Definizione consolle

Console, dalla console francese, è un termine con diversi usi e significati. Il più comune è quello che si riferisce a una console per videogiochi o console per videogiochi, che è il dispositivo che esegue i giochi elettronici contenuti in compact disc, cartucce, schede di memoria o altri formati.

consolle

Le console per videogiochi sono nate per uso domestico, a differenza delle macchine arcade installate nei luoghi pubblici di intrattenimento. Le chiamate domestiche sono solitamente collegate al televisore, sebbene i laptop abbiano il proprio schermo, in modo che ciascuna azienda possa decidere liberamente le proprie caratteristiche.

Nell'ultimo decennio, le console video hanno subito un'evoluzione che li ha resi molto più di dispositivi in ​​grado di eseguire videogiochi; macchine come Wii U o Xbox 360 consentono la navigazione in Internet, la riproduzione di film con vari servizi (come Netflix o Hulu) e la comunicazione tra due o più utenti tramite videochiamate.

La prima console domestica sviluppata da Nintendo, conosciuta in Giappone come Famicom e nel resto del mondo come NES ( Nintendo Entertainment System o Nintendo Entertainment System ) ha goduto di una popolarità ineguagliabile, che ha portato ad essere in due su tre case americane alla fine degli anni 80. Il suo arrivo nel continente americano segnò una pietra miliare nella storia dei videogiochi, dato che riuscì a porre fine alla ben nota crisi del 1983 .

Da allora, lo scenario dell'industria ludica è cambiato più di una volta, ma l'unica azienda che è rimasta ferma sul suo cammino è stata Nintendo; È l'unico volto conosciuto, l'azienda innovativa per eccellenza e la madre dei videogiochi. Con serie come Super Mario, La leggenda di Zelda, Star Fox e Donkey Kong, tra molti altri, hanno gettato le basi di molti dei generi attuali.

Le console Nintendo sono caratterizzate dal fatto di non seguire una linea di design rigorosa; ogni volta che l'inizio di una nuova generazione ha luogo, il colosso giapponese sorprende immancabilmente il mondo con le sue idee rivoluzionarie. Va detto che questo è un rischio che non porta sempre ai migliori risultati. Quando hanno presentato la loro tecnologia di rilevamento del movimento, la chiave della loro Wii, molti credevano che i dirigenti di Ninty avessero perso la testa e che questa console avrebbe segnato la loro rovina.

consolle Con sorpresa di tutti, e nonostante fosse la console meno potente dei tre della sua generazione, divenne un successo di vendita impossibile da negare. Tanto che due avversari hanno fatto grandi sforzi per imitarla, per provare a prendere una parte del suo vasto pubblico.

È nota come la guerra delle console per la serie di frenetici scontri tra i seguaci delle tre più importanti aziende produttrici di console del momento: Nintendo, Microsoft e Sony. È un fenomeno sfortunato, che si oppone ai fanatici in discussioni agitate, in cui rispetto e compassione non avvengono: tra le armi più usate sul campo di battaglia ci sono il razzismo e l'omofobia.

Una console audio, nota anche come mixer o mixer, è la macchina che riceve segnali audio e può modificarli (tramite equalizzatori, ad esempio) per ritrasmetterli e riprodurli al pubblico o registrati su un supporto.

Un altro uso del termine si riferisce al dispositivo che, integrato o meno in una macchina, contiene gli strumenti che ne consentono il controllo e il funzionamento.

Una console può anche essere un tipo di arredamento . In questo caso, è un tavolo stretto il cui design consente di posizionarlo vicino al muro o al retro di un mobile. In generale, la console non ha cassetti e ha una seconda scheda immediatamente sul pavimento.

Posizionare le lampade o gli ornamenti, sostenere le tazze in uso, tenere le chiavi o usarle per scrivere o fare colazione sono alcune delle funzioni di una console.

Raccomandato
  • definizione: profondità

    profondità

    La profondità , dalle profondità latine, è la qualità del profondo (qualcosa che è più profondo del normale, che si estende lungo o penetra molto). La profondità si riferisce anche alla parte profonda di qualcosa (come, ad esempio, una piscina). Vediamo il suo uso in alcune frasi di esempio: " Fai attenzione: questa piscina ha una profondità di quasi tre metri" , "Andò nel profondo della foresta e non tornò mai più" , "Mentre scendeva, la grotta sembrava avere una profondità in crescita . " La
  • definizione: condizionata

    condizionata

    Il condizionamento è un sostantivo derivato dalla condizione del verbo. Questa azione consiste nel raggiungere una certa condizione o stato da una certa disposizione di cose. Il condizionamento, quindi, è il risultato di preparare o organizzare qualcosa per raggiungere un obiettivo o raggiungere un obiettivo.
  • definizione: telecomunicazione

    telecomunicazione

    Il concetto di telecomunicazione copre tutte le forme di comunicazione a distanza . La parola include il prefisso greco tele , che significa "distanza" o "lontano" . Pertanto, la telecomunicazione è una tecnica che consiste nella trasmissione di un messaggio da un punto a un altro , solitamente con la caratteristica aggiuntiva di essere bidirezionale .
  • definizione: innovazione

    innovazione

    La parola latina innovatio è arrivata in spagnolo come innovazione . Questo è ciò che viene chiamato l' atto e il risultato di innovare : introdurre novità , inventare. L'innovazione è associata alla creatività . È un cambiamento o una modifica che implica la creazione o l'implementazione di qualcosa di nuovo . In qu
  • definizione: attività commerciale

    attività commerciale

    Il termine latino activĭtas deriva in attività , un concetto che nella nostra lingua può essere usato per nominare un'azione o una funzione che sviluppa un soggetto o un'istituzione. Il business , d'altra parte, è un aggettivo che si riferisce a ciò che è legato a un'azienda (un'organizzazione che svolge attività commerciali o industriali con un motivo di profitto). È not
  • definizione: spazio urbano

    spazio urbano

    Lo spazio (dal latino spatĭum ) è l'estensione che contiene la materia esistente, la parte che occupa un oggetto sensibile e la capacità di un terreno. Il termine, in ogni caso, ha molti altri significati. Urbano , d'altra parte, possiamo dire che ha anche la sua origine etimologica in latino poiché emana dal termine "urbs", che può essere tradotto come "città". Si r