Definizione vantaggio

Al momento di poter determinare l'origine etimologica del termine vantaggio dobbiamo chiarire che questo è in una parola francese: avantage, che, a sua volta, emana dall'avatar avverbio, che può essere tradotto come "prima" e che deriva dalla parola Abante latino.

vantaggio

Un vantaggio è una superiorità o un miglioramento di qualcosa o qualcuno rispetto ad un'altra cosa o persona . Può essere definito come una condizione favorevole che qualcosa o qualcuno ha. Ad esempio: "La squadra locale ha un vantaggio perché il suo rivale ha quattro giocatori infortunati", "Il vantaggio di questo frigorifero è che consuma il 15% in meno di energia rispetto a modelli simili di altre marche", "Mi dà fastidio che volevi approfittare della situazione . "

Il concetto di vantaggio è normale negli sport o nei giochi con punteggio. Il vantaggio è una situazione di supremazia che ha un giocatore o una squadra fino a quando non può realizzare la vittoria. Se una squadra di calcio vince 3 a 2 contro il proprio avversario, si può dire che ha un vantaggio di un obiettivo.

Allo stesso modo, all'interno del campo sportivo, il concetto di vantaggio è spesso usato per riferirsi ai punti che una squadra disegna su un altro nella tabella di classificazione di una particolare competizione. Quindi, ad esempio, potremmo esprimere la seguente frase: "L'FC Barcelona ha otto punti di vantaggio sul Real Madrid".

Tutto questo senza dimenticare che il termine giocatore di vantaggio esiste. Questo è usato per riferirsi a quella persona che partecipa al gioco di un particolare gioco o in una competizione e che esegue tutti i tipi di trappole per essere proclamato vincitore. In particolare, si ritiene che non solo usi cautela e astuzia ma anche vari inganni per raggiungere il suo scopo.

La nozione è anche usata in economia e finanza . Il vantaggio comparativo è quello di cui gode da un paese all'altro rispetto alla produzione di un prodotto, poiché è in grado di produrre a un costo inferiore. Un paese come l' Argentina ha vantaggi comparativi per la produzione agricola dal momento che l'ambiente naturale facilita questo tipo di lavoro.

Il vantaggio competitivo, d'altra parte, è un vantaggio che un'azienda ha rispetto alla concorrenza. Questo vantaggio può essere il valore del marchio, un brevetto tecnologico, la capacità delle sue risorse umane o una protezione dello stato, per esempio.

È fondamentale essere chiari sul fatto che, affinché un vantaggio sia considerato competitivo ed efficace ed efficiente, deve essere qualificato o identificato dai seguenti segni di identità: può essere applicato a diverse situazioni che si verificano all'interno del mercato. Deve essere completamente adattato alle norme legali esistenti, deve essere possibile mantenerlo e deve anche fare una differenza considerevole rispetto a quello offerto dal concorso.

In particolare, tra i tipi di vantaggi competitivi che una certa azienda può avere rispetto a un'altra sono le qualità superiori dei suoi prodotti o la buona reputazione che ha.

Va notato che l'idea di sfruttare o utilizzare i vantaggi è accettata nel quadro di una sana concorrenza. D'altra parte, se qualcuno cerca di approfittare di una confusione o di un momento complesso, l'atteggiamento sarà condannato a livello sociale.

Raccomandato
  • definizione: profondità

    profondità

    La profondità , dalle profondità latine, è la qualità del profondo (qualcosa che è più profondo del normale, che si estende lungo o penetra molto). La profondità si riferisce anche alla parte profonda di qualcosa (come, ad esempio, una piscina). Vediamo il suo uso in alcune frasi di esempio: " Fai attenzione: questa piscina ha una profondità di quasi tre metri" , "Andò nel profondo della foresta e non tornò mai più" , "Mentre scendeva, la grotta sembrava avere una profondità in crescita . " La
  • definizione: condizionata

    condizionata

    Il condizionamento è un sostantivo derivato dalla condizione del verbo. Questa azione consiste nel raggiungere una certa condizione o stato da una certa disposizione di cose. Il condizionamento, quindi, è il risultato di preparare o organizzare qualcosa per raggiungere un obiettivo o raggiungere un obiettivo.
  • definizione: telecomunicazione

    telecomunicazione

    Il concetto di telecomunicazione copre tutte le forme di comunicazione a distanza . La parola include il prefisso greco tele , che significa "distanza" o "lontano" . Pertanto, la telecomunicazione è una tecnica che consiste nella trasmissione di un messaggio da un punto a un altro , solitamente con la caratteristica aggiuntiva di essere bidirezionale .
  • definizione: innovazione

    innovazione

    La parola latina innovatio è arrivata in spagnolo come innovazione . Questo è ciò che viene chiamato l' atto e il risultato di innovare : introdurre novità , inventare. L'innovazione è associata alla creatività . È un cambiamento o una modifica che implica la creazione o l'implementazione di qualcosa di nuovo . In qu
  • definizione: attività commerciale

    attività commerciale

    Il termine latino activĭtas deriva in attività , un concetto che nella nostra lingua può essere usato per nominare un'azione o una funzione che sviluppa un soggetto o un'istituzione. Il business , d'altra parte, è un aggettivo che si riferisce a ciò che è legato a un'azienda (un'organizzazione che svolge attività commerciali o industriali con un motivo di profitto). È not
  • definizione: spazio urbano

    spazio urbano

    Lo spazio (dal latino spatĭum ) è l'estensione che contiene la materia esistente, la parte che occupa un oggetto sensibile e la capacità di un terreno. Il termine, in ogni caso, ha molti altri significati. Urbano , d'altra parte, possiamo dire che ha anche la sua origine etimologica in latino poiché emana dal termine "urbs", che può essere tradotto come "città". Si r