Definizione software

Il software è una parola che viene dalla lingua inglese, ma grazie all'uso diffuso, è stata accettata dalla Royal Spanish Academy . Secondo RAE, il software è un insieme di programmi, istruzioni e regole informatiche che consentono di eseguire diverse attività su un computer.

software

Il software è considerato l'apparecchiatura logica e immateriale di un computer. In altre parole, il concetto di software copre tutte le applicazioni informatiche, come word processor, fogli di calcolo e editor di immagini.

Il software è sviluppato mediante diversi linguaggi di programmazione, che consentono di controllare il comportamento di una macchina. Questi linguaggi consistono in un insieme di simboli e regole sintattiche e semantiche, che definiscono il significato dei loro elementi ed espressioni. Un linguaggio di programmazione consente ai programmatori di software di specificare, con precisione, quali dati deve essere utilizzato da un computer.

Tra i tipi di software, uno dei più importanti è il software di sistema o il software di base, che consente all'utente di avere il controllo dell'hardware (componenti fisici) e di supportare altri programmi per computer. I cosiddetti sistemi operativi, che iniziano a funzionare quando il computer è acceso, sono software di base.

L'industria dello sviluppo software è diventata un attore importante nell'economia globale, poiché sposta milioni di dollari all'anno. L'azienda più grande e più popolare al mondo è Microsoft, fondata nel 1975 da Bill Gates e Paul Allen . Questa azienda è riuscita a trascendere grazie al suo sistema operativo Windows e alla sua suite Office di programmi Office .

Raccomandato
  • definizione: insolazione

    insolazione

    Sunstroke è l' atto e il risultato di insulare , il cui primo significato secondo il dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ) si riferisce a mettere qualcosa al sole per asciugarlo o promuovere la sua fermentazione. Il concetto di insolazione, tuttavia, ha diversi usi. Si chiama insolazione per il disagio che una persona soffre quando esposto ai raggi del sole eccessivamente .
  • definizione: per la vita

    per la vita

    La vita è un aggettivo che si riferisce a qualcosa che dura dal momento in cui arrivi alla fine della vita . Può essere una tassa, un abbonamento o un reddito, tra le altre questioni. Ad esempio: "Augusto Pinochet ha cercato l'impunità attraverso il suo giuramento come senatore a vita dal Cile" , "Mio padre è un membro a vita del club e può entrare libero per guardare i giochi" , "Il presidente della società ha accettato di stare lontano dalla direzione ma in cambio ha accettato una rendita vitalizia . &quo
  • definizione: bianco

    bianco

    Il bianco è lo spettro in cui sono presenti tutti i colori ; in altre parole, è il colore della luce del sole che non viene decomposto nei diversi colori dello spettro. Alcuni elementi noti con questa tonalità sono la neve e il cotone. Vediamo questo termine nel contesto: "Mio nonno portava sempre un cappello bianco che era stato comprato a Cuba" , "Vorrei dipingere il muro bianco, ma temo che si sporchi e marcato facilmente" , "Il giovane è stato ucciso da una macchina bianco che è fuggito . &qu
  • definizione: prestidigitazione

    prestidigitazione

    La prestidigitazione è la disciplina che consiste nell'utilizzare le mani per realizzare diversi trucchi e quindi ingannare lo spettatore. Gli evocatori, quindi, sono illusionisti perché creano effetti che sembrano magici, senza che gli osservatori siano in grado di scoprire quali sono le ragioni fisiche o logiche che li sostengono.
  • definizione: prudenza

    prudenza

    Con origine nella prudentia latina, la prudenza è un termine che viene usato come sinonimo di buon senso, moderazione, temperanza, cautela o moderazione . Riguarda la virtù che porta qualcuno a svilupparsi in modo giusto e adeguato . Per dare esempi di utilizzo: "Con cautela, i medici hanno informato i feriti delle tragiche conseguenze dello schianto" , "Il cantante non ha agito con prudenza e ha suscitato la rabbia dei registi della casa discografica" , "Migliaia di persone muoiono ogni anno per non guidare con prudenza " .
  • definizione: psicosomatico

    psicosomatico

    È qualificato come psicosomatico per il disturbo psicologico che genera un effetto fisico , causando alcune conseguenze nell'organismo. Si può dire, quindi, che un affetto psicosomatico ha origine nella psiche e quindi esercita una certa influenza sul corpo . In altre parole, classificare una malattia o una malattia come psicosomatica significa attribuire ad essa una causa emotiva .