Definizione politica fiscale

L'attività focalizzata sul prendere decisioni di gruppo per raggiungere vari obiettivi è conosciuta come politica . Si tratta di utilizzare il potere che è stato raggiunto per risolvere i conflitti di interesse esistenti in una popolazione o società .

Politica fiscale

Un termine orientale, la politica, che ha la sua origine etimologica in greco e nello specifico nella parola polis che può essere tradotta come "città". Ma non solo da questo emana ma anche da ciò che all'epoca era conosciuto come "La Politeia" che era il nome che i Greci chiamavano la cosiddetta "Teoria della Polis".

Il fisco, derivante dal latino fiscalis, è quello che appartiene o è legato al tesoro (come è chiamato all'insieme di organismi pubblici destinati alla riscossione delle tasse o al tesoro pubblico in generale).

Ciò che è noto come politica fiscale, quindi, è una divisione inquadrata nella politica economica che è responsabile della determinazione del bilancio di uno Stato, con le tasse e la variabile della spesa pubblica come punti da considerare al fine di preservare la stabilità finanziaria.

Lo scopo della politica fiscale è di consentire la crescita dell'economia, attenuare i capricci dei periodi economici e assicurare la corretta amministrazione delle risorse statali. Le misure di politica fiscale hanno un impatto sul livello dell'occupazione, della produzione e dei prezzi di mercato a breve termine.

Per tutti questi segni di identità che la politica fiscale ha, nel corso degli anni è diventata il centro di molti gruppi e pensatori che non hanno esitato un solo momento a metterlo in discussione. Ed è che le circostanze alle quali ha preso occasione hanno fatto sì che non tutti ci credessero.

Quindi, tra gli argomenti principali che sono stati sollevati contro di esso è quello che può causare una caduta in quella che è la domanda di investimento, può portare con sé ciò che è un deficit commerciale e si basa anche sulla propensione a consumare non è sempre lo stesso, è assolutamente incostante.

Come tutte le attività politiche, la politica fiscale è determinata dall'ideologia del suo progettista e esecutore. Il governo può attuare una politica fiscale espansiva (con un aumento della spesa pubblica o tagli fiscali) o una politica fiscale contrattuale (che cerca di tagliare la spesa pubblica e / o aumentare le tasse).

In definitiva, la politica fiscale deve servire a distribuire la ricchezza di un paese e correggere i fallimenti del mercato. Per ragioni etiche, si ritiene che la politica fiscale dovrebbe favorire coloro che hanno meno di raggiungere l'inclusione sociale ed evitare i focolai.

Infine, dobbiamo sottolineare il fatto che in Spagna esiste il cosiddetto Consiglio di politica fiscale e finanziaria. Questo organismo, creato nel 1980 e parte del Ministero delle finanze e della pubblica amministrazione, ha lo scopo di coordinare l'attività finanziaria dello stato in generale con quella tra le diverse comunità autonome che compongono il paese

Raccomandato
  • definizione: gentilezza

    gentilezza

    Con il termine gentilezza che ora analizzeremo in profondità, dobbiamo stabilire che ha la sua origine etimologica in latino. Nello specifico possiamo affermare che prende come punto di partenza qual è il verbo amare , che è sinonimo di "amore", e il suffisso - idad , che equivale a "qualità". La
  • definizione: benedizione

    benedizione

    Il termine benedizione deriva da una parola latina che si riferisce all'azione e all'effetto della benedizione . Questo verbo, d'altra parte, è un modo di denominare l' azione di lodare, esaltare o magnificare , di consacrare qualcosa al culto divino o di invocare la divina benedizione in favore di qualcosa o qualcuno .
  • definizione: Qena

    Qena

    La prima cosa da fare prima di scoprire il significato del termine Quena è conoscerne l'origine etimologica. In questo senso, possiamo dire che deriva da una parola quechua: "kkhena", che può essere tradotto come "flauto". È uno strumento musicale a fiato, originario della regione andina. C
  • definizione: abate

    abate

    Abad è un concetto che, secondo quanto descritto nel dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ), deriva da abba , una parola latina. Il termine allude al religioso che occupa la posizione superiore in un tipo di monastero noto come abbazia . L'abate, quindi, è il padre spirituale, leader e responsabile di un'abbazia .
  • definizione: isolamento

    isolamento

    L'isolante è qualcosa che isola . Il verbo isolare , d'altra parte, è legato alla prevenzione del passaggio o della trasmissione di suoni , calore , ecc .; lasciare qualcosa di separato dalle altre cose; rimuovere un argomento dal trattare con gli altri; o per astrarre la realtà immediata dei sensi o della mente. N
  • definizione: Polinesia

    Polinesia

    La Polinesia è una regione del continente oceanico composta da numerosi arcipelaghi. Quando il termine è scritto con una iniziale minuscola ( Polinesia ), è l' aggettivo che dà il nome a quello originario dell'area. In tal caso, puoi usare la tua versione maschile ( polinesiana ). Si dice che chi creò il nome di Polinesia fu il giurista e viaggiatore francese Charles de Brosses . Il