Definizione detenzione

Con origine nel detentĭo latino, il termine detenzione è legato al verbo fermarsi . Questa azione consiste nel fermare, paralizzare o sospendere la marcia o qualcosa che si sta facendo.

detenzione

Ad esempio: "L'arresto dei lavori è stato deciso dalle autorità municipali prima del rischio di collasso", "È un buon arciere, ma ha problemi a fermare la palla quando arriva con parabola", "L'arresto del treno fuori il controllo è stato raggiunto solo a un chilometro dalla stazione . "

Il concetto di detenzione, in ogni caso, di solito appare associato all'azione di un membro di una forza di sicurezza che cattura e arresta una persona . La detenzione, in questo senso, consiste nel privare un soggetto della sua libertà per un certo periodo di tempo.

Un'autorità competente è colui che può ordinare l'arresto di una persona sospettata di aver commesso un crimine . L'obiettivo è che l'indagato sia portato davanti alla magistratura per determinare la sua eventuale colpevolezza.

Un'altra possibilità è che un agente di polizia decida l'arresto di una persona quando scopre una persona che commette un crimine in flagrante delicto. Se un agente passa davanti a un negozio e osserva che un uomo incappucciato sta forzando la porta, può fermarlo e, in questo modo, privarlo momentaneamente della sua libertà.

La durata della detenzione dipende da quanto stabilito dalla legge e da ciò che viene stabilito da un giudice. Una persona può essere trattenuta preventivamente fino all'arrivo della pena giudiziaria o essere trattenuta per il tempo che stabilisce una sentenza già confermata.

Raccomandato
  • definizione popolare: guida

    guida

    La guida è l' azione e l'effetto della guida (trasportare, trasportare, guidare, dirigere). Il termine deriva dalla parola latina conductio e ha diverse applicazioni e usi. La conduzione dell'elettricità è la trasmissione della carica elettrica attraverso un cavo o un altro corpo . Il concetto è usato in modo simile per riferirsi alla conduzione del calore . La
  • definizione popolare: risultato

    risultato

    Il risultato è il corollario , la conseguenza o il risultato di una certa situazione o di un processo . Il concetto è usato in modi diversi a seconda del contesto. Nello sport , il risultato è chiamato l' equilibrio che lancia una competizione e ciò significa, alla fine, la determinazione del vincitore. Se
  • definizione popolare: risoluzione

    risoluzione

    È noto come risoluzione dell'atto e conseguenza del risolvere o risolvere (cioè trovare una soluzione a una difficoltà o prendere una decisione decisiva). Il termine può essere usato per indicare il coraggio o il coraggio o la mente per fare una certa cosa. Ad esempio: "L'attaccante si è trovato di fronte alla risoluzione e preso a calci dall'esterno dell'area" , "Ti consiglio di entrare nel tuo ufficio con una risoluzione e informarlo che non hai intenzione di rimanere dopo ore" , "Se non agisci con risoluzione, ti passeranno sopra" . Una
  • definizione popolare: grammatica

    grammatica

    La grammatica è la scienza che ha come oggetto di studio le componenti di un linguaggio e le sue combinazioni. Il concetto trova la sua origine nel termine latino grammatĭca e si riferisce, d'altro canto, all'arte di padroneggiare correttamente un linguaggio , sia dal parlato che dalla scrittura.
  • definizione popolare: lotteria

    lotteria

    Una lotteria è una competizione che prevede di tenere una lotteria tra un gruppo di persone. Quello che viene estratto, è il vincitore della lotteria e, pertanto, viene assegnato il premio stabilito. Ad esempio: "Ieri sera ho vinto la lotteria del club e ho preso una nuova bicicletta" , "Stiamo andando a organizzare una lotteria per raccogliere fondi e quindi essere in grado di coprire le spese del viaggio" , "Abbiamo venduto pochi numeri della lotteria" .
  • definizione popolare: umiltà

    umiltà

    L'umiltà è la virtù che consiste nel conoscere i propri limiti e debolezze e agire secondo quella conoscenza. Il termine deriva dalla parola latina humilitas . Si potrebbe dire che l'umiltà è l'assenza di orgoglio . È una caratteristica caratteristica di soggetti modesti, che non si sentono più importanti o migliori degli altri, indipendentemente da quanto siano arrivati ​​nella vita. Ad esempi