Definizione gola

La nozione di gola si riferisce a una certa regione del collo e allo spazio interiore che si trova tra il palato e l'entrata all'esofago e alla laringe . Il concetto, per estensione, è usato per nominare la porzione più stretta di qualcosa .

gola

Ad esempio: "Mi fa male la gola, penso che vado a mangiare una caramella al miele", "Il giocatore ha ricevuto un colpo alla gola che lo ha lasciato senza aria", "Ha preso la bottiglia per la gola e ha bevuto fino a quando non era vuota" .

Non solo l'esofago e la laringe si trovano nella gola, ma anche vene e arterie passano da lì e ci sono diversi muscoli. Attraverso la gola, d'altra parte, fa circolare l'aria che è ispirata e il cibo. Questo lo rende un'area sensibile per i vertebrati: è per questo che molti animali attaccano le loro prede in quella zona.

Gli esseri umani non sono l'eccezione poiché lo strangolamento è un metodo di attacco molto frequente. Esercitando una forte pressione sulla gola di una persona, l'attaccante impedisce all'aria di raggiungere i polmoni della vittima, causando soffocamento .

È noto come tonsillite per l'infiammazione delle tonsille, che sono masse di tessuto carnoso che pendono su ciascun lato del retro della gola e che sono responsabili per aiutare nella lotta contro i germi che entrano nel corpo attraverso la bocca. Questa malattia causa un ispessimento delle tonsille, che diventano rossastre e possono essere coperte da uno scarico bianco, giallo o grigio.

gola I sintomi più comuni di tonsillite sono mal di gola, linfonodi del collo gonfio, difficoltà respiratorie e febbre. Prima di suggerire un trattamento, i medici dovrebbero accertarsi della causa della tonsillite, che può essere virale o batterica; In alcuni casi, questo può essere determinato attraverso una semplice ispezione, anche se una coltura delle secrezioni offre i migliori risultati.

I termini tonsillite e faringite sono spesso usati in modo intercambiabile, sebbene quest'ultimo sia un'infezione che causa il batterio noto come streptococco . I sintomi di solito dipendono dall'età del paziente e comprendono febbre, secrezione nasale con o senza sangue, perdita di appetito, irritabilità e pus nelle tonsille.

L'idea della gola è anche usata per riferirsi al flusso della voce di una persona. La gola, in questo senso, è associata al potere o al timbro vocale: "Il tenore mostrava la sua bella gola con una magnifica interpretazione dell'opera", "Il leader della band ha fallito la sua gola, quindi la presentazione in Ero molto povero vivo . "

Tuttavia, nel campo della voce parlante lirico canta per rappresentare la tecnica sbagliata, che esercita una pressione eccessiva sulle corde vocali per produrre suono. Il modo corretto di cantare, sebbene sia molto complesso e implichi la combinazione di diversi principi e tecniche, si basa sul controllo del diaframma per impedire che l'aria sfugga involontariamente ai polmoni, e questo aiuta a proteggere le corde vocali dal momento che la forza si verifica nell'addome.

Proprio come si dice che un cantante ha una buona gola nonostante non abbia una base tecnica, l'espressione del torace non ha senso per un professionista dell'opera, poiché questa nota può essere eseguita correttamente se viene utilizzata la risonanza fornita dagli strumenti. cavità ossee del viso, che servono a dare più ricchezza ai suoni acuti; il petto, tuttavia, può trarre beneficio da note molto serie.

Raccomandato
  • definizione popolare: cambiamento fisico

    cambiamento fisico

    La nozione di cambiamento fisico ha due significati generali. Da un lato è usato per nominare le variazioni delle grandezze fisiche che sono registrate in una sostanza. D'altra parte, l'idea del cambiamento fisico può alludere alle modifiche del corpo di un essere umano . I cambiamenti nello stato di un materiale sono esempi di cambiamenti fisici.
  • definizione popolare: riorganizzazione

    riorganizzazione

    La riorganizzazione è il processo e la conseguenza della riorganizzazione . Questo verbo , a sua volta, si riferisce all'organizzazione di qualcosa di nuovo . Ad esempio: "Dovremo affrontare una riorganizzazione dell'azienda poiché stiamo subendo perdite economiche molto importanti" , "Il nuovo presidente ha affermato che il suo obiettivo principale sarà la riorganizzazione dell'istituzione" , "Dopo la riorganizzazione, ottanta dipendenti hanno perso la loro lavoro . &
  • definizione popolare: fortuna

    fortuna

    L'idea di fortuna può riferirsi a una serie di eventi collegati per caso . La fortuna è anche chiamata una circostanza imprevista, casuale o casuale . L'uso più comune del concetto, tuttavia, è associato alla fortuna , soprattutto se è favorevole . Ad esempio: "Sono stato fortunato ad aver comprato casa mia prima della svalutazione che ha fatto salire di molto i prezzi" , "avevo perso il portafoglio in strada, ma fortunatamente ho trovato una brava persona che me l'ha restituito con tutto il soldi e miei documenti " , " La sfortuna di questo giocatore è evid
  • definizione popolare: pasta

    pasta

    La pasta è un termine molto comune nel campo della gastronomia . È un impasto fatto con uno o più ingredienti, di solito tra acqua e farina. L'uso più comune del concetto si riferisce al cibo fatto con un impasto di farina di frumento, uova (anche se non rappresentano un componente indispensabile in questo caso), acqua e sale, che viene cotto in acqua bollente. La
  • definizione popolare: aggeggio

    aggeggio

    La parola greca schisma deriva dallo schisma latino, che divenne spagnolo come pettegolezzo . Il pettegolezzo è chiamato una voce , un pettegolezzo o un discorso che spesso si diffondono di bocca in bocca, spesso con lo scopo di criticare una persona . Si può dire che un gossip implica fare riferimento a qualcuno senza che sia presente.
  • definizione popolare: pipistrello

    pipistrello

    L'origine etimologica del termine pipistrello ha portato con sé varie teorie e speculazioni. Tuttavia, uno dei più accurati è quello che afferma che deriva dal latino e significa "mouse cieco", poiché è stato creato dalla somma delle seguenti due parole: • "Mus", che è sinonimo di mouse. • &quo