Definizione educazione fisica

Il termine che intendiamo analizzare è composto da due parti chiaramente differenziate. Quindi, in primo luogo è formato dalla parola educazione la cui origine etimologica è nell'educazione latina che, a sua volta, è il risultato della somma del prefisso ex che significa "esterno", il verbo ducere che è equivalente a "guida" e il suffisso - cione che è sinonimo di "azione".

Educazione fisica

In secondo luogo, c'è la parola fisica che emana dal greco e più specificamente dall'unione di due parti perfettamente delimitate: il termine physis che può essere tradotto come "natura" e il suffisso - ica che è uguale a "scienza".

Esecuzione di una definizione precisa di educazione fisica è un compito arduo. È che, nel campo accademico, ci sono diverse concezioni e approcci riferiti al termine. Per esempio, l'educazione fisica può essere un'attività educativa, ricreativa, sociale, competitiva o terapeutica .

In ciò che si riferisce al suo senso educativo o formativo, l'educazione fisica è una disciplina scientifico-pedagogica, che si concentra sul movimento corporeo per raggiungere uno sviluppo integrale delle capacità fisiche, affettive e cognitive del soggetto.

Abbiamo detto che l'educazione fisica è una disciplina e non una scienza, dal momento che non si occupa dello studio specifico di un certo oggetto, ma prende elementi di varie scienze per plasmare il suo quadro applicativo.

Riguardo allo sviluppo integrale dell'individuo, l'educazione fisica trascende l'antica idea dell'essere umano come somma di corpo, mente e anima ; al contrario, funziona su tutti gli aspetti della persona come unità .

Oltre a quanto sopra, va sottolineato che nell'ambito dell'insegnamento c'è il tema dell'educazione fisica. Così, ad esempio, in Spagna tale materia viene insegnata sia in Primaria che in Secondaria. Nel primo caso, si concentra sullo sviluppo di giochi percettivi, giochi cooperativi, iniziazione a diverse discipline sportive o espressione corporea.

In Secondary, tuttavia, questo argomento è fondamentalmente rivolto agli studenti che acquisiscono abitudini salutari, imparano a superare le loro difficoltà, accettano il proprio corpo e migliorano le loro qualità fisiche. Quindi, tra le altre attività, si impegna a sviluppare diversi sport come il basket, il calcio o il tennis con i quali i giovani impareranno a lottare, a lavorare in squadra, a competere e ad accettare i propri errori.

Le diverse correnti di educazione fisica possono essere definite in base al modo in cui la disciplina è focalizzata. Ci sono correnti che si concentrano sull'educazione (il suo campo di azione è la scuola e il sistema educativo in generale), sulla salute (l'educazione fisica è considerata come un promotore della salute, con l'intenzione di prevenire le malattie), nella competizione (la disciplina come allenamento sportivo per lo sviluppo di alte prestazioni), nella ricreazione (attività ludiche per collegare il soggetto con il mezzo) e nell'espressione corporale (dall'influenza che riceve dalla danza, lo yoga e la musica).

Raccomandato
  • definizione: decoro

    decoro

    La radice etimologica del decoro si trova nella lingua latina: decōrum . Questo è ciò che viene definito, secondo il contesto, il rispetto , l' onore , la modestia o la circospezione . Ad esempio: "Il presidente dovrebbe avere la decenza di dimettersi prima della sua evidente incapacità di garantire la pace della nazione" , "La mancanza di decoro dell'attore ha sorpreso il pubblico" , "Per decoro, dovresti coprirti prima di entrare in una chiesa" . L&
  • definizione: passerella

    passerella

    Catwalk è un concetto che deriva dal latino passerella . Il termine si riferisce a un'elevazione oa un passaggio allungato che soddisfa varie funzioni a seconda del contesto . La passerella può essere una sorta di palcoscenico , il cui design consente ai modelli che devono esibire abiti da camminare davanti agli occhi del pubblico.
  • definizione: vento

    vento

    Aíolos è un termine greco che era usato per alludere a Eolo , dio dei venti. La parola divenne Aiolikós , che divenne latino come Eolaco . La nostra lingua è arrivata come il vento . Questo aggettivo permette di alludere a quello legato al vento : la corrente d'aria che viene generata naturalmente nell'atmosfera a causa di fattori quali le differenze di temperatura o pressione. Un
  • definizione: aerosol

    aerosol

    Lo spray è particelle molto piccole di liquidi o solidi che sono sospesi nell'aria . Il termine, che deriva dalla parola francese aérosol , si riferisce anche al liquido che viene immagazzinato sotto pressione ed espulso come un aerosol e al contenitore che ospita questi liquidi. Ad esempio: "Non mi piacciono i profumi spray: preferisco i liquidi tradizionali" , "Un gruppo di vandali ha danneggiato la nuova scultura con vernice spray" , "porto sempre con me spray al pepe per difendermi nel caso qualcuno mi voglia rubare o attaccare .
  • definizione: acro

    acro

    Acri è una parola che può venire da due diverse fonti etimologiche e, quindi, avere significati diversi. Derivato dall'acro inglese (e, più indietro, dal latino ager ), il concetto si riferisce a una misura usata in diverse nazioni per calcolare la superficie di una terra . Secondo la regione e il periodo storico, l'acro ha avuto equivalenze diverse. L
  • definizione: tachicardia

    tachicardia

    Si chiama tachicardia al ritmo accelerato della frequenza cardiaca . Per capire, quindi, qual è la tachicardia, è essenziale avere nozioni di base sul funzionamento del cuore . Questo organo si contrae e si dilata per pompare il sangue che circola attraverso il corpo. Queste contrazioni e dilatazioni si verificano con un certo ritmo: cioè, il cuore si contrae e poi si dilata un certo numero di volte al minuto. I