Definizione frequenza cardiaca

Dalla frequentia latina, la frequenza è la ripetizione minore o maggiore di un evento . Questo è il numero di volte in cui un determinato processo periodico viene ripetuto in un'unità temporanea. Più spesso, più ripetizioni o assiduità.

Frequenza cardiaca

Cardiaco, dal cardiacus latino, è ciò che appartiene o si riferisce al cuore . Questo organo muscolare, che nel caso dell'essere umano si trova nella cavità toracica, è responsabile della guida del sangue .

È noto come frequenza cardiaca al numero di battiti (battiti cardiaci) per unità di tempo . Questa frequenza è solitamente espressa in battiti al minuto, il cui numero normale varierà in base alle condizioni del corpo (se è attivo o a riposo).

L' impulso può essere preso in punti diversi del corpo. I più comuni sono il polso, il collo e il petto, poiché si possono notare i battiti con maggiore facilità. I punti di impulso più utilizzati per misurare la frequenza cardiaca sono quelli in cui le arterie sono più vicine alla pelle.

Il modo corretto di sentire l'impulso è con l'indice e le dita calde (poiché il pollice ha il suo polso). Le dita dovrebbero esercitare una leggera pressione sull'area in cui passa l'arteria in modo da percepire le pulsazioni.

La frequenza cardiaca varia in base alle caratteristiche di ogni persona, poiché dipende da stato fisico, età, genetica e condizioni ambientali, tra gli altri fattori. Un adulto in buona salute ha una frequenza cardiaca compresa tra 60 e 100 battiti al minuto, che può scendere fino a 40 durante il sonno e salire a 200 con un'attività fisica intensa.

Frequenza cardiaca È noto che le malattie cardiache rappresentano una delle cause più comuni di morte in tutto il mondo; in molti paesi è in cima alla lista delle morti non violente. Per questo motivo, è necessario sviluppare determinate abitudini di assistenza cardiovascolare, alcune delle quali sono dettagliate di seguito:

* Prenditi cura della dieta : un'alimentazione inadeguata è direttamente correlata agli attacchi di cuore, soprattutto a causa dell'abuso di grassi saturi e transgenici. Alcune delle cose che dovrebbero essere evitate sono l'eccesso di sale e pasticcini e il consumo di carne rossa. Molti medici raccomandano di optare per una dieta vegetariana equilibrata, assicurandosi di acquisire tutti i nutrienti e le vitamine necessari;

* Esercizio : sebbene questo sia solitamente associato all'immagine, l' esercizio è in linea di principio benefico per la nostra salute. Gli esperti dicono che sono sufficienti trenta minuti di qualsiasi attività fisica al giorno; Sebbene ciò non richieda un grande sforzo, il più importante e difficile da raggiungere è la perseveranza;

* evitare lo stress : non sempre possiamo evitare i problemi, poiché in molti casi dipende dalla tua risoluzione che raggiungiamo l' equilibrio . Tuttavia, è molto importante analizzare la gravità reale di ogni incidente, evitando di ingrandirli e cercare il modo migliore per risolverli, cercando di non essere angosciosi se ciò non può essere raggiunto immediatamente;

* peso di controllo : simile all'esercizio fisico, la cosa normale è credere che essere magri importa a coloro che hanno a cuore l'estetica, ma è un'altra interpretazione errata. L'obesità ha una stretta relazione con i problemi cardiaci. Alcuni studi indicano che solo il 10% del peso può fare la differenza nella salute del nostro cuore;

* Dormi bene : per molti, questo è un obiettivo quasi impossibile da raggiungere. Viviamo in un'era di fretta senza fine, di obblighi che ci stordiscono per tutta la settimana, di conti da pagare, di crisi economica ... Tutto ci porta a saturarci, a sprecare il nostro tempo ea dimenticare uno dei bisogni fondamentali del nostro cuore : riposo.

Raccomandato
  • definizione popolare: cheratina

    cheratina

    Prima di entrare pienamente in quello che è il significato del termine cheratina, possiamo procedere a conoscerne l'origine etimologica. Così, ci imbattiamo nel fatto che, come stabilito nel Dizionario della Royal Academy of the Language, deriva dal greco. Più esattamente deriva da "keratine", che può essere tradotto come "corno". La
  • definizione popolare: rinascita

    rinascita

    Il Rinascimento è la conseguenza dell'essere rinati ( rinascere ). Il concetto è spesso usato per nominare la rinascita o la rivitalizzazione di qualcosa o qualcuno. Ad esempio: "Dopo diversi mesi di scarsi risultati, il tennista vinse tre tornei consecutivi e confermò la sua rinascita" , "La rinascita della città avvenne grazie al boom del turismo" , "Il quarto album segnò la rinascita del cantante" . Qua
  • definizione popolare: probabile

    probabile

    Verosimil è ciò che ha l' aspetto del vero , che è credibile per l'osservatore. Ciò non implica che sia una situazione reale, ma che sia trasmessa in un contesto specifico, rispettando una serie di regole e mantenendo un livello accettabile di coerenza tra i diversi elementi che la costituiscono. Ad
  • definizione popolare: ansia

    ansia

    Il concetto di ansia ha origine nel termine latino anxietas . Riguarda la condizione di una persona che vive uno shock, disagio, nervosismo o preoccupazione . Per la medicina, l'ansia è lo stato di agonia che può comparire accanto a una nevrosi o ad un altro tipo di malattia e che non consente il rilassamento e il riposo del paziente.
  • definizione popolare: musa

    musa

    La musa è ciò che ispira un artista . La nozione viene dalla mitologia greca, dove le Muse erano divinità che vivevano nel Parnaso o nell'Helicon e proteggevano le arti e le scienze . Anche se la loro genealogia varia a seconda della fonte, di solito si considera che le muse fossero figlie di Zeus e Mnemósine , nate ai piedi del Monte Olimpo , a Pieria . An
  • definizione popolare: incentivo

    incentivo

    Entrare nel termine incentivo suppone di iniziare a conoscere qual è la sua origine etimologica. In questo caso, possiamo stabilire che è una parola latina derivata da "allicientis". Inoltre, possiamo determinare che è il risultato della somma di tre componenti chiaramente definiti come questi: -Il prefisso "ad-", che può essere tradotto come "verso". -I