Definizione draga

Il verbo dragar si riferisce all'uso di una draga per pulire e approfondire un fiume, un lago, un canale o un altro specchio d'acqua. La draga, d'altra parte, è la macchina che consente di sviluppare questo compito quando si estraggono rocce, sabbia e altri materiali e sedimenti.

draga

Durante il dragaggio, è possibile aumentare la profondità di un corso d'acqua . In questo modo, la navigazione è facilitata, permettendo alle grandi navi di muoversi senza il rischio di incagliarsi. Ecco perché questi compiti sono necessari nei porti : se si intende ricevere crociere di dimensioni enormi, ad esempio, è probabile che sia necessario il dragaggio.

Il dragaggio, d'altra parte, garantisce una maggiore capacità di trasferire acqua sulla strada in questione. Ciò minimizza la possibilità di allagamenti nelle aree circostanti.

Esistono diversi tipi di draghe in base alle caratteristiche del terreno da dragare. Alcune di queste macchine sono installate a terra, mentre altre operano da barche .

Ciò che viene fatto durante il dragaggio è scavare un materiale che viene immerso, estraendolo e portandolo in superficie. Questa azione si traduce in un aumento della profondità del corpo idrico e una diminuzione del suo livello.

Tra le draghe meccaniche , draghe escavatori, draghe pala caricatrici frontali , draghe tramoggia continuo e draghe benna appaiono . Nel gruppo di draghe aspiranti, invece, possiamo trovare le draghe aspiranti in movimento, le draghe aspiranti stazionarie e le draghe cutter .

Raccomandato
  • definizione popolare: assimilazione

    assimilazione

    L'assimilazione è il risultato dell'azione di assimilazione . Questo verbo può essere utilizzato in vari campi, facendo riferimento alla comprensione di alcuni dati per integrarlo con conoscenze precedenti o l'incorporazione di alcuni componenti a un intero. In biologia , la nozione di assimilazione è associata a un processo di metabolismo che consiste nel sintetizzare molecole complesse attraverso altre molecole con una struttura più semplice. L&
  • definizione popolare: fiore

    fiore

    La prima cosa che faremo prima di entrare pienamente nella chiarificazione del significato del termine fiore è conoscere la sua origine etimologica. In particolare, possiamo determinare che è una parola che deriva dal latino "flos - floris". È associato alla dea della mitologia romana Flora, che divenne quella che rappresentava i fiori e la primavera. L
  • definizione popolare: campo

    campo

    Il campeggio è l' azione del campeggio (fermati e rimani in un'area disabitata, alloggiando in tende o tende). Questa è l' eventuale installazione in terra aperta di persone che si incontrano per uno scopo speciale o che sono in viaggio verso un'altra parte. Ad esempio: "Quest'estate andrò al campo con i miei amici di scuola" , "Penso che questo sia un buon posto per allestire il campo: è in un'area elevata e sicura" , "Stiamo andando al campo per due giorni per riprendere forza e poi continueremo il nostro viaggio " . Il
  • definizione popolare: povertà

    povertà

    La povertà è la qualità dei poveri . Questo aggettivo si riferisce a persone che non hanno quello che serve per vivere con dignità , che sono umili o che sono infelici. Ad esempio: "Mio cugino vive in povertà; ha quattro figli e riesce a malapena a nutrirli " , " In questo paese la povertà continua ad aumentare di anno in anno " , " il padre di Roberto vinse la lotteria e fu in grado di sfuggire alla povertà " . La po
  • definizione popolare: milizia

    milizia

    Milizia è un termine con significati multipli, sebbene tutti correlati. Può essere usato per nominare la preparazione di una guerra e l' atto di disciplinare i soldati per essa. Il concetto, che deriva dalla militĭa latina, fa riferimento al servizio militare e alla professione e alla truppa di guerra . U
  • definizione popolare: criogenia

    criogenia

    Il concetto di criogenia si riferisce alle tecniche e alle pratiche che vengono eseguite facendo appello a temperature molto basse . La criogenia viene applicata nei processi di vari campi. Uno degli usi più frequenti della criogenia è legato ai materiali superconduttori (che, in determinate condizioni, possono sviluppare la conduzione della corrente elettrica senza resistenza e senza perdita di energia ).