Definizione catena

Un grillo è un arco di ferro che ha un paio di fori, ognuno situato ad una estremità. Attraverso queste aperture passa un bullone (un pezzo allungato che ha una testa) che si adatta con una chiave (un piolo), permettendo di attaccare una catena alla caviglia di una persona privata della sua libertà o al punto di una nave.

catena

Che cosa è un grillo è fissare una catena a un perno o a un dispositivo di trazione per trascinare qualcosa facilmente o per immobilizzarlo. Secondo la sua funzione, il grillo può avere caratteristiche diverse.

Quando vengono usate nelle persone, le catene sono simili alle manette, sebbene siano posizionate alle caviglie e la loro catena sia più ampia. L'uso di catene era usato per prigionieri altamente pericolosi, impedendo loro di muoversi normalmente quando non potevano separare le gambe per camminare.

Precedentemente, venivano usate delle catene che venivano poste su una singola caviglia, mentre all'altra estremità della catena era attaccata una palla di metallo pesante . L'impossibilità di trascinare quella palla significava che il prigioniero non poteva andare oltre un certo raggio limitato: ecco perché l'uso di queste catene era comune tra quelli condannati ai lavori forzati. Quando il prigioniero aveva attaccato alla palla il ceppo, non poteva andare oltre quanto consentito dall'estensione della catena.

Le catene, infine, erano anche strumenti di tortura usati nell'Europa settentrionale. In questo caso erano costituiti da collane che, per mezzo di una catena corta, erano attaccate a un albero oa un muro. Questi collari venivano posti sul collo e sui polsi della vittima.

Raccomandato
  • definizione popolare: duttilità

    duttilità

    La duttilità è la qualità della duttile . Questo aggettivo può riferirsi a qualcosa di accomodante , condiscendente, facilmente deformabile, che ammette grandi deformazioni meccaniche o che meccanicamente può essere esteso con fili o fili. È noto come duttilità alla proprietà di quei materiali che, sotto l'azione di una forza , possono deformarsi senza rompersi. Questi
  • definizione popolare: modifica

    modifica

    Dal latino modificatĭo , la modifica è l' azione e l'effetto della modifica . Questo verbo , la cui origine etimologica ci rimanda al modificarsi latino, si riferisce a cambiare o trasformare qualcosa , dando un nuovo modo di esistenza a una sostanza materiale o limitando qualcosa a un certo stato in un modo che lo distingue da altre cose.
  • definizione popolare: sole

    sole

    Il Sole , quella fonte di luce ed energia che splende in alto nel cielo, ci dona calore e abbronza la nostra pelle, ha la particolarità di essere la stella luminosa più vicina alla Terra . È stato formato, secondo gli esperti, circa 4, 5 miliardi di anni fa e si distingue come asse centrale del nostro sistema planetario, poiché la Terra e altri corpi celesti orbitano attorno ad esso. L&
  • definizione popolare: orologio biologico

    orologio biologico

    Un orologio è un dispositivo che ti consente di misurare il tempo . Biologico , d'altra parte, è ciò che è legato alla biologia (la scienza che studia le caratteristiche e le proprietà degli organismi viventi). L'orologio biologico è chiamato meccanismo interno di un essere vivente che ti permette di avere un orientamento temporaneo . Non
  • definizione popolare: crittografia

    crittografia

    L'aggettivo cifra si riferisce a quello la cui scrittura è sviluppata con figure : cioè, con segni che sono usati per la rappresentazione di numeri o che possono essere capiti solo quando la chiave corrispondente è nota. La crittografia è un metodo comune in crittografia (la tecnica di scrivere messaggi di codice ). Ci
  • definizione popolare: recensione storica

    recensione storica

    La narrazione breve e compiacente che fa un esame di un lavoro scientifico o artistico è chiamata recensione . Queste note riassumono e descrivono le principali caratteristiche di qualcosa, consentendo al lettore di espandere la propria conoscenza al riguardo. Il termine recensione ha la sua origine etimologica in latino.