Definizione biocenosi

Il termine biocenosi deriva dalla biocenosi scientifica latina, sebbene la sua radice etimologica sia trovata in lingua greca. In particolare, è il risultato della somma di diverse componenti della suddetta lingua greca come queste:
-Il nome "bios", che può essere tradotto come "vita".
-La parola "koiné", che è sinonimo di "comune".
-Il suffisso "-osis", che viene utilizzato per indicare "formazione".

biocenosi

La biocenosi è il gruppo di esseri viventi di diverse specie che coesistono e sviluppano la loro riproduzione nello stesso biotopo . Un biotopo, d'altra parte, è un luogo che offre le condizioni ambientali appropriate per la sussistenza di una comunità di organismi viventi.

La biocenosi, che può anche essere definita una comunità biotica, è un gruppo di specie che vive in un determinato biotopo poiché fornisce loro le condizioni necessarie per il loro sviluppo. All'interno della biocenosi è possibile distinguere tra zoocenosi (gli animali ), fitocenosi (le piante) e microbiocenosi (i microrganismi).

Si deve affermare che esistono diversi tipi di biocenosi, come i seguenti:
- Biocenosi polare e subpolare, che si trovano nelle regioni più fredde dell'intero pianeta Terra.
- Biocenosi temperata, che, come suggerisce il nome, si trova in aree con climi molto più temperati.
- Biocenosi calda riscaldata.
-Biocenosi continentale.
-Biocenosi arida, trovata in regioni con scarse precipitazioni e temperature calde.
-Biocenosi tropicale, che ha fondamentalmente due stagioni: una secca e una bagnata.
-Biocenosi equatoriale, dove il clima è piovoso, stabile e caldo.

Il tedesco Karl Möbius (1825-1908) fu colui che coniarse, nel 1877, il concetto di biocenosi. Möbius era convinto che lo studio degli organismi viventi non potesse concentrarsi sugli individui, ma che era necessario analizzare l'insieme degli esseri. Tutti i membri di una biocenosi sono influenzati da fattori fisici comuni, come il livello di umidità e la temperatura .

Altri aspetti rilevanti della biocenosi sono i seguenti:
-È determinato che nessuna biocenosi è permanente, anche se non esiste una regola temporale stabilita per quanto tempo dura senza cambiare. Così, alcuni rimangono intatti per anni o secoli e altri cambiano improvvisamente.
-I primi cambiamenti che avvengono nella biocenosi sono quelli che rispondono al nome di microsucesiones. E si manifestano perché sono cambiamenti di temperatura, umidità, scongelamento ...
- Non meno importante è sapere che tutti gli esseri che danno forma a una comunità biologica oa una biocenosi danno vita a una catena alimentare. E non è necessario dimenticare che sopravviveranno a mangiarsi a vicenda.

Se il biotopo viene aggiunto alla biocenosi, si dovrebbe fare riferimento a un ecosistema. Gli ecosistemi, quindi, includono esseri viventi che mantengono interazioni tra loro e con il terreno in cui si svolgono queste relazioni. Questo terreno influenza anche lo sviluppo di organismi viventi.

Quando i biologi studiano, attraverso i resti fossili, le comunità che sono già estinte, parliamo di paleobiocenosi .

Raccomandato
  • definizione: breve

    breve

    Diminutivo è ciò che può far sì che qualcosa diminuisca o diminuisca . Il termine, che deriva dalla parola latina diminutīvus , è spesso usato nel campo della grammatica per qualificare un suffisso che riflette la svalutazione o la diminuzione di ciò che è denotato dalla parola a cui è collegato. Il conc
  • definizione: tasso di cambio

    tasso di cambio

    Quando si parla del tasso di cambio (un'espressione che è anche menzionata come il tasso di cambio ), si fa generalmente riferimento all'associazione di cambio che può essere stabilita tra due valute di nazioni diverse. Questi dati ti permettono di sapere quanta parte di una moneta X può essere ottenuta offrendo una valuta Y. I
  • definizione: catrame

    catrame

    Il concetto di catrame , che deriva dall'arabo ispanico, si riferisce a una sostanza liquida ottenuta dal processo di distillazione di petrolio, carbone e altri prodotti minerali e vegetali. È un materiale che viene utilizzato in vari modi nel settore . Di tonalità scura e aroma intenso, il catrame è caratterizzato dalla sua viscosità . È
  • definizione: poliginia

    poliginia

    Polygyny è un concetto che viene utilizzato in antropologia , zoologia e botanica . Nel primo caso, il termine è usato per nominare la condizione che viene stabilita quando un uomo ha due o più mogli contemporaneamente . La poliginia, in questo senso, è uno dei tipi di poligamia . Se è la donna che ha due o più mariti allo stesso tempo, parliamo di poliandria . Ciò
  • definizione: oftalmologia

    oftalmologia

    L'oftalmologia è la specialità medica responsabile del trattamento delle patologie oculari . Questa disciplina ha anche applicazione nel veterinario poiché gli esseri umani e gli animali di solito condividono, in questo caso, processi patologici simili. Specialisti di oftalmologia sono conosciuti come oftalmologi o oculisti . I
  • definizione: parco naturale

    parco naturale

    Il progresso e l'avanzamento della civiltà significano che, molte volte, la natura è influenzata dalle attività dell'essere umano. Lo sfruttamento eccessivo delle risorse e l'urbanizzazione senza controllo a volte causano perdite irreparabili nell'ecologia . Per evitare questi danni, un governo ha la possibilità di proteggere alcune aree a causa della sua importanza per l' ambiente . Tr