Definizione credito

L'origine etimologica della parola credito risale al latino creditum, che significa "cosa fiduciosa" . Pertanto, la nozione di credito sembra legata alla fiducia.

credito

Un credito è una somma di denaro dovuta a un'entità (ad esempio, una banca) oa una persona .

In un altro senso, il termine credito è usato come sinonimo di autorità, fama o reputazione : "Il giocatore ha ancora credito per invertire la situazione" .

Nel campo dell'educazione, di solito nelle università, un credito è un'unità di valutazione di un argomento, che equivale a un certo numero di ore di insegnamento: "Ho bisogno di 40 crediti per poter studiare quell'argomento" .

Infine, i crediti sono i titoli che menzionano le persone che hanno partecipato alle riprese di un film o alla produzione di un programma televisivo. Di solito appaiono all'inizio della trasmissione. Il posto che un artista occupa nei crediti riflette la sua importanza o fama; d'altra parte, quelli che hanno partecipazioni minori potrebbero non apparire nemmeno nei titoli.

Quali sono le differenze tra un prestito e un prestito?

È molto comune che questi due termini siano confusi soprattutto in quelle aree dove non c'è cultura finanziaria, tuttavia, è necessario spiegare che, nonostante molti affermano "devo chiedere un prestito" o "ho intenzione di chiedere un prestito "È esattamente lo stesso, ci sono molte differenze tra loro, che spiegheremo di seguito.

In un prestito, la banca mette una quantità fissa di denaro a disposizione di un cliente, che deve essere restituita entro un certo periodo di tempo, insieme agli interessi precedentemente programmati. È un'operazione che viene eseguita a medio o lungo termine e che viene ammortizzata in rate regolari che possono essere mensili, trimestrali, semestrali o annuali . Pertanto, il cliente può pianificare il modulo e le rate in cui rimborserà il denaro che gli è stato prestato. Nella maggior parte dei casi, i prestiti sono concessi a clienti privati ​​per uso privato e, al momento della firma del contratto, vengono richiesti determinati requisiti, come una garanzia o una garanzia reale . Una volta che questo è stato firmato, il prestito sarà depositato sul conto che il cliente ha già e dal primo giorno in cui diventa effettivo, l'interesse è calcolato secondo l'importo che la banca ha prestato ad esso.

Nel caso dei prestiti, la banca offre al cliente un conto di credito, nel quale il cliente può accedere alla somma di cui ha bisogno (essendoci un importo massimo determinato nel contratto). In generale, il modo in cui il cliente paga questo credito è su base regolare quando la banca invia la liquidazione per il denaro utilizzato, a cui vengono aggiunte le spese e gli interessi imposti dall'entità.

In entrambi i casi il denaro è prestato e la persona accetta di restituirlo entro un certo periodo di tempo e, anche in entrambi i casi, la banca ottiene i suoi profitti dall'interesse che impone sul contratto.

Infine, sia nel primo che nel secondo caso, il creditore (che concede il credito) ha il diritto di chiedere e ritirare il denaro nei tempi previsti e, nel caso in cui la persona non rispetti il ​​pagamento, il creditore può prendere rappresaglie legali contro di lui (come citarlo in giudizio e portarlo in tribunale).

Esiste un tipo di credito noto come credito al consumo e consiste in un prestito offerto da un istituto finanziario a una persona o società in modo che possano acquistare beni o disporre di una certa quantità di denaro per una determinata operazione.

Alcuni dei prodotti che possono essere acquistati attraverso un credito al consumo sono automobili, mobili, elettrodomestici, accessori di intrattenimento, computer, ornamenti e prodotti da decorare e anche beni immateriali come viaggi o attività ricreative.

Vale la pena ricordare che alcune organizzazioni, come i supermercati, propongono di aderire a un account consumatore, in cui il cliente ottiene una carta di credito che consentirà loro di acquistare prodotti da quel luogo e di pagare a rate.

Raccomandato
  • definizione popolare: reputazione

    reputazione

    La reputazione è la considerazione , l' opinione o la stima che tu abbia qualcuno o qualcosa. Il concetto è associato al prestigio . Ad esempio: "Sto per invitarvi in ​​un ristorante che gode di un'ottima reputazione" , "L'attaccante è arrivato alla squadra preceduta dalla sua cattiva reputazione in termini di comportamento e aderenza agli standard" , "il dott. Caser
  • definizione popolare: discriminazione

    discriminazione

    La discriminazione è l' atto e il risultato di discriminare . Questo verbo (per discriminare), d'altra parte, si riferisce al trattare in modo diseguale o escludere le persone per ragioni di genere, religione, politica, razza o altro. Ad esempio: "Un giovane musulmano è stato vittima di discriminazione in un bar" , "Il governo promuoverà una nuova campagna contro la discriminazione" , "È scandaloso che nel XXI secolo le donne continuino a essere vittime di discriminazione sul lavoro" . Qu
  • definizione popolare: protone

    protone

    Proton deriva da una parola greca che significa "prima" . È una particella subatomica con una carica elettrica positiva che, insieme ai neutroni , forma il nucleo degli atomi . Il numero atomico del protone determina le proprietà chimiche di quell'atomo. Il protone dobbiamo chiarire che fu scoperto nelle prime fasi del ventesimo secolo dallo scienziato Ernest Rutherford.
  • definizione popolare: telegrafo

    telegrafo

    Un telegrafo è una macchina che viene utilizzata per trasmettere informazioni codificate da segnali elettrici . Questi dispositivi erano caratterizzati nel loro tempo dalla velocità di trasmissione dei dati e dalla distanza che erano in grado di raggiungere, anche se con l'avanzare della tecnologia erano obsoleti.
  • definizione popolare: retina

    retina

    La retina è una membrana situata all'interno dell'occhio che è responsabile della ricezione delle immagini e, attraverso il nervo ottico, di inviarle al cervello. Composta da diversi strati cellulari, la retina è un tipo di tessuto sensibile alla luce e che genera vari processi fino a raggiungere la trasmissione di un impulso nervoso al cervello. L
  • definizione popolare: sacramento

    sacramento

    Sacramento è un concetto che deriva dal latino sacramentum . Nel campo della religione cristiana, certi rituali che permettono all'azione divina nell'essere umano sono chiamati sacramenti. Un sacramento, in questo senso, è un segno sensibile della grazia di Dio . I sacramenti sono amministrati da vescovi o sacerdoti.