Definizione Giava

Sun Microsystems ha sviluppato, nel 1991, il linguaggio di programmazione orientato agli oggetti noto come Java . L'obiettivo era quello di usarlo in un set-top box, un tipo di dispositivo che è responsabile per la ricezione e la decodifica del segnale televisivo. Il primo nome della lingua fu Oak, in seguito conosciuto come Green e che adottò la denominazione Java .

Giava

L'intenzione di Sun era di creare un linguaggio con una struttura e una sintassi simili a C e C ++, ma con un modello di oggetto più semplice ed eliminando gli strumenti di basso livello.

I pilastri su cui si basa Java sono cinque: programmazione orientata agli oggetti, la possibilità di eseguire lo stesso programma in diversi sistemi operativi, l'inclusione del supporto predefinito per il networking, l'opzione di eseguire il codice nei sistemi remoti di Modo sicuro e facilità d'uso.

In genere, le applicazioni Java sono compilate in un bytecode (un file binario che ha un programma eseguibile), sebbene possano essere compilate anche in codice macchina nativo .

Sun controlla le specifiche e lo sviluppo del linguaggio, dei compilatori, delle macchine virtuali e delle librerie di classi attraverso il processo della comunità Java . Negli ultimi anni, la società (che è stata acquisita da Oracle ) ha rilasciato una grande parte delle tecnologie Java sotto la licenza GNU GPL .

L' applicazione Java è molto ampia. Il linguaggio è utilizzato in un'ampia varietà di dispositivi mobili, come telefoni e piccoli elettrodomestici. Nell'ambito di Internet, Java consente di sviluppare piccole applicazioni (note come applet ) che sono incorporate nel codice HTML di una pagina, per l'esecuzione diretta da un browser; Vale la pena ricordare che è necessario avere il plug-in giusto per il suo funzionamento, ma l'installazione è semplice e leggera.

Motivi per scegliere Java su altre lingue

Giava * È orientato agli oggetti : sebbene ci siano detrattori di questa modalità, la programmazione orientata agli oggetti è molto comoda per la maggior parte delle applicazioni ed è essenziale per i videogiochi. Tra i vantaggi più ovvi offerti c'è un grande controllo sul codice e una migliore organizzazione, dal momento che è sufficiente scrivere una volta i metodi e le proprietà di un oggetto, indipendentemente dal numero di volte in cui vengono utilizzati.

* È molto flessibile : Java è una lingua appositamente preparata per il riutilizzo del codice; consente agli utenti di prendere un programma che hanno sviluppato qualche tempo fa e di aggiornarlo molto facilmente, sia che debbano aggiungere funzioni o adattarlo a un nuovo ambiente.

* Funziona su qualsiasi piattaforma : diversamente dai programmi che richiedono versioni specifiche per ogni sistema operativo (come Windows o Mac), le applicazioni sviluppate in Java funzionano in qualsiasi ambiente, poiché non è il sistema che le esegue, ma macchina virtuale (nota come Java Virtual Machine o JVM ).

* Il suo utilizzo non comporta investimenti economici : la programmazione in Java è assolutamente gratuita; non è necessario acquisire alcuna licenza, ma semplicemente scaricare il kit di sviluppo ( Java Development Kit o JDK ) e dare libero sfogo all'immaginazione.

* È open source : Java offre il codice di quasi tutte le sue librerie native in modo che gli sviluppatori possano conoscerle e studiarle in profondità o espandere le loro funzionalità, beneficiando loro stessi e gli altri.

* È un linguaggio espandibile : continuando con il punto precedente, ogni programmatore ha la libertà di rivedere e migliorare il codice Java nativo e il loro lavoro può diventare la soluzione ai problemi di molte persone in tutto il mondo. Innumerevoli sviluppatori hanno approfittato di questa virtù del linguaggio e continuano a farlo.

Raccomandato
  • definizione popolare: sottostima

    sottostima

    La sottostima è un termine che non fa parte del dizionario della Royal Spanish Academy (RAE) , ma viene spesso utilizzato in relazione alla sottostima . Questo verbo si riferisce alla stima di qualcuno o qualcosa al di sotto del suo valore . La sottostima, quindi, può essere correlata al licenziamento (scartare, negare) e al disprezzo (il piccolo apprezzamento o la bassa stima).
  • definizione popolare: bloccare

    bloccare

    Catch è un concetto con diversi usi. In alcuni paesi , il termine viene utilizzato per indicare la posizione che consente di sorvegliare o eseguire un determinato controllo . Ad esempio: "Quando siamo arrivati ​​al checkpoint, ci hanno chiesto i documenti e poi ci hanno permesso di andare avanti" , "Siamo stati detenuti per due ore a un checkpoint", "La polizia ha istituito un checkpoint per controllare i veicoli che entrano e escono dalla città" . Un e
  • definizione popolare: trotto

    trotto

    Non ci sono affermazioni convincenti sull'origine etimologica del termine trote. Ed è che mentre alcuni esperti ritengono che derivi dal verbo "trotter", altri ritengono che lo faccia dal latino medievale "trottare". Il trotto è una modalità di spostamento . È una camminata accelerata : la persona o l' animale che si muove in una corsa si muove più velocemente di quella che cammina, ma più lentamente di qualcuno che corre. Ad e
  • definizione popolare: vertice

    vertice

    Il concetto di vertice deriva dalla parola latina vertice . Dalla prospettiva della geometria , il vertice è il nome che riceve il punto che segna l'unione tra i segmenti che originano un angolo o dove si uniscono almeno tre piani. La sommità di un cono o di una piramide è anche nota come vertice, come il punto massimo o minimo di una linea curva. N
  • definizione popolare: udito

    udito

    Il concetto di udito deriva da auditio , una parola latina. La nozione fa menzione dell'atto e della facoltà dell'udito o dell'ascolto : catturare i suoni attraverso l'orecchio. Ad esempio: "I lavoratori nel settore delle costruzioni spesso soffrono di problemi di udito dovuti al rumore" , "La ragazza è riuscita a recuperare l'udito grazie a un intervento chirurgico complesso" , "Potresti ripetere ciò che hai detto? H
  • definizione popolare: vice

    vice

    È necessario, prima di elaborare la definizione del concetto, spiegare che il potere supremo di un paese democratico è composto da tre poteri : l'esecutivo, il legislativo e il giudiziario. Hanno una qualità di importanza simile e devono lavorare insieme per mantenere l'ordine della Nazione. I