Definizione gabardina

Secondo il dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ), la gabardina è un concetto che nasce dalla combinazione di due termini: soprabito (un soprabito) e tabardina (che deriva dal tabard : un tipo di soprabito).

gabardina

Il primo significato di gabardina si riferisce a un tessuto che è caratterizzato dalla sua resistenza e dalla sua impermeabilità . Per estensione, la gabardina è chiamata un indumento esterno realizzato con tale materiale.

Il tessuto in gabardine può essere realizzato con fibre sintetiche, lana o cotone, avendo un lato con strisce diagonali e un altro liscio. È un tessuto di buona consistenza, ideale per sopportare l'inclemenza del tempo e il contatto con agenti in grado di provocare danni alla pelle .

Come un cappotto, il gabardine è un pezzo aperto che può essere chiuso con bottoni. Di solito ha ampi lembi e copre l'intero tronco e la parte superiore delle gambe dell'utente.

Chiamato anche pilota in alcune regioni, il gabardine è attualmente presentato con più disegni e colori . In alcuni casi viene aggiunto un rivestimento per renderlo più riparato e può essere utilizzato quando fa molto freddo, altrimenti viene solitamente utilizzato quando le temperature non sono estreme per proteggere dalla pioggia.

Nel campo della gastronomia, d'altra parte, si chiama gabardina una pastella che viene solitamente fatta mescolando uova e briciole di pane o farina. I gamberi in gabardina, ad esempio, sono una ricetta molto popolare in vari paesi.

Raccomandato
  • definizione popolare: cambiamento fisico

    cambiamento fisico

    La nozione di cambiamento fisico ha due significati generali. Da un lato è usato per nominare le variazioni delle grandezze fisiche che sono registrate in una sostanza. D'altra parte, l'idea del cambiamento fisico può alludere alle modifiche del corpo di un essere umano . I cambiamenti nello stato di un materiale sono esempi di cambiamenti fisici.
  • definizione popolare: riorganizzazione

    riorganizzazione

    La riorganizzazione è il processo e la conseguenza della riorganizzazione . Questo verbo , a sua volta, si riferisce all'organizzazione di qualcosa di nuovo . Ad esempio: "Dovremo affrontare una riorganizzazione dell'azienda poiché stiamo subendo perdite economiche molto importanti" , "Il nuovo presidente ha affermato che il suo obiettivo principale sarà la riorganizzazione dell'istituzione" , "Dopo la riorganizzazione, ottanta dipendenti hanno perso la loro lavoro . &
  • definizione popolare: fortuna

    fortuna

    L'idea di fortuna può riferirsi a una serie di eventi collegati per caso . La fortuna è anche chiamata una circostanza imprevista, casuale o casuale . L'uso più comune del concetto, tuttavia, è associato alla fortuna , soprattutto se è favorevole . Ad esempio: "Sono stato fortunato ad aver comprato casa mia prima della svalutazione che ha fatto salire di molto i prezzi" , "avevo perso il portafoglio in strada, ma fortunatamente ho trovato una brava persona che me l'ha restituito con tutto il soldi e miei documenti " , " La sfortuna di questo giocatore è evid
  • definizione popolare: pasta

    pasta

    La pasta è un termine molto comune nel campo della gastronomia . È un impasto fatto con uno o più ingredienti, di solito tra acqua e farina. L'uso più comune del concetto si riferisce al cibo fatto con un impasto di farina di frumento, uova (anche se non rappresentano un componente indispensabile in questo caso), acqua e sale, che viene cotto in acqua bollente. La
  • definizione popolare: aggeggio

    aggeggio

    La parola greca schisma deriva dallo schisma latino, che divenne spagnolo come pettegolezzo . Il pettegolezzo è chiamato una voce , un pettegolezzo o un discorso che spesso si diffondono di bocca in bocca, spesso con lo scopo di criticare una persona . Si può dire che un gossip implica fare riferimento a qualcuno senza che sia presente.
  • definizione popolare: pipistrello

    pipistrello

    L'origine etimologica del termine pipistrello ha portato con sé varie teorie e speculazioni. Tuttavia, uno dei più accurati è quello che afferma che deriva dal latino e significa "mouse cieco", poiché è stato creato dalla somma delle seguenti due parole: • "Mus", che è sinonimo di mouse. • &quo