Definizione sistema elettorale

Il sistema elettorale è una nozione composta da due termini: sistema (il modulo ordinato di componenti che sono correlati e che mantengono le interazioni tra loro) ed elettorale (che è legato alle elezioni e agli elettori).

Sistema elettorale

Il sistema elettorale, quindi, è la struttura composta da regolamenti e processi che, stabiliti dalla legge, consentono ai cittadini di intervenire nelle decisioni politiche attraverso il voto . Si potrebbe dire che, attraverso il sistema elettorale, gli individui diventano elettori e scelgono leader che occupano varie posizioni pubbliche nel governo .

L'attività dei partiti politici, i meccanismi attraverso i quali i cittadini esprimono i loro voti, il conteggio dei voti e la distribuzione delle posizioni in base ai risultati delle elezioni sono alcuni dei problemi legati al sistema elettorale corrente in un determinato territorio.

Vediamo un esempio semplice e fittizio per capire il funzionamento di un sistema elettorale. In un paese X, il sistema elettorale stabilisce che tutti i cittadini di età superiore ai 18 anni e sotto i 75 anni devono votare obbligatoriamente alle elezioni presidenziali, che si tengono ogni quattro anni. Secondo quanto definito da questo sistema, il voto è segreto e viene emesso tramite schede inserite nelle urne. Il presidente è il candidato che ottiene il maggior numero di voti: se non riesce a stabilire una differenza superiore al 10% rispetto al secondo o ottiene meno del 50% dei voti, si svolge un secondo turno di votazione tra i due candidati con il maggior numero di voti.

In Spagna, ad esempio, i cittadini di 18 anni e più votano per eleggere non solo i loro sindaci ma anche i presidenti delle diverse comunità autonome e, naturalmente, i deputati e i senatori che daranno forma al Congresso e al Senato. Quindi, quindi, ci sono elezioni locali, regionali e generali.

Un'altra delle basi del sistema elettorale spagnolo nel caso di ciò che le elezioni generali sono basate su quello che viene chiamato il sistema d'Hont, che risale al 19 ° secolo e che viene a stabilire un calcolo proporzionale. Quindi, quando si tratta di conoscere, ad esempio, i posti di ogni partita, devi seguire questi passaggi:
- I voti ottenuti vengono scrutinati e ordinati dal più alto al più basso, in una colonna, che corrisponde al numero di voti ottenuti per ciascuna candidatura.
-Dopo procedere a "eliminare" le candidature che, almeno, non hanno ottenuto il 3% dei voti validi espressi.
-A seguito di ciò che è fatto è di dividere il numero di voti espressi per ciascuna candidatura di 1, 2 e 3 e così via successivamente fino al numero pari al numero di seggi corrispondenti a quella circoscrizione elettorale. In questo senso, è necessario stabilire che questi posti saranno distribuiti ai candidati che hanno ottenuto logicamente più voti e che ciò sarà fatto in maniera decrescente.

La chiave di questo sistema elettorale di cui sopra è che i candidati più votati vengono premiati e coloro che hanno ricevuto il minor numero di voti alle urne sono "puniti".

Raccomandato
  • definizione popolare: parallelogrammo

    parallelogrammo

    Originariamente nella parola latina parallelogrammus , il concetto di parallelogramma serve a identificare un quadrilatero in cui i lati opposti sono paralleli tra loro . Questa figura geometrica costituisce, quindi, un poligono composto da 4 lati in cui vi sono due casi di lati paralleli. È interessante notare che esistono diversi tipi di parallelogrammi.
  • definizione popolare: signore

    signore

    Vasallo è colui che, nell'antichità, fu costretto a pagare un feudo . Era il soggetto di un sovrano o di qualsiasi altro tipo di governo supremo, ed era legato a qualche signore (nobile) attraverso un vincolo di vassallaggio. Il concetto è tipico del feudalesimo , un sistema di organizzazione sociale che predominava nella regione occidentale dell'Europa tra il IX e il XV secolo . Q
  • definizione popolare: carattere

    carattere

    La parola carattere ha più significati. In un certo contesto, parlare del carattere di un uomo permette di menzionare la sua personalità e il suo temperamento. È uno schema psicologico, con le particolarità dinamiche di un individuo . Il carattere non è qualcosa che viene portato dall'utero, ma è fortemente influenzato dall'ambiente , dalla cultura e dall'ambiente sociale in cui ogni persona è formata. Il ri
  • definizione popolare: concezione

    concezione

    Dal conceptio latino, il termine concezione si riferisce all'azione e all'effetto del concepire . In biologia , è la fusione di due cellule sessuali a dare origine alla cellula zigote, dove si trova l'unione dei cromosomi dell'uomo (o maschio ) e femminile ( femmina ). In questo senso, l'idea di concepimento è sinonimo di fecondazione .
  • definizione popolare: punto di fusione

    punto di fusione

    È noto come il punto di fusione alla temperatura alla quale un materiale che si trova nello stato solido passa nel suo stato liquido . Perché il cambiamento di stato si verifichi, detta temperatura deve essere costante . Il punto di fusione è un'intensa proprietà fisica della materia; Ciò significa che non è collegato alla quantità di sostanza o alle dimensioni del corpo. Nel p
  • definizione popolare: Reticolo endoplasmatico liscio

    Reticolo endoplasmatico liscio

    Per capire quale sia il reticolo endoplasmatico liscio , possiamo scomporre l'espressione e analizzare ogni parola . Un reticolo è un reticolo o un insieme di fili diversi. Endoplasmico o endoplasmico , d'altra parte, è collegato all'endoplasma (una certa parte del protoplasma, cioè il materiale vivente che ospita una cellula). L