zucchero di barbabietola o canna da zucchero.

Allo stesso modo, non possiamo ignorare l'esistenza di un altro biocarburante che risponde al nome del biogas. Questo è generato da ciò che è la biodegradazione della materia organica. Può essere utilizzato per caldaie, forni, stufe ...

Altri combustibili che secondo alcune classificazioni sono considerati biocarburanti rilevanti sono i seguenti:
-L'E85, composto da 85% di bioetanolo e 15% di benzina. Questo è usato, soprattutto, in numerosi veicoli.
-Il cosiddetto E5, che è il risultato di una miscela di benzina al 95% e bioetanolo al 5%.
-Il biocarburante E10, che è il risultato della miscelazione del 90% di benzina e del 10% di bioetanolo.
-L'E-Diesel, che si distingue non solo per la sua buona combustione ma anche per ridurre drasticamente l'inquinamento.
-L'E95 e l'E100 sono, allo stesso modo, altri biocarburanti che esistono.

La produzione e l'uso dei biocarburanti hanno punti positivi ma anche aspetti negativi. Tra i vantaggi, si dice spesso che sono combustibili sostenibili (la loro materia prima può essere rinnovata) e meno inquinanti dei combustibili derivati ​​dal petrolio o dal carbone . Allo stesso modo, è evidenziato che offrono una grande prestazione e che possono anche essere prodotti nei laboratori.

Come svantaggio, la generazione di biocarburanti può portare alla deforestazione e generare un aumento del prezzo del cibo (dal momento che le piante, invece di essere utilizzate per il cibo, sono utilizzate per produrre il biocarburante, quando cade l'approvvigionamento alimentare, il tuo prezzo sale).

Raccomandato
  • definizione popolare: raggio di luce

    raggio di luce

    La parola latina radius divenne fulmineo , il termine del nostro linguaggio che è usato per nominare la linea che ha origine nel luogo in cui viene prodotto un tipo di energia e che si estende significativamente alla direzione in cui si propaga. La luce , d'altra parte, è un concetto che deriva dal lux .
  • definizione popolare: chiuso

    chiuso

    Closed è un aggettivo che può essere utilizzato in vari contesti. Può essere usato sia per oggetti che per ideologie, come persone, per esprimere che sono ermetici, rigidi, rigidi o rigidi . Ad esempio: "Il pensiero del mio capo è così vicino che non lascia mai spazio all'innovazione" , "L'argomento del furto è un caso chiuso: non intendo continuare a parlarne" . Quan
  • definizione popolare: Sahumerio

    Sahumerio

    Il primo significato del termine disumano nel dizionario dell'Accademia Reale Spagnola ( RAE ) si riferisce al processo e al risultato di disumani . Questo verbo fa menzione per generare un fumo con aroma per ottenere che qualcosa abbia un profumo gradevole o per procedere alla sua purificazione
  • definizione popolare: risignificazione

    risignificazione

    Il significato è il processo e il risultato del significato (ciò che agisce come un segno o una rappresentazione di qualcosa di diverso, o che consente di esprimere un pensiero). Sebbene il concetto di rassegnazione non compaia nel dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ), l'inclusione del prefisso indica che il termine si riferisce alla risignificazione .
  • definizione popolare: soddisfazione del cliente

    soddisfazione del cliente

    L' azione di soddisfacimento o soddisfazione è nota come soddisfazione . Il termine può riferirsi a saziare un appetito, compensare un requisito, pagare ciò che è dovuto, annullare un reato o premiare un merito. Il cliente , d'altra parte, è la persona che effettua un determinato pagamento e accede a un prodotto o servizio . Il
  • definizione popolare: irrequietezza

    irrequietezza

    Per comprendere perfettamente il significato del termine irrequietezza, la prima cosa da fare è stabilire la sua origine etimologica. Quindi, bisogna sottolineare che esso proviene dal latino, in particolare dalla parola "inquietudo", che è composta da tre parti differenti: • Il prefisso "in-", che equivale a "senza". •