Definizione gratificazione

Il termine gratificazione deriva dal latino gratificatio . Il primo significato menzionato nel dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ) si riferisce alla ricompensa economica di un certo beneficio .

gratificazione

Un bonus, in questo senso, è un denaro che viene assegnato per lo sviluppo di un servizio o l'esecuzione di un favore. Ad esempio: "Il proprietario del gatto offre un bonus a chiunque lo aiuti a trovare il suo animale domestico", "La compagnia di solito garantisce bonus ai lavoratori che dimostrano l'impegno nei confronti dell'impresa", "Il governo sta analizzando la possibilità di dare un bonus al persona che fornisce informazioni accurate sul luogo in cui si trova la vittima " .

L'idea della gratificazione può anche essere usata in un modo più ampio e fare riferimento a qualcosa di materiale o simbolico che un individuo ottiene e che genera benessere o soddisfazione . In generale, la psicologia ritiene che l'essere umano agisca in cerca di gratificazione.

La gratificazione istantanea viene vissuta quando la soddisfazione arriva senza ritardo rispetto all'azione . La gratificazione posticipata, d'altra parte, è una ricompensa che si ottiene con ritardo. Attualmente, si dice spesso che viviamo nella "cultura dell'immediatezza", che privilegia la gratificazione immediata e non apprezza la gratificazione ritardata (o lo sforzo che deve essere fatto per accedervi).

Supponiamo che un giovane riceva denaro come regalo di compleanno. Il ragazzo può immediatamente spendere quei soldi in gite con gli amici, ottenendo un piacere istantaneo seppur effimero. Oppure può fare un termine fisso e, in seguito, addebitare interessi per quell'investimento, ottenendo più denaro di quello che aveva. In questo caso, è una gratificazione ritardata.

Raccomandato
  • definizione popolare: sacramento

    sacramento

    Sacramento è un concetto che deriva dal latino sacramentum . Nel campo della religione cristiana, certi rituali che permettono all'azione divina nell'essere umano sono chiamati sacramenti. Un sacramento, in questo senso, è un segno sensibile della grazia di Dio . I sacramenti sono amministrati da vescovi o sacerdoti.
  • definizione popolare: mare

    mare

    La nozione di mare ha la sua origine nella parola latina mare e si riferisce alla porzione di acqua salata che può essere vista in vaste aree della superficie terrestre. Inoltre, di solito è definito come mare per ciascuno dei frammenti in cui si può considerare che questo specchio d'acqua è segmentato (come accade, ad esempio, quando si parla del Mar Mediterraneo, del Mar Egeo o di altri). D&
  • definizione popolare: componenti

    componenti

    Componente è ciò che fa parte della composizione di un intero . Sono elementi che, attraverso una sorta di associazione o contiguità, danno vita a un insieme uniforme. Ad esempio: "Un piccolo motore, un orologio e un meccanismo elettronico sono i componenti di questo dispositivo" , "I componenti principali del partito si sono incontrati per scegliere il prossimo candidato" , "I componenti antisociali devono essere rieducati e integrati nella comunità" , "Ho bisogno di altri componenti per completare questo lavoro" . Un
  • definizione popolare: clan

    clan

    Clan è un termine che deriva dal clan gaelico ( "progenie" ) che, a sua volta, ha origine nella pianta latina ( "pianta" , "germoglio" ). La nozione è usata per nominare il gruppo che mostra una tendenza esclusivista e i cui membri sono uniti da forti legami (spesso di familiarità). A
  • definizione popolare: ATP

    ATP

    ATP è un acronimo che può essere utilizzato in diversi modi. Potrebbe essere, per esempio, la classificazione di film che sono adatti per All Public : "Il nuovo film di Matt Damon è una commedia ATP che uscirà a novembre" , "Il regista voleva che il suo film venisse classificato come ATP, ma alla fine le autorità l'hanno etichettato come adatto solo per oltre 13 anni " , " Io agito sempre su proposte ATP poiché mi piacciono i messaggi positivi per tutta la famiglia " . I fi
  • definizione popolare: razzo

    razzo

    La parola catalana deriva dal razzo , un concetto che ha diversi significati nella nostra lingua . Un razzo può essere un dispositivo che si muove attraverso l'aria ad alta velocità e viene usato come arma . Questi razzi di solito hanno un motore a reazione (noto come un motore a razzo ) che, attraverso l' espulsione dei gas che provengono dalla sua camera di combustione, produce movimento .