Definizione comunità

La parola "comunità" ha la sua origine nel termine latino communitas . Il concetto si riferisce alla caratteristica del comune, quindi consente di definire diversi tipi di insiemi : degli individui che fanno parte di una città, di una regione o di una nazione ; delle nazioni che sono collegate da accordi politici ed economici (come la Comunità europea o il Mercosur ); o di persone legate da interessi comuni (come nella comunità cattolica ).

comunità

In Spagna, l'espressione "Comunità autonoma" viene utilizzata per identificare un'area territoriale che, all'interno delle fondazioni costituzionali dello Stato spagnolo, ha autonomia a livello legislativo e poteri esecutivi . Ha anche il potere di avere la propria amministrazione attraverso i rappresentanti locali.

Si può dire che una comunità è un gruppo di esseri umani che condividono elementi comuni, come la lingua, le abitudini, la posizione geografica, la visione del mondo o i valori, per esempio. All'interno di una comunità, un'identità comune viene generalmente creata differenziando altri gruppi o comunità.

Un'altra definizione del concetto è quella che concepisce la biologia . Si riferisce a un insieme di specie diverse che condividono lo stesso habitat e in cui tutte sono essenziali per l' equilibrio dell'ecosistema .

Dal punto di vista della sociologia, alcuni luoghi come le carceri o le caserme costituiscono anche comunità che possono essere descritte e analizzate. D'altra parte, nel mondo del lavoro, un'azienda può anche essere presentata come una comunità, poiché coloro che ne fanno parte condividono obiettivi comuni e sono dietro una filosofia aziendale.

Grazie allo sviluppo di nuove tecnologie e di Internet, sono state formate le cosiddette community virtuali . I social network, i forum, i sistemi di messaggistica istantanea e i blog sono siti che consentono la creazione di questo tipo di comunità.

La psicologia della comunità, nel frattempo, comprende che una comunità implica una certa quantità di elementi da comprendere come tali, che esiste un gruppo in cui le parti si sentono identificate e hanno un obiettivo comune.

Secondo Maritza Montero, una comunità è un gruppo di individui che sono costantemente in trasformazione e sviluppo e che hanno una relazione di appartenenza l'uno con l'altro, con un'identità sociale e una coscienza comunitaria che li portano a preoccuparsi per il resto di coloro che fanno parte della comunità. di quel gruppo. Queste relazioni rafforzano l'unità e l'interazione sociale. All'interno del gruppo, i problemi e gli interessi sono condivisi e lo spirito di coesione e solidarietà è ciò che permetterà loro di far fronte e migliorare come gruppo.

Altri specialisti in quest'area che hanno definito il termine sono Sarason, McMillan e Chavis . Sarasson crede che il senso di comunità implichi una vicinanza e l'empatia con l'altro, la sensazione di essere parte di un tutto; mentre McMillan e Chavis affermano questo, ma aggiungono che questo sentimento di appartenenza può svilupparsi solo se c'è un bisogno o una fede condivisa e questo si riflette nell'impegno che tutti i membri presenti continuano a unirsi al gruppo.

Passiamo ora ai quattro elementi necessari affinché una comunità esista: appartenenza (si riferisce alla storia, simboli e identità della comunità e diritti e doveri, tra gli altri elementi), influenza (ha a che fare con la capacità di induzione per eseguire una determinata azione congiunta), integrazione (ha a che fare con la soddisfazione di tutti i bisogni del gruppo, include popolarità, rispetto e status, tra gli altri) e impegno (dove la conoscenza dei membri del gruppo e gli obiettivi di tutti insieme, consente di creare forti legami emotivi e fornire contenimento, affetto e sicurezza tra tutti).

Nella definizione biologica del termine, vi è un problema che rende l'analisi alquanto complessa, ed è che le popolazioni di solito non sono del tutto stabili, dal momento che alcune specie (molti uccelli, per esempio) sono nomadi e sono in costante movimento. Ciò ha portato gli scienziati a chiedersi se esistesse davvero un concetto di comunità o se ogni specie guardasse solo il proprio gruppo. Questo problema è ancora in discussione, ma la spiegazione di alcuni problemi ci aiuterà a prendere posizione.

Ci sono due definizioni del termine, una olistica e l'altra individualistica . Il primo afferma che una comunità è come un enorme organismo e lavora in modo omogeneo ; In questa definizione tutti gli organismi sono essenziali per lo sviluppo del gruppo è previsto e aggiunge che ogni popolazione non può essere studiata o compresa individualmente, ma a seconda del loro posto all'interno della comunità.

La concezione individualista dice che le comunità sono formate in modo casuale e non hanno nemmeno una struttura particolare, per questo motivo non possono essere considerate nel loro complesso. Le caratteristiche di ciascuna comunità sono il risultato della somma delle azioni svolte da ciascuna popolazione, dove quest'ultimo agisce in totale indipendenza dal resto delle popolazioni che vivono nel suo ecosistema.

Raccomandato
  • definizione popolare: fitoplancton

    fitoplancton

    Il termine plancton , che deriva dalla parola greca planktón , si riferisce al gruppo di piccoli organismi vegetali e animali che galleggiano in acqua dolce o salata, essendo passivamente spostati dalla corrente. Quando il plancton è formato principalmente da piante , parliamo di fitoplancton ; altrimenti, è zooplancton . I
  • definizione popolare: sradicamento

    sradicamento

    Si chiama sradicare il processo e il risultato dello sradicamento : estrarre una pianta radice ; espellere o rimuovere qualcuno dal luogo di origine; Annulla o cancella una personalizzata. La nozione è solitamente usata rispetto a ciò che sente chi deve emigrare dalla sua terra . Ad esempio: "Lo scrittore è stato premiato per il suo romanzo sullo sradicamento" , "In questo paese sono stato in grado di progredire economicamente, ma ho sempre sofferto lo sradicamento" , "Incontrare i miei compatrioti mi aiuta a combattere lo sradicamento" . Q
  • definizione popolare: CD-ROM

    CD-ROM

    L'espressione CD-ROM è composta da due parti, entrambe collegate agli acronimi della lingua inglese. Un CD è un compact disc : un compact disc . La ROM , d'altra parte, allude alla memoria di sola lettura ( "Memory of Only Reading" ). Si può quindi affermare che un CD-ROM è un tipo di disco compatto (un elemento ottico registrato digitalmente e utilizzato per l'archiviazione dei dati). È,
  • definizione popolare: analgesico

    analgesico

    L'analgesico è quello che è collegato all'analgesia : assenza o eliminazione del dolore . Le sostanze che causano questa analgesia sono chiamate analgesici. Quindi, quando una persona parla di analgesici, è probabile che si riferiscano a un farmaco inteso a mitigare una sensazione dolorosa nel corpo . G
  • definizione popolare: repubblicano

    repubblicano

    Repubblicano è un aggettivo legato alla repubblica (un modo di organizzare uno stato ). Il concetto è usato, nel suo senso più ampio, in riferimento ai cittadini che vivono in una repubblica o rispetto ai difensori di questa forma di governo. Nel corso della storia , diversi settori politici o sociali sono stati definiti repubblicani. D
  • definizione popolare: sostituzione

    sostituzione

    Dal repositio latino, il riposizionamento è l' azione e l'effetto di reintegro o reintegro ( sostituzione o collocazione di qualcosa o qualcuno nel luogo o stato che avevano prima, in sostituzione di ciò che manca). Il rifornimento è uno dei compiti principali all'interno di un supermercato. I