Definizione larva

La prima azione che andremo a svolgere per conoscere il significato del termine larva è di procedere per stabilire la sua origine etimologica. In questo senso, dovremmo dire che emana dal latino, più esattamente dalla parola "larvus", che può essere tradotto come "maligno o spettro".

larva

Una larva è un certo animale in uno stato di sviluppo, che ha già abbandonato il suo uovo e può nutrirsi da solo, ma non ha ancora sviluppato la forma e l'organizzazione che caratterizza gli adulti della sua specie.

Si può dire, quindi, che le larve sono stadi giovanili della specie con sviluppo indiretto . È possibile differenziare le larve dagli adulti per la loro fisiologia e anatomia . In alcuni casi, le larve sono identificate con un nome diverso rispetto agli esemplari adulti, come girini (larve di rane e rospi) o bruchi (larve di farfalle).

La larva può vivere in un habitat molto diverso dall'ambiente occupato dall'animale adulto. Le larve di zanzara sono acquatiche e hanno branchie, mentre le zanzare adulte vivono in un sistema aereo e hanno un sistema tracheale.

Attualmente le larve si trovano sulle copertine di vari media internazionali. La ragione è che è stato condotto uno studio medico-scientifico che ha stabilito che è possibile utilizzare larve vivi per porre fine a determinate malattie.

In Kenya è specificamente dove si è saputo che questa pratica inizierà a essere eseguita, che era già usata dall'uomo nei secoli precedenti e che, a quanto pare, consente la guarigione di diversi tipi di ferite. Ed è che le larve finiscono con i batteri che sono quelli che peggiorano lo stato del paziente in questione.

Le larve di vermi e di mosche verdi sembrano essere le prime con cui iniziano a funzionare.

Il processo di trasformazione dalla larva all'adulto è noto come metamorfosi . È un processo complesso che richiede una riorganizzazione interna ed esterna. È frequente che la larva digerisca i suoi stessi tessuti e forma nuovi organi, attività che si sviluppa in una fase di riposo all'interno di un rifugio. È noto il caso del verme o della farfalla della seta, che sviluppa la metamorfosi all'interno di alcuni filamenti di seta che egli stesso produce.

Come in tutti gli animali, la principale differenza tra un giovane (una larva) e un adulto è lo sviluppo delle gonadi (gli organi riproduttivi che producono i gameti).

Oltre a quanto sopra, va notato che nella provincia spagnola di Jaén c'è una popolazione che si chiama curiosamente Larva. Nella regione della Sierra Mágina è dove si trova, che ha circa 480 abitanti e ha tra i suoi più importanti beni storici e culturali l'insediamento medievale di "El Tejar de los Moros", la Chiesa di San Pedro Apóstol risalente del 18 ° secolo o il Museo di Arte e costumi popolari.

Raccomandato
  • definizione: vettori complanari

    vettori complanari

    Il termine vettore può essere utilizzato in diversi modi. Nel campo della fisica , un vettore è una grandezza che è definita dal suo punto di applicazione, dalla sua direzione, dal suo significato e dalla sua quantità. Coplanar , d'altra parte, è un concetto che non fa parte del dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ). D&#
  • definizione: costume

    costume

    Il travestimento è chiamato abbigliamento che ti permette di nascondere la tua identità . Chiunque indossi un costume lo fa con l'intenzione di non essere riconosciuto. Ad esempio: "Alla festa di domani assisterò con un travestimento di Batman" , "I delinquenti che sono entrati in banca hanno usato i costumi dei pagliacci" , "Juan, sei tu? N
  • definizione: ponte a idrogeno

    ponte a idrogeno

    La nozione di ponte a idrogeno è usata nel campo della chimica . Il concetto si riferisce a una classe di legame prodotta dall'attrazione esistente in un atomo di idrogeno e un atomo di ossigeno, fluoro o azoto con carica negativa . Questa attrazione, d'altra parte, è nota come interazione dipolo-dipolo e collega il polo positivo di una molecola con il polo negativo di un'altra.
  • definizione: globuli rossi

    globuli rossi

    Prima di procedere alla determinazione del significato del termine che ci occupa, è importante conoscerne l'origine etimologica. Quindi, bisogna sottolineare che è composto da due parole che emanano dal latino: • Globule, deriva da "globulus", che può essere tradotto come "sfera organica di piccole dimensioni". • I
  • definizione: punto decimale

    punto decimale

    Il punto decimale è il simbolo utilizzato per effettuare la separazione tra l'intera parte e la parte frazionaria di un numero. Attualmente, non solo è un punto utilizzato per separare entrambe le parti, ma è possibile utilizzare anche la virgola . Questo è il motivo per cui viene solitamente definito come un punto decimale e non specificamente come un punto decimale. La
  • definizione: cura

    cura

    La dedizione è la dedizione e la cura che una persona mette per svolgere un'azione in modo efficace. Quando qualcuno agisce con cura, lo fa cercando la perfezione, riducendo al minimo la possibilità di commettere errori. Ad esempio: "Non ho mai frequentato corsi di cucina, ma preparo sempre le mie ricette con cura affinché il cibo diventi ricco" , "Con cura e un po 'di abilità, sono riuscito a riparare la camera da letto: mi ci sono volute diverse ore, ma andava bene " , " Nel nostro hotel serviamo gli ospiti con grande cura e dedizione affinché abbiano un piace