Definizione donna

Dal latino mulĭer, una donna è una persona del sesso femminile . È un termine che viene usato in contrasto con l' uomo o l' uomo, concetti che chiamano gli esseri umani del sesso maschile.

donna

L'uso più specifico della parola donna è legato alla persona femminile che ha già raggiunto la pubertà o l'età adulta. Pertanto, la ragazza diventa una donna, secondo i parametri culturali, dalla sua prima mestruazione.

Il ruolo sociale delle donne è cambiato nel corso della storia . Per secoli, la società ha considerato che le donne dovrebbero limitarsi a svolgere il proprio ruolo di moglie e madre. Nel corso del tempo, le donne hanno iniziato a occupare ruoli sociali più rilevanti in ruoli diversi, sia nel mondo del lavoro che in politica.

Attualmente, è comune trovare donne che esercitano la presidenza di un paese (come Michelle Bachelet in Cile e Cristina Fernández in Argentina ) o gestire grandi società (come Carol Bartz in Yahoo! ).

Va sottolineato che l'8 marzo si celebra la Giornata internazionale della donna. Con lui si cerca di commemorare il combattimento che durante secoli le femmine hanno mantenuto in tutto il mondo per essere in grado di ottenere l'uguaglianza rispetto all'uomo. Così, dal 1911, è stato celebrato questo giorno speciale, che serve soprattutto a ricordare alcune donne che sono morte lavorando.

In particolare, la morte di un totale di 126 donne, tra i 48 ei 14 anni, a seguito dell'incendio che si è sviluppato nella fabbrica di magliette Triangle Shirtwaist (New York) in cui hanno lavorato. E sono morti perché i proprietari avevano chiuso ognuna delle porte del settore a causa dei movimenti che li avevano costretti a chiedere un trattamento degno.

L' uguaglianza di genere, tuttavia, non è stata ancora pienamente raggiunta. Ad esempio, è normale che un uomo riceva più remunerazione di una donna per un lavoro con responsabilità identiche.

Il femminismo è la corrente ideologica che combatte per le pari opportunità e si oppone al machismo . Certe pratiche e costumi sociali, tuttavia, sono ancora mantenute: quando una donna si sposa, diventa "la donna" dell'uomo in questione. Al contrario, il marito non è nominato "l'uomo" della moglie.

Ci sono diverse espressioni e termini che fanno parte del nostro linguaggio colloquiale e che sono usati per riferirsi a vari tipi di donne. Così, ad esempio, è comune sentire il termine donna fatale. Questo è usato per riferirsi a quelle donne che hanno una grande attrattiva fisica e un potere sessuale che fa impazzire gli uomini, che quando cadono davanti a loro subiscono conseguenze sfortunate.

Allo stesso modo, è anche comune parlare di una donna oggetto. In questo caso, è usato per menzionare tutte quelle donne che sono apprezzate solo per la loro bellezza fisica, per la loro attrattiva e non per il resto delle qualità che possono avere.

Raccomandato
  • definizione: elio

    elio

    La parola greca hḗlios , che può essere tradotto come "Sole" , derivava dall'elio scientifico latino. Nella nostra lingua il concetto è venuto come elio , un termine che si riferisce all'elemento chimico il cui numero atomico è 2 . L'elio fa parte del set di gas nobili . È una sostanza con una grande presenza nell'universo, sebbene non abbondante nella crosta del nostro pianeta . L
  • definizione: albumina

    albumina

    La prima cosa che faremo per scoprire il significato del termine albumina è sapere quale sia la sua origine etimologica. In questo caso, possiamo determinare che è una parola che viene dal latino, più precisamente da "albumina, albuminis", che può essere tradotto come "bianco d'uovo". Un
  • definizione: Quiromasaje

    Quiromasaje

    È noto come massaggio manuale sviluppato manualmente come parte di una terapia . In questo modo, un quiromassage differisce da quelli eseguiti con diversi strumenti o dispositivi. Quando un chiromassista esercita pressione su un'area del corpo in cui il paziente avverte dolore, viene prodotta una risposta riflessa che calma il disturbo.
  • definizione: divario digitale

    divario digitale

    Prima di approfondire il significato del termine digital divide, è necessario conoscere in anticipo l'origine etimologica delle due parole che le danno forma. In questo caso, possiamo sottolineare quanto segue: -Brecha è un nome che viene dal francese, in particolare da "bréche". Questo può essere tradotto come "rotto" e si ritiene che, a sua volta, derivi dal "breham" germanico. -D
  • definizione: faro

    faro

    È conosciuto come un segnale di segnalazione che, sia mobile o fisso, è installato in un luogo per fare un avvertimento o con l'intenzione di guidare il traffico del veicolo . L'atto di segnalare con i beacon è chiamato beaconing , mentre il suo risultato è chiamato beaconing . I beacon, in breve, sono elementi che servono ad avvisare di un eventuale pericolo o rischio . La
  • definizione: Polimodal

    Polimodal

    La nozione di polimodale viene utilizzata in Argentina per indicare un ciclo educativo in vigore fino al 2011 in diverse regioni del paese . Il polimodale si estese per tre anni e faceva parte dell'istruzione secondaria , senza che fosse obbligatorio. Per accedere al polimodal, lo studente doveva completare il ciclo di istruzione generale di base (EGB) , equivalente alla Primaria in altri distretti