Definizione acrobazia

Le acrobazie sono chiamate esercizi e piroette (ruzzolanti o capriole) eseguite da acrobati . Un acrobata, d'altra parte, è un artista che sviluppa una routine in cui mostra abilità diverse legate all'equilibrio, forza, concentrazione e capacità di salto.

* salta : quando una canzone richiede di unire due note che si trovano ad una distanza considerevole, si parla di salti . Ad esempio, un salto di un'ottava si verifica quando cantiamo un do e il successivo o il precedente senza un silenzio intermedio. In alcune opere d'opera barocche, ci sono salti di più di un'ottava, che di solito sono scritti per cantanti castrati;

* coloratura : questo termine è molto ampio, dal momento che è usato per riferirsi alla decorazione della musica cantata, così come per nominare le opere o coloro che le eseguono. Un cantante della coloratura, quindi, è in grado di eseguire vari tipi di ornamenti con la sua voce, come trilli, glissando, cromatismi e grandi salti con relativa facilità e ad alta velocità;

* nota sobreagudas : nell'estensione di una voce lirica, si parla di diversi registri, come quello serio, medio, acuto e, nei cantanti più virtuosi, il sobreagudo. Queste note, che di solito sono associate solo a voci femminili, provocano un grande impatto sul pubblico, dato il loro alto numero di vibrazioni al secondo. Quando una cadenza libera include un passaggio di coloratura e termina in un acuto, è possibile dire che è un esempio di acrobatica vocale .

Le acrobazie aeree, infine, sono manovre rischiose eseguite dai piloti di aerei nelle mostre. Questi spettacoli sono solitamente eseguiti con aeroplani speciali, le cui caratteristiche sono appropriate per questa classe di voli: "Domani ci sarà uno spettacolo di acrobazie aeree e fuochi d'artificio nella base militare di Punta Sur" .

Raccomandato
  • definizione: stupore

    stupore

    È noto come lo stupore di sorpresa , stupore , shock o sgomento causato da qualcosa di inaspettato o inaspettato . Lo stordimento può essere causato da un evento positivo (piacevole), ma anche da un evento negativo (dannoso o doloroso). Ad esempio: "Il livello di gioco mostrato dalla squadra catalana non smette di provocare stupore negli amanti del calcio" , "Non riesco a superare il mio stupore!
  • definizione: polmonite

    polmonite

    La polmonite è il nome che riceve una malattia che colpisce i polmoni o alcuni settori della stessa. La condizione è solitamente causata dall'azione di pneumococco , un batterio che può causare diversi tipi di infezioni nel corpo. A causa del nome di questo microrganismo, la polmonite è anche comunemente chiamata polmonite . Es
  • definizione: prudenza

    prudenza

    Con origine nella prudentia latina, la prudenza è un termine che viene usato come sinonimo di buon senso, moderazione, temperanza, cautela o moderazione . Riguarda la virtù che porta qualcuno a svilupparsi in modo giusto e adeguato . Per dare esempi di utilizzo: "Con cautela, i medici hanno informato i feriti delle tragiche conseguenze dello schianto" , "Il cantante non ha agito con prudenza e ha suscitato la rabbia dei registi della casa discografica" , "Migliaia di persone muoiono ogni anno per non guidare con prudenza " .
  • definizione: casa

    casa

    Il domicilio deriva dal domicilio latino che, a sua volta, ha origine nel termine domus ( "casa" ). Il concetto è usato per nominare la casa permanente e fissa di una persona . Ad esempio: "Chiederò un taxi per raggiungere il mio indirizzo più velocemente" , "Per contrattare i servizi dell'azienda, devi avere un indirizzo in questa città" , "La polizia ha riferito che l'indirizzo è stato violato dai criminali" . L&#
  • definizione: ghiacciaio

    ghiacciaio

    Il concetto di ghiacciaio ha origine nel ghiacciaio francese e dà il nome al blocco o alla struttura del ghiaccio che di solito si accumula in certe zone delle catene montuose, appena sopra la linea che segna il limite della neve perpetua. La parte inferiore di un ghiacciaio è in movimento , con uno scivolo molto lento e simile a quello di un fiume .
  • definizione: volgarità

    volgarità

    Se andiamo al dizionario sviluppato dalla Royal Spanish Academy ( RAE ) per sapere a cosa si riferisce l'idea del volgarismo , scopriremo che il termine allude alle espressioni che di solito il volgo utilizza. Questa nozione (volgare), d'altra parte, è legata alla gente comune, che non ha risorse o conoscenze speciali.