Definizione diritto privato

La legge privata è quella che è responsabile della regolamentazione delle relazioni tra individui, che sono sollevate nel loro nome e beneficio. È una branca del diritto costituita da diritto civile e diritto commerciale, tra gli altri.

Diritto privato

La legge civile regola i rapporti privati ​​dei cittadini tra loro, solitamente per proteggere gli interessi della persona nell'ordine morale e patrimoniale. La legge commerciale o il diritto commerciale, da parte sua, si occupa della regolamentazione delle relazioni legate a persone, atti, luoghi e contratti di commercio .

Il diritto privato può essere contrastato, a fini analitici, dal diritto pubblico, che studia l'ordine giuridico dei legami tra cittadini e potere pubblico e tra i diversi enti di potere pubblico tra di loro.

In ogni caso, è importante ricordare che, oltre a regolare i rapporti tra individui, il diritto privato regola anche i rapporti tra i cittadini e lo Stato nei casi in cui quest'ultimo agisce come un privato e non esercita l'autorità pubblica.

Differenza tra diritto pubblico e diritto privato

La separazione tra diritto privato e diritto pubblico è andata scomparendo nel tempo, soprattutto da quando la pubblica amministrazione ha iniziato a esternalizzare molte delle sue attività in società soggette al diritto privato. Tuttavia, alcune caratteristiche di ciascuna di esse possono ancora essere evidenziate.

I principi fondamentali del diritto privato sono l' autonomia della volontà (ciascuna delle parti persegue i propri interessi) e il principio di uguaglianza (i soggetti di legge sono sullo stesso piano nel contesto di atti privati).

Quando il soggetto più importante di una relazione è lo Stato, si parla di diritto pubblico e privato se si tratta di una persona privata ; questo è registrato nella teoria di interesse sviluppata da Ulpiano, che è considerata una delle più classiche e solide.

Diritto privato In ogni caso, questa teoria non è completamente accettata poiché si ritiene che si riferisca a beni economici e, chiaramente, non sono gli unici esistenti; Inoltre, in molti casi gli interessi pubblici e privati ​​non sono chiaramente delimitati, quindi questa teoria non ha potuto essere d'aiuto con il chiarimento di una situazione inquadrata in questa situazione.
A causa di queste contraddizioni è emerso che nel tempo sono emerse altre teorie, alcune delle quali sono:

* La teoria del fine : esprime che il diritto pubblico ha luogo quando si tratta di regolare la struttura o il funzionamento di qualche organismo dello Stato e delle sue relazioni e del diritto privato quando ciò che dovrebbe essere regolato è il rapporto tra gli individui.

* La teoria del soggetto fine o destinatario del diritto di proprietà : è più specifico rispetto ai precedenti e si basa su vari tipi di proprietà e il soggetto che ne è il proprietario. Le classi sono chiamate: proprietà pubblica (il titolare è lo Stato e da esso deriva il diritto pubblico), proprietà collettiva (il proprietario è l'intera comunità e da esso deriva il diritto collettivo) e proprietà privata (il proprietario è un privato). e da esso viene la legge privata).

Ci sono altre teorie, tuttavia queste sono le più rilevanti. Infine, vale la pena ricordare che il diritto civile è anche inteso come diritto privato, vale a dire quello che contempla determinati principi individuali come i rapporti patrimoniali e familiari e che regola le questioni più generali e ordinarie della vita.

Raccomandato
  • definizione popolare: melassa

    melassa

    Si chiama melassa di una sostanza viscosa che viene generata come rifiuto durante la produzione di zucchero . È un liquido appiccicoso con un sapore dolce e un tono scuro. Si può quindi affermare che la melassa è un sottoprodotto della lavorazione dello zucchero . Le canne, una volta raccolte, vengono bruciate a marrone e poi pressate per ottenere il loro succo. D
  • definizione popolare: cronometro

    cronometro

    In greco. In questa lingua è dove l'origine etimologica della parola che ora vogliamo analizzare in profondità è: cronometro. Ed è formato da due componenti greci: • "Chronos", che era il nome del dio del tempo greco. • "Metron", che può essere tradotto come "misura". Un cron
  • definizione popolare: goffaggine

    goffaggine

    La goffaggine è la condizione o la caratteristica di chi è goffo . Il concetto si riferisce alla mancanza di capacità o capacità di eseguire determinati compiti o di sviluppare determinate azioni. Ad esempio: "Scusa, ho rotto il vaso a causa della mia grande imbarazzo" , "Il cantante ha mostrato il suo imbarazzo quando è inciampato quando è salito sul palco per cercare il suo premio" , "Quando manipoli oggetti così delicati, non c'è spazio per l'imbarazzo" . A volt
  • definizione popolare: lingua

    lingua

    È sempre interessante, prima di determinare il significato di una parola particolare, effettuare una piccola indagine per trovare l'origine etimologica di essa. In particolare, se facciamo lo stesso con il termine che abbiamo a che fare, scopriremo che questa origine risiede nella lingua provenzale e più specificamente nel concetto di linguistica .
  • definizione popolare: temperamatite

    temperamatite

    Un temperamatite è uno strumento utilizzato per affilare le matite . Attraverso questo strumento, è possibile rimuovere il legno dalla matita in modo che la sua punta di grafite sia esposta e si possa scrivere o disegnare con essa. Il temperamatite, quindi, è essenziale per poter continuare ad usare una matita il cui tip è stato rotto o consumato. Qu
  • definizione popolare: odore

    odore

    Il termine latino olfactus derivava, nella nostra lingua , dalla parola odore . Questo concetto è usato per dare un nome al senso che permette ad un essere umano o ad un animale di catturare un odore . Grazie all'odore, le persone possono percepire le particelle di fragranza attraverso il naso .