Definizione colofone

L'origine etimologica del termine colophon si trova in latino, esattamente nella parola "colophon". Tuttavia, questo a sua volta deriva dal greco "kolophon", che può essere tradotto come "vertice" o "coronamento di qualcosa".

colofone

La Royal Spanish Academy ( RAE ) indica il primo significato del concetto all'annotazione effettuata alla fine di un libro, indicando la data e il luogo della stampa e altri dati collegati alla pubblicazione.

Il colophon di solito appare nell'ultima pagina dei libri. Il suo scopo è di lasciare un registro di chi era la stampante, dove e quando ha fatto il suo lavoro, quale era la stampa del lavoro, ecc. Un esempio di colophon è il seguente: "Questa edizione finì di stampare nel mese di aprile 1975 in Ediciones Brillantes SA, Avenida Real No. 4612, Città di Madrid, Spagna" .

È importante conoscere la storia del colophon. Ed è che i ricercatori sono stati in grado di determinare che questo era già parte di un libro nelle origini di questo, che sono in Mesopotamia. Tuttavia, nel corso dei secoli non ha avuto una singola funzione, ma fondamentalmente aveva due compiti chiaramente definiti:
-Il primo era ed è quello di fornire ulteriori informazioni sul lavoro in questione. Quindi per quasi 3000 anni questo è stato il suo compito principale, specialmente in tempi in cui i libri non avevano una copertina o una copertina posteriore per fornire quei dati preziosi.
-Il secondo era ed è tuttora quello di offrire al lettore informazioni sulla stampante che è stata responsabile della realizzazione fisica dell'opera in questione.
Dovremmo aspettare fino all'anno 1621 perché l'Inghilterra inizi ad usare il colophon come lo comprendiamo oggi.

Un altro fatto molto interessante riguardante il colophon è che il primo libro che è stato pubblicato in Spagna con quell'elemento già come una parte importante era "Manipulus Curatorum". Nell'anno 1475 fu pubblicato quel lavoro che fu stampato da Mateo Flandro nelle terre di Aragona.

Un altro uso della nozione è legato al completamento di un evento, un processo o uno stadio . Il colophon, in questo senso, implica la conclusione o la chiusura di qualcosa .

Supponiamo che l'ultima attività di un congresso di cardiologia consista in una conferenza tenuta da un prestigioso medico tedesco, che analizza i vari progressi raggiunti nella sua specialità. Si può dire che questa conferenza è stata il culmine del congresso in questione.

Prendiamo il caso di una squadra di calcio che, in un torneo di venti date, perde quindici partite e ne pesca cinque. Nell'ultima data, infatti, il set è sceso del 5 a 0 . Un giornalista potrebbe dire che questa sconfitta era il culmine logico di una così cattiva campagna. Sarebbe stato strano che la squadra fosse stata imposta proprio nella chiusura del campionato: ecco perché la sconfitta è il colophon che ci si aspettava.

Raccomandato
  • definizione popolare: metodo

    metodo

    Il metodo è una parola che deriva dal termine greco methodos ( "modo" o "modo" ) e che si riferisce ai mezzi utilizzati per raggiungere un fine . Il suo significato originale indica la via che conduce a un luogo. Il metodo parola può riferirsi a vari concetti. Ad esempio, ai metodi di classificazione scientifica .
  • definizione popolare: stampino

    stampino

    Il termine stencil , dalla lingua inglese, non fa parte del dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ). Il suo equivalente in spagnolo è stencil , la tecnica e il risultato della stencil. Questo verbo ( stencil ), d'altra parte, si riferisce all'azione di stampaggio di qualcosa con l'aiuto di un modello che ha già un disegno tagliato .
  • definizione popolare: normalità

    normalità

    La normalità è la qualità o la condizione del normale (che è conforme alle norme o che è nel suo stato naturale). In senso generale, la normalità si riferisce a quella o quella che si adatta ai valori medi. Ad esempio: "La squadra ha bisogno di un giocatore che fugge dalla normalità e che può risolvere da solo le partite" , "Ci si aspetta che un adolescente cerchi di rompere con la normalità, che lo opprime e che cerchi la propria strada" , "Sono stanco di questa situazione: voglio tornare alla normalità il più presto possibile " , " La società ha pagato i sal
  • definizione popolare: cruciverba

    cruciverba

    Un cruciverba è un gioco o un hobby che consiste nel riempire gli spazi di un disegno con le lettere. Per scoprire quale lettera dovrebbe essere scritta in ogni spazio, il cruciverba indica il significato delle parole che dovrebbero essere lette verticalmente e orizzontalmente. L'idea, quindi, è che il modello puzzle completo contenga una serie di parole che possono essere lette verticalmente e orizzontalmente e incrociate l'una con l'altra.
  • definizione popolare: valori morali

    valori morali

    I valori sono qualità che vengono aggiunte alle caratteristiche di un oggetto o di un soggetto. Queste qualità attribuite secondo atteggiamenti, facoltà e / o comportamenti possono rendere la valutazione positiva o negativa. La morale , d'altra parte, è costituita da costumi, credenze e norme di un individuo o di un gruppo di soggetti. Se
  • definizione popolare: pensiero

    pensiero

    Secondo la definizione teorica, il pensiero è ciò che è portato alla realtà attraverso l'attività intellettuale . Pertanto, si può dire che i pensieri sono prodotti elaborati dalla mente , che possono apparire dai processi razionali dell'intelletto o dalle astrazioni dell'immaginazione . Il p