Definizione di massa

Per stabilire l'origine etimologica di questo termine dobbiamo andare in latino perché è lì, più esattamente nella parola massa . Tuttavia, bisogna sottolineare che questo, a sua volta, deriva dal madza greco. Un concetto che è venuto a riferirsi a una torta fatta con farina.

di massa

La massa è un concetto che identifica quella grandezza del carattere fisico che consente di indicare la quantità di materia contenuta in un corpo . All'interno del Sistema Internazionale, la sua unità è il chilogrammo (kg.) . Questa nozione, che ha origine nel termine latino massa, è anche usata per riferirsi alla miscela che si genera quando un liquido è incorporato in un materiale che è stato precedentemente triturato, dando luogo a una sostanza densa, morbida e consistente.

D'altra parte, è descritto come una massa alla fusione tra farina, acqua e lievito usato per fare il pane . Le torte (la combinazione di farina e burro che viene portata al forno, solitamente con un ripieno) e alcuni biscotti possono anche essere contrassegnate come masse.

La folla e il considerevole gruppo di persone ispirano anche ciò che è noto, in altri contesti, come una massa umana. Ad esempio: "Una massa furiosa ha distrutto le strutture dello stadio" .

In relazione alla grandezza fisica, bisogna dire che la nozione di massa ha la sua origine come risultato della combinazione di due leggi: la legge della gravitazione universale e il secondo principio di Newton . Secondo la gravitazione universale, l'attrazione tra due corpi è proporzionale al prodotto di due costanti (definite come massa gravitazionale), motivo per cui si può dire che la massa gravitazionale costituisce una proprietà della materia grazie alla quale due corpi si attraggono l'un l'altro

Sulla base del secondo principio di Newton, si deve ricordare che la forza applicata a un corpo è direttamente proporzionale all'accelerazione che sperimenta .

Secondo i criteri dell'Organizzazione internazionale di metrologia legale, la massa convenzionale di un corpo è identica alla massa che ha un modello di densità pari a 8000 kg / m3, che riesce a bilanciare l'aria in quel corpo in condizioni scelte per convenzione (temperatura dell'aria equivalente a 20 ° C e densità dell'aria stimata a 0, 0012 g / cm3).

Allo stesso modo, non possiamo ignorare il fatto che in televisione e nel cinema il concetto che ci occupa ha portato all'esistenza di un personaggio creato nel 1962 da Jack Kirby e Stan Lee per la compagnia Marvel. Ci riferiamo a Hulk, noto anche come La Masa.

Una delle figure più importanti nel mondo dei fumetti è questa che deriva dalla radiazione gamma bomba che uno scienziato, Bruce Banner, riceve dopo aver cercato di salvare un giovane che era stato intrappolato in un'area di test dell'esercito. Queste radiazioni ciò che producono in lui è un'autentica trasformazione fisica, e cioè quando la Luna esce o quando vive situazioni di rabbia e furia il suo aspetto umano diventa quello di un mostro verde, con una forza enorme e con capacità di saltare di centinaia di metri.

Questo personaggio, faceva parte del noto gruppo di supereroi The Avengers e quindi i suoi fan sono stati in grado di seguirlo attraverso fumetti, serie televisive e film. In quest'ultimo caso, uno dei film che lo ha preso come protagonista è Hulk, del 2003, interpretato da Eric Banna.

Raccomandato
  • definizione popolare: pensiero

    pensiero

    Secondo la definizione teorica, il pensiero è ciò che è portato alla realtà attraverso l'attività intellettuale . Pertanto, si può dire che i pensieri sono prodotti elaborati dalla mente , che possono apparire dai processi razionali dell'intelletto o dalle astrazioni dell'immaginazione . Il p
  • definizione popolare: qualità

    qualità

    Le qualità sono le caratteristiche che contraddistinguono e definiscono le persone , gli esseri viventi in generale e le cose. Il termine deriva dalla qualità latina e consente di riferirsi al modo di essere di qualcuno o qualcosa. Una qualità può essere una caratteristica naturale e innata o qualcosa acquisito con il passare del tempo . Qu
  • definizione popolare: logo

    logo

    Un logo è un simbolo che consente l' identificazione di un marchio, un'azienda, un'organizzazione o un prodotto . Conosciuto come logo nel linguaggio colloquiale, è una rappresentazione grafica . Ad esempio: "L'azienda farmaceutica ha presentato il suo nuovo logo in occasione di un evento tenutosi presso l'Hotel Presidente" , "Il comune ha lanciato un concorso per la creazione di un logo" , "Il produttore ha deciso di recuperare il suo vecchio logo per l'uso nel nuovissimo modello di maglia della squadra nazionale di calcio " .
  • definizione popolare: premio

    premio

    Il premio è un concetto che viene utilizzato nel campo del diritto per nominare una risoluzione emessa da un arbitro o un compoundatore amichevole che consente di risolvere una controversia tra due o più parti. La decisione dell'arbitro può essere paragonata alla sentenza dettata da un giudice , sebbene la giurisdizione del giudice sia stabilita dalla legge e la giurisdizione dell'arbitro sia nell'autonomia della volontà. Ci
  • definizione popolare: rielezione

    rielezione

    La rielezione è l' azione e il risultato della rielezione . Questo verbo si riferisce alla scelta di qualcosa di nuovo . L'uso del termine, comunque, è associato all'ambito della politica . La rielezione, in questo senso, consiste nel tornare a votare a un funzionario affinché continui a occupare la stessa posizione. I
  • definizione popolare: suffisso

    suffisso

    La parola latina suffixus deriva in suffisso , un concetto che viene usato in grammatica per denominare l' affisso che viene aggiunto alla fine di una parola . Un affisso, d'altra parte, è una sequenza linguistica che altera il significato di un termine. Suffissi, quindi, sono affissi che vengono posticipati, a differenza dei prefissi (che vengono posti prima della parola).