Definizione testa

Il capo è il capo di un'organizzazione . È una persona che è nella posizione più alta di una gerarchia e ha i poteri necessari per inviare i suoi subordinati. Tutte le organizzazioni gerarchiche, come aziende, partiti politici o governi, hanno capi a diversi livelli.

testa

Ad esempio: "Il mio capo mi ha chiesto di restare dopo l'orario per ordinare il file", "Ho ottime notizie: sono stato nominato capo regionale", "Il capo deve essere qualcuno rispettato dal resto dei dipendenti, che ha la capacità di comando e sapere come raggiungere il consenso " .

Boss, a volte, è un termine che viene usato colloquialmente o simbolicamente per riferirsi a una posizione o posizione all'interno dell'organizzazione. L' amministratore delegato, il direttore esecutivo o l' amministratore delegato è la persona responsabile della direzione amministrativa e amministrativa di un'istituzione.

Per essere un buon capo, sia dal punto di vista del rapporto con i lavoratori che dal punto di vista del raggiungimento delle funzioni affidate nel modo migliore, è vitale avere un certo numero di qualità. Tra questi c'è, per esempio, la capacità di comunicare.

Con questa qualità, quello che siamo venuti a dimostrare è che questo individuo deve sviluppare una comunicazione con i suoi lavoratori che sia diretta, fluida, sincera e rispettosa.

Allo stesso modo, è necessario che per essere un buon capo devi dimostrare l'assoluta integrazione nel gruppo di lavoro, devi sapere come motivare i tuoi dipendenti, devi mostrare empatia con loro, devi essere conciliante quando necessario e devi avere il capacità di delegare.

Capacità di risolvere, imparare e trasmettere i valori dell'azienda sono anche competenze importanti che devono sempre avere quella persona che vuole essere un buon capo. Con tutto ciò è chiaro che otterrà i risultati che si aspettano da lui, poiché condurrà nel modo migliore possibile al suo gruppo di lavoro che si sentirà soddisfatto e motivato a svolgere i suoi compiti.

Il capo del governo, d'altra parte, è il più alto funzionario del ramo esecutivo . È il capo di uno stato e può adottare titoli diversi, come il Presidente del Governo, il Primo Ministro, il Premier o il Cancelliere .

Il capo delle comunità aborigene d'America è chiamato cacique, lonco o curaca . In questo caso, i capi sono di solito persone anziane che godono del rispetto della comunità .

In campo militare, il capo è colui che ha il grado di comandante, tenente colonnello o colonnello nell'esercito, mentre in marina detiene il grado di capitano di corvette, capitano di fregata o capitano.

In questo specifico campo militare ci sono diversi significati o termini che fanno uso della parola che ora ci occupa. Così, per esempio, c'è il generale in capo, che è il generale che è al comando di un esercito determinato. E c'è anche il caposquadra che possiamo stabilire che è la posizione che, in marina, equivale a quello che sarebbe il maresciallo nell'esercito di terra.

Raccomandato
  • definizione popolare: promemoria

    promemoria

    Promemoria è un termine che può essere usato come aggettivo o come sostantivo . Nel primo caso, è il qualificatore che rivela che un elemento è utile per ricordare qualcosa . Ad esempio: "Ho lasciato un promemoria sul tavolo con tutto quello che devi fare oggi pomeriggio" , "Il proprietario del luogo ha messo un promemoria sul registratore di cassa con le istruzioni da seguire per cancellare una fattura . &q
  • definizione popolare: carattere

    carattere

    La parola carattere ha più significati. In un certo contesto, parlare del carattere di un uomo permette di menzionare la sua personalità e il suo temperamento. È uno schema psicologico, con le particolarità dinamiche di un individuo . Il carattere non è qualcosa che viene portato dall'utero, ma è fortemente influenzato dall'ambiente , dalla cultura e dall'ambiente sociale in cui ogni persona è formata. Il ri
  • definizione popolare: troppo male

    troppo male

    La nozione di pietà è usata per nominare la compassione e la compassione che sorgono dai mali di un altro individuo. Quando vedi quella sofferenza che non è la tua, provi pietà. Ad esempio: "Mi sentivo molto dispiaciuto di vedere bambini in cerca di cibo" , "Mi dispiace per il mio vicino: ha appena perso il lavoro" , "Non ho alcuna pietà per coloro che non fanno uno sforzo e si lamentano perché non lo fanno Possono raggiungere i loro obiettivi . &quo
  • definizione popolare: sindacalismo

    sindacalismo

    Il sindacalismo è il movimento e il sistema che consente la rappresentanza dei lavoratori attraverso un'istituzione nota come unione (un'organizzazione che riunisce i lavoratori per difendere i loro interessi). Il sindacalismo mira a ottimizzare la situazione dei lavoratori nel mercato del lavoro.
  • definizione popolare: media

    media

    Il supporto è un aggettivo che consente di riferirsi a ciò che appartiene o è collegato ai media . Un mezzo di comunicazione è uno strumento che consente di realizzare un processo comunicativo. In questo senso, un telefono è un mezzo di comunicazione. Nel caso dei mass media (noti anche come mass media o mass media ), gli strumenti consentono la comunicazione tra più mittenti e ricevitori. Il t
  • definizione popolare: nevrosi

    nevrosi

    Il concetto di nevrosi si riferisce a una condizione nel sistema nervoso che causa conseguenze nel trattamento che una persona ha delle proprie emozioni , il che porta a sviluppare una patologia che gli impedisce di creare empatia con l'ambiente. William Cullen , chimico e medico nato a Lanarkshire (Scozia), fu colui che conia il termine nel diciottesimo secolo, osservando che conteneva i sintomi dei disturbi sensoriali causati da una malattia del sistema nervoso