Definizione gergo

Il gergo è un linguaggio particolare e familiare usato dai membri di un certo gruppo sociale. Questo tipo di dialetto può essere difficile da capire per coloro che non fanno parte della comunità di cui sopra.

argot

Il gergo è solitamente nato per nascondere il significato delle parole. Questo è il caso, per esempio, del gergo carcerario, usato dai prigionieri per impedire che la loro conservazione venga catturata dalle autorità. Questo motivo fa sì che i termini utilizzati nel gergo siano temporanei : una volta adottati e il loro uso viene massificato, non vengono più utilizzati.

Ci sono gerghi che sorgono a causa di problemi geografici e che, nel tempo, possono diventare parte di un dialetto regionale. Non vi è alcuna intenzione, in questo caso, di nascondere il significato delle parole, ma piuttosto derivano dal senso di appartenenza e dall'intenzione di differenziarsi dagli altri gruppi .

In particolare possiamo stabilire che i gerghi possono essere classificati in due grandi gruppi: sociale e professionale.

I social, come suggerisce il nome, sono quelli che possono essere creati da persone diverse con due obiettivi diversi: differenziarsi dal resto o evitare di essere capiti dagli altri. Così, per nome, in questa categoria potremmo stabilire il gergo usato dalle tribù urbane o dai gruppi di adolescenti, per esempio.

In questo senso dobbiamo anche sottolineare che è normale confondere in quell'area qual è il termine gergo con gergo. In questo caso, le differenze tra i due concetti non sono perfettamente determinate e possono essere utilizzate in modo intercambiabile.

I gerghi professionali, d'altra parte, sono sviluppati per nominare con precisione determinate procedure o strumenti. Data l'importanza di comprendere questi termini per lo sviluppo di una professione, ci sono dizionari su questi gerghi.

La nozione di gergo è spesso usata come sinonimo di gergo, che è un gergo sociale che di solito è associato a espressioni volgari. In Argentina e Uruguay, è noto come lunfardo per il gergo che ha contribuito con numerose parole ai testi dei tanghi e di altri generi popolari.

"Questo ragazzo è un tormentatore, che gioca a bacan ma viaggia sempre a bondi" è un esempio di lunfardo argentino che significherebbe qualcosa come "Questo ragazzo è un bugiardo, dice che ha molti soldi ma viaggia sempre in autobus (autobus) ) " .

Un termine che deriva dal gergo è quello del gergo, che viene usato per definire tutto quel linguaggio che è difficile da capire.

Tuttavia, oltre a quanto sopra, non possiamo ignorare il fatto che il gergo sia anche un termine usato con altri significati. Quindi, con questa parola è definito un materasso che è fatto con paglia o erba.

Allo stesso modo, è anche usato per riferirsi a un tipo di tessuto identificato come molto spesso e ruvido.

E tutto questo senza dimenticare l'espressione "lascia in gergo". È una frase verbale colloquiale che viene utilizzata per chiarire che qualcosa è solo iniziato e, quindi, non è stato finalizzato.

Raccomandato
  • definizione: opportunità

    opportunità

    Opportunità , da opportunita ' latine, si riferisce alla convenienza di un contesto e alla confluenza di uno spazio e di un appropriato periodo temporale per ottenere un profitto o realizzare un obiettivo . Le opportunità, quindi, sono gli istanti o i termini che sono propizi a compiere un'azione.
  • definizione: densità

    densità

    La densità , dal latino densĭtas , è la caratteristica caratteristica del denso . Questo aggettivo , a sua volta, si riferisce a qualcosa che ha una grande quantità di massa rispetto al suo volume ; che è denso o solido; che ha un livello importante di contenuto o è molto profondo in una dimensione ridotta; o che è indefinito e poco chiaro. Nel c
  • definizione: erigere

    erigere

    Erect è un verbo che ha la sua origine etimologica nella parola latina erigĕre . Il termine può riferirsi a stabilire, costruire o stabilire qualcosa . Ad esempio: "Il governo nazionale vuole erigere un monumento in omaggio alle vittime del terrorismo" , "Stiamo raccogliendo fondi per erigere una nuova parrocchia nel quartiere" , "I vicini hanno deciso di erigere una torre di avvistamento per controllare l'accesso alla città ". Se
  • definizione: diritto costituzionale

    diritto costituzionale

    La branca della legge incaricata di analizzare e controllare le leggi fondamentali che governano lo Stato è nota come legge costituzionale. Il suo oggetto di studio è la forma di governo e la regolamentazione dei poteri pubblici, sia nei loro rapporti con i cittadini che tra i loro vari corpi. Più concretamente, possiamo ancora determinare che il diritto costituzionale è responsabile della conduzione dello studio di quella che è la teoria dei diritti umani, il potere, la Costituzione e infine lo Stato. Il
  • definizione: eloquente

    eloquente

    Dalla parola latina elŏquens , l' aggettivo eloquente è usato per descrivere ciò che conta con l' eloquenza o ciò che si esprime con detta caratteristica. Per sapere a cosa si riferisce la nozione di eloquente, è essenziale conoscere il significato dell'eloquenza. Questa è la cosiddetta capacità di scrivere o parlare in modo tale che il destinatario sia mosso o convinto di qualcosa . Una p
  • definizione: promozione della salute

    promozione della salute

    La promozione è una parola con origine nel promotão latino che descrive l' atto e le conseguenze della promozione . Questo verbo può essere usato per dare un nome all'impulso che può essere dato a un oggetto o procedura , per prendere l'iniziativa per concretizzare qualcosa, per migliorare le condizioni o per lo sviluppo di azioni per aumentare la consapevolezza di un determinato problema o aumentare le vendite. Pe