Definizione nome comune

I nomi sono quelle parole che, in una frase, possono fungere da soggetto . Questi sono nomi che si riferiscono ad un essere o ad un oggetto. Comune, d'altra parte, è ciò che è comune o che non è proprietà esclusiva di qualcuno.

Nome comune

L'idea del nome comune, quindi, si riferisce ai termini che possono essere usati per nominare qualsiasi membro di una certa classe o specie, senza tener conto delle sue particolarità o specificità.

Per capire meglio cosa sia un sostantivo comune, vale la pena analizzare le caratteristiche ad esso attribuite dalla Royal Spanish Academy (RAE) e da altri specialisti in linguistica e grammatica, tra i quali evidenzieremo quanto segue:
-Il suo obiettivo è fare riferimento a cose, oggetti, esseri, persone, aspetti ... che sono presenti in quello che è il giorno per giorno di ogni individuo. Cioè, vengono per permetterci di essere in grado di nominare cosa sono le cose che fanno parte del nostro mondo in un modo assolutamente generico.
- Può anche essere chiamato nome comune.
- Affinché un sostantivo sia considerato di questa tipologia è necessario ed essenziale che abbia un segno distintivo che condivide con altri individui della stessa classe.
-Tra l'insieme di nomi comuni che possono funzionare come esempi sono animali, piante, bevande, casa, scuola, libri, negozi, biciclette ...
- Una differenza notevole che esiste tra nomi comuni e nomi propri è che questi ultimi si imbattono nel fatto che la loro prima lettera è scritta in maiuscolo. Questo sarebbe il caso, ad esempio, di Córdoba, Elvis Presley, George Clooney ...

"Man", ad esempio, è un nome comune che menziona tutti gli esseri umani del sesso maschile . Non importa se la persona ha 23 o 94 anni, se è alta 1, 65 o 2, 10 metri o se vive in Bolivia o in Australia : essendo maschio, può essere nominato uomo . D'altra parte, se ci riferiamo a Michael Jordan, Luis Suarez, Tony Blair e Ricky Martin, nomineremo uomini diversi (nome comune) con i loro nomi o nomi. Vale a dire: Michael Jordan è un uomo e Luis Suárez è un uomo, ma Michael Jordan non è Luis Suárez .

Un altro esempio di un nome comune è "automobile" . Una persona può indicare che gli piacciono le automobili in un senso ampio e generico. Questa denominazione include tutte le automobili: grandi, piccole, moderne, vecchie, ecc. D'altra parte, se un altro soggetto afferma che gli piace la Renault Clio, indicherà la sua preferenza per una macchina specifica.

Madrid, Barcellona, Siviglia e Valencia, infine, sono nomi propri che fanno riferimento a città specifiche (nome comune) che fanno parte della Spagna (un altro nome proprio, che identifica un paese - un nome comune).

Un altro esempio che può aiutarci a chiarire la differenza tra nome comune e nome proprio può essere quello che ti esponiamo in seguito: se parliamo di "attori spagnoli" possiamo dire che stiamo facendo uso di un nome comune. Tuttavia, se iniziamo ad elencare questi individui individualmente, ognuno di essi sarà un nome proprio. Nello specifico, saranno Miguel Ángel Silvestre, Javier Cámara, Rodolfo Sancho ...

Raccomandato
  • definizione popolare: curcuma

    curcuma

    La parola pelvi kurkum arrivò all'arabo classico e poi passò nella nostra lingua come curcuma . Questo è chiamato una pianta monocotiledone originaria dell'India , la cui radice è usata in modi diversi. Di nome scientifico Curcuma longa , la curcuma appartiene alla famiglia delle cingiberáceas o zingiberáceas . Esse
  • definizione popolare: immaginazione

    immaginazione

    Dall'immaginazione latina, l' immaginazione è la facoltà di una persona di rappresentare immagini di cose reali o ideali . È un processo che consente la manipolazione di informazioni create all'interno dell'organismo (senza stimoli esterni) per sviluppare una rappresentazione mentale . L
  • definizione popolare: residenza

    residenza

    La residenza è un termine che deriva dai latini residenti e che si riferisce all'azione e all'effetto del soggiorno (essendo stabiliti in un unico luogo, frequentando periodicamente per motivi di lavoro). Potrebbe essere il luogo o l' indirizzo in cui risiedi . Ad esempio: "Juan ha deciso di stabilire la sua residenza a San Isidro" , "Dimmi il tuo luogo di residenza, per favore" , "Per richiedere un prestito in questa banca devi stabilire la tua residenza nella provincia" .
  • definizione popolare: controparte

    controparte

    Esistono diversi usi del concetto di controparte . Nel campo della contabilità , è chiamato una contropartita della voce che appare nel debito e ha il suo compenso nel credito , o viceversa. Viene anche chiamato contropartita di una registrazione contabile effettuata per correggere un errore che è stato effettuato nella contabilità in partita doppia (quella che è responsabile della registrazione di ciascuna transazione due volte, una nel credito e l'altra nel debito, per stabilire un collegamento tra i diversi elementi del patrimonio). Va
  • definizione popolare: concessione

    concessione

    La concessione , dal latino concessio , è un concetto legato al verbo concedere (dare, acconsentire, consentire, approvare). Il termine è usato quando si ricorre ad un atteggiamento o una decisione presa. Ad esempio: "Farò una concessione: stasera puoi dormire qui, ma domani devi uscire e trovare un tetto" , "ti chiedo una concessione: fammi fare questo viaggio e, al mio ritorno, mi dedico completamente allo studio " , " Non intendo fare concessioni perché mi è costato molto per raggiungere questo posto . &qu
  • definizione popolare: fobia

    fobia

    Fobia è un termine che viene dal greco e la sua applicazione è legata alla paura . Per essere in presenza di un quadro fobico, secondo la sua definizione, si deve registrare una paura irrazionale compulsiva o sperimentare un'avversione ossessiva , sia verso un oggetto, una situazione, un insetto o una persona , tra gli altri.