Definizione tecnofilia

Tecnofilia è un concetto formato da due termini: tecnologia (le tecniche e le conoscenze che consentono l'uso pratico della conoscenza della scienza) e la philia (attaccamento, simpatia o interesse per qualcosa). La tecnofilia, quindi, è legata all'hobby dei problemi tecnologici.

Questo fenomeno si verifica soprattutto tra gli appassionati di informatica e videogiochi, anche se alcuni tecnofili acquistano anche prodotti che non appartengono necessariamente all'insieme dei dispositivi del loro ramo preferito . Ad esempio, ci sono persone che acquistano ogni versione di una console per videogiochi che arriva sul mercato, anche se differisce solo dalla precedente nel suo colore, semplicemente perché non possono resistere all'idea di avere un nuovo dispositivo. Allo stesso modo, sebbene non sia così interessato alla telefonia mobile, potrebbe anche spendere parte dei suoi soldi sul più recente telefono della sua compagnia preferita, una spesa che di solito non è necessaria dato lo spazio limitato che l'innovazione di solito ha in quest'area.

Alcuni termini usati come sinonimi per i tecnofili sono consumatori compulsivi e dipendenti dalla tecnologia, ma mancano dell'impatto di una singola parola. D'altra parte, ci sono diversi termini con un colorante aggressivo o dispregiativo, come nel caso di tecnobobo, poiché la parola "bobo" è definita come "sciocca, semplice e ingenua".

D'altra parte, a seconda della tecnologia a cui ciascun tecnofilo è dipendente, vi sono profili definiti di ciascuno di essi, poiché vengono trattati separatamente per arrivare al fondo del loro eccessivo bisogno ; È possibile parlare di tossicodipendenti a telefoni cellulari, social network, videogiochi, computer o Internet, tra gli altri e le loro rispettive combinazioni.

Come con altre dipendenze, la tecnofilia può portare a situazioni molto preoccupanti, caratterizzate dall'incuria dell'igiene personale, dall'irregolarità alimentare, dal fallimento scolastico o professionale, dall'aggressività, dalla cattiva comunicazione e, come risultato di tutti loro, solitudine

Raccomandato
  • definizione: spreco

    spreco

    Splurge è l' atto e il risultato dello splurging : sprecare qualcosa, spenderlo o usarlo eccessivamente. Il concetto ha una valutazione negativa poiché lo spreco è considerato solitamente come una cosa difettosa. Ad esempio: "Dobbiamo combattere lo spreco di acqua dal momento che è una risorsa scarsa sul pianeta" , "L'intellettuale ha detto che lo spreco di cibo è un'immoralità prima che la fame sofferta da milioni di persone" , "Non si può accettare il spreco di denaro fatto dal governo " . Lo sp
  • definizione: postumo

    postumo

    La prima cosa che deve essere fatta per capire il significato del termine postumo è stabilire la sua origine etimologica. In questo senso, possiamo dire che deriva dal latino, dalla parola "postumus", che era il superlativo di "post" e che può essere tradotto come "l'ultimo".
  • definizione: pompa idraulica

    pompa idraulica

    Prima di procedere alla conoscenza del significato del termine pompa idraulica, è necessario scoprire l'origine etimologica delle due parole che lo modellano. In particolare, è il seguente: -Bomba è una parola che viene dal francese "bombe" e dall'italiana "bomba". Tuttavia, quelli derivano da un latino, "bombus", che può essere tradotto come "suono forte e intenso". -
  • definizione: ausiliario

    ausiliario

    Dalla parola latina auxiliāris , ausiliare è un termine usato per descrivere ciò che aiuta . L' azione di ausiliari, d'altra parte, consiste nel fornire collaborazione o qualche tipo di assistenza . L'ausiliare, quindi, può apparire come un aggettivo o come un verbo . Ad esempio: "Abbiamo un posto vacante come assistente amministrativo: se sei interessato, puoi lasciare il tuo curriculum vitae alla reception" , "Puoi andare ad aiutare mia madre? Pe
  • definizione: lavoro sociale

    lavoro sociale

    Il lavoro sociale è una professione che cerca di promuovere lo sviluppo di legami umani sani e promuovere cambiamenti sociali che portano a un maggiore benessere per le persone . Gli assistenti sociali, in questo modo, agiscono su determinati fattori legati alle interazioni degli individui con l'ambiente.
  • definizione: decomprimere

    decomprimere

    Decomprime è un verbo che si riferisce a minimizzare o eliminare la compressione in un luogo chiuso o in un corpo. Il processo di decompressione e il risultato sono chiamati decompressione. La compressione è la pressione a cui un corpo è sottoposto dall'azione di forze opposte che sviluppano una tendenza a ridurne il volume. L