Definizione collegamento

Una connessione (dal latino connexĭo ) è un collegamento o un collegamento che unisce una cosa con un'altra. Il termine indica l' azione e l'effetto del collegamento (unire, collegare, stabilire relazioni).

collegamento

Le connessioni possono essere fisiche o simboliche. Il concetto è usato per nominare l'unione di idee o interessi e per designare amicizie. Ad esempio: "Cercherò di farti lavorare al Ministero dell'Economia: ho una connessione importante lì", "Juan ha connessioni nel club da quando va in palestra ogni pomeriggio", "Penso che ci sia una connessione molto forte tra noi che non può essere negato . "

Nell'ambito dell'audiovisivo, dovremmo sottolineare che un programma che usa la parola che stiamo analizzando nel suo titolo viene trasmesso con grande successo alla televisione spagnola. È "Samanta Connection".

Samanta Villar è la presentatrice di questo spazio che ci raggiunge in profondità nella vita di molte persone, sia cittadini famosi che comuni, che, per una ragione o per l'altra, realizzano un'opera dei più singolari, speciali o importanti . Così, per esempio, oltre ad accompagnare nelle loro figure quotidiane della canzone il cantante Miguel Bosé anche questo professionista dei media ha passato intere giornate con la polizia o gli operatori sanitari che sviluppano il loro lavoro nell'area delle emergenze.

Tutto questo senza dimenticare che nel cinema c'è un film molto famoso che usa anche il termine che ci riguarda. Si tratta di "Tequila Connection".

Robert Towne è stato colui che nel 1988 si è messo dietro le telecamere per portare questo film sul grande schermo, interpretato da Mel Gibson e Michelle Pfeiffer, che ruota intorno alla figura di un poliziotto che affronta un complicato caso di traffico di droga.

Allo stesso modo, a livello colloquiale, il termine connessione è ampiamente usato in vari campi e nello specifico nell'amore. Così, per esempio, si dice spesso che esiste una "connessione" tra due persone quando hanno punti in comune e il loro modo di essere sembra in grado di indurli a iniziare una relazione.

Il termine è molto comune nelle telecomunicazioni e nell'informatica . Una connessione è un collegamento tra un mittente e un destinatario attraverso il quale viene inviato un messaggio . Le caratteristiche della connessione dipendono dal tipo di collegamento: ci sono connessioni tra computer tramite ADSL, modem via cavo, reti interne, ecc.: "Ho avuto problemi di connessione e non ho potuto inviare il file", "Voglio scaricare un film ma la connessione di questo computer È molto lento . "

Nel campo del computer, la connessione può presentare velocità diverse in base alle caratteristiche tecniche. Non è lo stesso per connettersi a Internet attraverso una linea telefonica che attraverso una linea ADSL. Queste considerazioni, naturalmente, non hanno alcun significato in altri usi del termine (come nel caso delle connessioni per fare riferimento a contatti o amicizie).

Per la geometria, una connessione è un modo per specificare la differenziazione covariante in una varietà differenziabile.

Raccomandato
  • definizione: colorante

    colorante

    La tintura è l' atto e la conseguenza della tintura . Il termine, in base al contesto, può essere usato come sinonimo di colorazione o tintura . Ad esempio: "Tra mezz'ora il colorante sarà pronto" , "Mi piace la tintura rossa che hai usato" , "In diversi paesi la tintura ascellare è diventata di moda" . Il
  • definizione: emiplegia

    emiplegia

    Il primo passo che è necessario dare per comprendere il significato del termine emiplegia è determinare la sua origine etimologica. In questo senso, dovremmo notare che proviene dal greco "hemiplegia", che è composto da tre elementi: • "Hemi", che significa "metà". • &q
  • definizione: inchinarsi

    inchinarsi

    La parola latina duplicāre arrivò in castigliano per rompere . Riguarda l' azione che consiste nel far sì che un individuo cambi il proprio obiettivo o visione . Ad esempio: "Nonostante le minacce dei mafiosi, non ci spezzeranno " , "Il governo non sa come rompere l'opposizione " , "Alcune persone vogliono rompere me, ma sono disposto a continuare la mia lotta fino alla fine. c
  • definizione: pugnale

    pugnale

    Nei tempi antichi, il pugnale era un aggettivo usato per indicare ciò che era entrato in un pugno . Nel corso del tempo, tuttavia, il termine è diventato un sostantivo che si riferisce a un coltello , cioè armi con un punto o una fila, in grado di ferire con forature o tagli. Un pugnale, quindi, è un'arma in acciaio che fa male grazie alla punta . Ci
  • definizione: giochi predeportive

    giochi predeportive

    La pratica dello sport consiste nella realizzazione di un'attività fisica che prende forma con un desiderio competitivo e in cui una serie di regole devono essere rispettate. Si differenzia dalla semplice attività fisica in quanto questa è una pratica semplice, mentre nello sport c'è sempre una competizione che produce un risultato. Un
  • definizione: biomeccanica

    biomeccanica

    La prima cosa da sapere, prima del suo significato, è l'origine etimologica del termine biomeccanico. Allo stesso modo possiamo stabilire che ha origine greca perché è il frutto della somma di tre elementi di detta lingua: -Il nome "bios", che può essere tradotto come "vita". -L