Definizione gala

Il termine della vecchia burrasca francese, che si traduce come "piacere" o "divertimento", è venuto in spagnolo come un gala . Il primo significato menzionato nel dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ) si riferisce a un vestito elegante, eccezionale e splendido .

gala

Per estensione, gala è chiamato l' evento a cui gli ospiti arrivano usando un vestito o un abito con queste caratteristiche. Ad esempio: "Domani si terrà un gala di beneficenza per raccogliere fondi che saranno donati alle vittime del terremoto", "Il cantante spagnolo sarà la figura principale della serata di gala dell'anno", "La compagnia di balletti terrà il suo gala annuale a il Teatro di San Marcos " .

Chiamato anche gala alla grazia, brio o talento per sviluppare un'azione o per esprimere qualcosa. Dimostrare, in questo contesto, significa catturare o esibire queste capacità: "Il tenore ha mostrato la sua voce prodigiosa quando cantava l'inno nazionale", "L'attore ha mostrato il suo senso dell'umorismo alla conferenza stampa scherzando su la sua separazione ", " L'attaccante canadese ha mostrato il suo tiro di precisione colpendo cinque dei sei colpi da tre punti " .

Gala, d'altra parte, è un nome proprio femminile di radici latine. Sebbene non sia molto usuale, diverse personalità vengono chiamate in questo modo. Gala Éluard Dalí, il cui vero nome era Elena Ivánovna Diákonova, era la moglie del pittore spagnolo Salvador Dalí . Questa donna nata nel 1894 e morta nel 1982 è stata la musa di molti artisti.

Gala Rizzato, d'altra parte, è un cantante italiano con sede negli Stati Uniti, mentre Gala Montes de Oca è una giovane attrice e modella dal Messico .

Raccomandato
  • definizione popolare: carnevale

    carnevale

    Il termine carnevale , che deriva dalla lingua italiana, si riferisce ai tre giorni che precedono l'inizio della Quaresima (il periodo liturgico caratterizzato dalla penitenza, che serve come preparazione per la Pasqua della Resurrezione ). In questo caso, il carnevale può anche essere scritto con una lettera maiuscola iniziale: Carnevale .
  • definizione popolare: intelligenza

    intelligenza

    Il termine intelligenza deriva dal latino intelligentia , che a sua volta deriva da inteligere . Questa è una parola composta da due altri termini: intus ( "between" ) e legere ( "choose" ). Pertanto, l'origine etimologica del concetto di intelligenza si riferisce a chi sa scegliere : l'intelligenza consente la selezione delle alternative più convenienti per risolvere un problema.
  • definizione popolare: Il numero di Avogadro

    Il numero di Avogadro

    Il numero di Avogadro significa il numero di entità elementari (cioè atomi , elettroni, ioni, molecole ) che esistono in una talpa di qualsiasi sostanza. Ma vediamo cosa significa. Come talpa si chiama l'unità contemplata dal Sistema internazionale di unità che consente di misurare ed esprimere una certa quantità di sostanza . Que
  • definizione popolare: rudimenti

    rudimenti

    L'origine etimologica del termine rudimento di cui ci stiamo occupando si trova in latino, in particolare in "rudimentum", che è il risultato della somma di due parti diverse: l'aggettivo "rudis", che è sinonimo di "grezzo" o "grezzo" ", E il suffisso strumentale" -mentum ".
  • definizione popolare: matrimonio

    matrimonio

    L'etimologia del matrimonio ci rimanda al voto latino, che è il plurale di votum (termine che può essere tradotto come "voto" ). Un matrimonio è un rituale che consente a due persone di sposarsi . Il matrimonio è anche chiamato alle celebrazioni che si svolgono per celebrare la cerimonia in questione. Ad
  • definizione popolare: vettori non complanari

    vettori non complanari

    Il vettore è un concetto con diversi significati. Se ci concentriamo sul campo della fisica , scopriamo che un vettore è una grandezza definita dal suo senso, dalla sua direzione, dalla sua quantità e dal suo punto di applicazione. L'aggettivo complanare , d'altra parte, è usato per qualificare le linee o le figure che si trovano nello stesso piano . È