Definizione anemia

Secondo la sua etimologia, che porta alla lingua greca, l' anemia si riferisce alla "mancanza di sangue" . È un disturbo della salute che comporta un livello ridotto di emoglobina e, di solito, globuli rossi nel sangue.

anemia

Questo stato patologico può essere notato attraverso un esame del sangue . Studiando il fluido in un laboratorio, è possibile rilevare se la quantità di emoglobina è inferiore al normale. È importante tenere presente che l'anemia non è considerata una malattia: è un segno clinico che può apparire per varie ragioni.

Quando una persona ha l'anemia, può sentire che manca di forza ed energia e che manca l'aria. Ciò è dovuto al fatto che l'emoglobina ha la funzione principale di trasportare ossigeno ai diversi organi del corpo, oltre a dare il colore caratteristico alle cellule del sangue. In questo modo, di fronte all'anemia, gli organi non accedono all'ossigeno di cui hanno bisogno per il loro corretto funzionamento.

Sebbene ci siano diverse parti del nostro corpo che collaborano con la produzione di globuli rossi, questo importante compito si concentra principalmente sul midollo osseo, il tessuto molle che si trova all'interno delle ossa e che serve a generare le cellule del sangue.

La vita dei globuli rossi sani dura un minimo di novanta e un massimo di centoventi giorni. Quando raggiungono la loro vecchiaia, il corpo è responsabile per eliminarli in modi diversi. È allora che un ormone generato nei reni chiamato eritropoietina emette un segnale che raggiunge il midollo osseo e gli dice di creare più globuli rossi.

Poiché per la creazione di un numero accettabile di globuli rossi il nostro corpo ha bisogno di alcuni minerali, sostanze nutritive e vitamine, tra cui l'acido folico e la vitamina B12, è corretto dire che la mancanza o l'insufficienza di uno di loro è uno dei cause di anemia. La ragione di questa anomalia, d'altra parte, può essere una delle seguenti:

* qualsiasi alterazione del rivestimento dell'intestino o dello stomaco che possa influenzare il modo in cui i nutrienti vengono assorbiti. Un esempio molto comune è la celiachia, una malattia che si verifica quando il rivestimento del piccolo intestino è danneggiato dal consumo di glutine;

* carenza di cibo Spesso sottovalutiamo la qualità o la varietà dei cibi che mangiamo, concentrandoci principalmente sulla soddisfazione di noi, ma la mancanza di responsabilità in questo aspetto della nostra vita è la fonte di molti disturbi, tra cui l'anemia;

* una procedura chirurgica per rimuovere parte dell'intestino o dello stomaco.

Oltre alla mancanza di tali nutrienti, l'anemia può insorgere a seguito dell'azione di alcuni farmaci, di problemi nel sistema immunitario, del prolungamento di malattie come il cancro o l'artrite reumatoide, di disturbi in gravidanza o di un'improvvisa perdita di grandi quantità di sangue.

La carenza di ferro è un'altra delle cause più comuni di anemia. In questo caso, parliamo di anemia da carenza di ferro e potrebbe essere dovuta a sanguinamento oa consumo insufficiente di cibi ferrosi. L'anemia da carenza di ferro, ad esempio, può comparire nelle donne che manifestano un'alterazione del loro ciclo mestruale.

A causa delle sue caratteristiche, l'anemia da carenza di ferro fa parte delle cosiddette anemie non-emolitiche . Al contrario, quando l'anemia è dovuta a un disturbo dell'emolisi che causa la caduta del livello dei globuli rossi, è classificata come anemia emolitica .

Anemia falciforme, anemia aplastica e anemia megaloblastica sono altri ben noti tipi di questa malattia.

Raccomandato
  • definizione: elio

    elio

    La parola greca hḗlios , che può essere tradotto come "Sole" , derivava dall'elio scientifico latino. Nella nostra lingua il concetto è venuto come elio , un termine che si riferisce all'elemento chimico il cui numero atomico è 2 . L'elio fa parte del set di gas nobili . È una sostanza con una grande presenza nell'universo, sebbene non abbondante nella crosta del nostro pianeta . L
  • definizione: albumina

    albumina

    La prima cosa che faremo per scoprire il significato del termine albumina è sapere quale sia la sua origine etimologica. In questo caso, possiamo determinare che è una parola che viene dal latino, più precisamente da "albumina, albuminis", che può essere tradotto come "bianco d'uovo". Un
  • definizione: Quiromasaje

    Quiromasaje

    È noto come massaggio manuale sviluppato manualmente come parte di una terapia . In questo modo, un quiromassage differisce da quelli eseguiti con diversi strumenti o dispositivi. Quando un chiromassista esercita pressione su un'area del corpo in cui il paziente avverte dolore, viene prodotta una risposta riflessa che calma il disturbo.
  • definizione: divario digitale

    divario digitale

    Prima di approfondire il significato del termine digital divide, è necessario conoscere in anticipo l'origine etimologica delle due parole che le danno forma. In questo caso, possiamo sottolineare quanto segue: -Brecha è un nome che viene dal francese, in particolare da "bréche". Questo può essere tradotto come "rotto" e si ritiene che, a sua volta, derivi dal "breham" germanico. -D
  • definizione: faro

    faro

    È conosciuto come un segnale di segnalazione che, sia mobile o fisso, è installato in un luogo per fare un avvertimento o con l'intenzione di guidare il traffico del veicolo . L'atto di segnalare con i beacon è chiamato beaconing , mentre il suo risultato è chiamato beaconing . I beacon, in breve, sono elementi che servono ad avvisare di un eventuale pericolo o rischio . La
  • definizione: Polimodal

    Polimodal

    La nozione di polimodale viene utilizzata in Argentina per indicare un ciclo educativo in vigore fino al 2011 in diverse regioni del paese . Il polimodale si estese per tre anni e faceva parte dell'istruzione secondaria , senza che fosse obbligatorio. Per accedere al polimodal, lo studente doveva completare il ciclo di istruzione generale di base (EGB) , equivalente alla Primaria in altri distretti