Definizione presbiopia

La presbiopia è un disturbo medico che si verifica quando la luminosità dei corpi situati a una certa distanza dall'occhio si concentra su una regione dietro la retina. Ciò che causa la presbiopia è un inconveniente da visualizzare da vicino, poiché è difficile concentrarsi su cose vicine.

* occhiali : grazie all'uso di lenti convesse graduate da 1 a 3 diottrie, i pazienti con presbiopia sono in genere in grado di leggere facilmente con una distanza di 33 centimetri. Si raccomanda in tutti i casi di visitare l'optometrista o l'oftalmologo prima di acquistare gli occhiali in modo da valutare la capacità visiva, poiché quando c'è un problema prima di questo disturbo, come la miopia (che colpisce la visione lontana), è necessario utilizzare due occhiali diversi, a seconda che sia necessario leggere da lontano o da vicino, oppure sono in genere prescritti speciali lenti bifocali o multifocali progressivi;

* Lenti bi o multifocali : le lenti a contatto hanno il vantaggio di offrire una soluzione ai problemi di visione vicina e lontana allo stesso tempo;

* monovisione : è una procedura che consiste nel correggere un occhio in modo che sia in grado di fare la visione da vicino e l'altro per la visione lontana. Va detto che può influire sulla corretta percezione della profondità e che in ogni caso richiede un periodo di adattamento;

* lente intraoculare : si tratta di un intervento chirurgico che comporta la rimozione della lente (un componente dell'occhio tra l'iride e il vitreo) e la sua sostituzione con una lente intraoculare multifocale. È ampiamente usato nei pazienti che subiscono anche un'operazione di cataratta e non vogliono indossare occhiali per la visione da vicino dopo l'intervento. Come con qualsiasi operazione, possono verificarsi alcune complicazioni; Per citare due esempi comuni, ci possono essere difficoltà nel vedere di notte e percepire lampi di luce. Poiché la presbiopia è causata dall'ispessimento e dall'indurimento della lente, la sua sostituzione rappresenta una soluzione definitiva per il disturbo ;

* chirurgia sulla cornea : questa opzione comporta una diversa operazione laser per ciascun occhio, in modo che ci si adatti alla visione lontana e l'altra alla visione da vicino, che in un paragrafo precedente è descritta con il nome di monovisione . È anche possibile lavorare sulla cornea con il laser per fungere da lente multifocale o bifocale, sebbene questo sia più complicato e limitato rispetto all'applicazione di lenti intraoculari;

* IsoVision : è un trattamento creato nel 2008 che consiste nel sottoporre il paziente a due sedute di chirurgia laser, una per il trattamento della visione da vicino e un'altra per la visione a distanza. È un'opzione efficace e duratura.

Raccomandato
  • definizione: contesa

    contesa

    L'etimologia dell'asserzione si riferisce alla parola latina asseveratio . Il concetto è usato per nominare l' atto e il risultato di affermazione : confermare o ratificare ciò che è espresso. Ad esempio: "L'affermazione del vice ufficiale ha sorpreso il resto dei legislatori" , "L'allenatore ha negato l'affermazione del presidente del club" , "Penso che sia una dichiarazione sfortunata dal momento che causa maggiore preoccupazione nei cittadini" . S
  • definizione: zooplancton

    zooplancton

    Lo zooplancton è il plancton formato principalmente da specie animali , che possono essere presenti nell'acqua dolce o nel mare . Tenendo conto di questa definizione, è essenziale sapere qual è il plancton per capire la nozione. Il plancton è chiamato il raggruppamento di organismi molto piccoli che si muovono passivamente attraverso l' acqua , cioè galleggianti. Que
  • definizione: derivato

    derivato

    Dal derivato latino, derivativo è un termine che può essere usato come sostantivo o come aggettivo. Nel primo caso, è una nozione di matematica che definisce il valore limite del collegamento tra l'aumento del valore di una funzione e l'aumento della variabile indipendente . La derivata, quindi, rappresenta il modo in cui una funzione viene modificata poiché il suo input registra anche le alterazioni. Ne
  • definizione: delimitazione

    delimitazione

    La delimitazione è l' azione e l'effetto della delimitazione . Questo verbo si riferisce alla determinazione dei limiti di qualcosa. Ad esempio: "La delimitazione del confine era causa di conflitto tra i due Paesi" , "Il manager di un'azienda deve investire tempo nella delimitazione delle funzioni di ciascun dipendente, per evitare frizioni e incomprensioni" , "Non ho ancora fatto la delimitazione del campo " .
  • definizione: puntata

    puntata

    Un paletto è un bastone che ha una fine tagliente . Grazie a questa particolarità, è un elemento con diversi usi, dal momento che può scavare nel terreno. Le poste in gioco servono a riparare una tenda o una tenda . Quando inchiodi la posta, puoi ancorare le corde che sollevano la struttura. Ad esempio: "Non perdere la posta in gioco mentre monti la tenda" , "Questo tipo di tenda richiede sei puntate" , "Nonostante la posta in gioco, il rifugio è finito a volare a causa dei forti venti" . Nel
  • definizione: deissi

    deissi

    Il deixis , che può anche essere indicato come deixis , è un termine che viene dalla lingua greca e viene usato in linguistica . Il deix è l' indicazione che viene specificata attraverso componenti (chiamati deittici ) che si riferiscono a un soggetto, una cosa, un tempo o un luogo. Il deix, quindi, è collegato a quei termini che sono usati per indicare diversi elementi, che possono essere presenti in un'altra parte di un messaggio o apparire in memoria . &q