Definizione grande

Grande è un termine che deriva dalla parola latina grandis . È un aggettivo che, nel primo significato menzionato dalla Royal Spanish Academy ( RAE ) nel suo dizionario, si riferisce a ciò che eccede in grandezza, rilevanza, ecc. a ciò che è normale o comune .

grande

Supponiamo che, in una certa città, un edificio medio abbia cinque piani o piani. Se un'azienda annuncia la costruzione di un edificio con trenta piani, si può affermare che l'edificio in questione sarà grande .

Allo stesso modo, una persona che guadagna $ 2, 000, 000 alla lotteria può affermare di aver vinto un premio molto grande, poiché la maggior parte dei premi di questo tipo di solito non superano $ 10.000.

Quando questo aggettivo viene applicato a un essere umano oa un animale, può riferirsi all'età adulta, alla maturità o alla corpulenza . Ad esempio: "Sono un uomo grande, non sono abbastanza grande per andare a ballare", "Mio figlio dice che quando crescerà vuole essere un pilota di aeroplani", "Ho due cani grandi, ma mi piacerebbe trasferirmi in una casa con più spazio " .

L' idea di grande può anche essere usata per nominare un individuo che, per i suoi risultati, qualità o gerarchia, gode di considerazione o riconoscimento speciale : "Roger Federer è un grande tennis che sarà sempre ricordato dagli amanti di questo sport ", " Mio zio è un ragazzo grande, mi ha prestato la sua casa sulla spiaggia per andare in vacanza con i miei amici ", " Secondo me, Marlon Brando era la più grande Hollywood " .

Raccomandato
  • definizione popolare: trilogia

    trilogia

    Per conoscere il significato del termine trilogia, dobbiamo iniziare stabilendo quale sia la sua origine etimologica. In questo caso, deriva dal greco perché è composto da tre componenti chiaramente delimitate: -Il prefisso "tri-", che può essere tradotto come "tre". -Il nome "logo", che è sinonimo di "parola". -I
  • definizione popolare: tenda

    tenda

    Carp è un termine con diversi usi e significati in base alla sua origine etimologica. Dalla parola latina carpa e con origine più remota nel Karpa Gothic, una carpa è una bocca piccola senza denti, grandi squame e una singola pinna dorsale . In aggiunta a quanto sopra, si deve stabilire che ci sono tre sottospecie di carpe, secondo gli studi e le indagini svolte: • Uno che esiste in Asia orientale ed è conosciuto con il nome di "cyprinus carpio haematopterus". • La
  • definizione popolare: numero 13

    numero 13

    Quando si tratta di trovare l'origine etimologica della parola tredici, dobbiamo tornare al latino perché quella lingua si trova in quella lingua, più precisamente nel termine tredĕcim. Il tredici (parola che è rappresentata in numeri attraverso l'unione di 1 e 3 ) è la figura appartenente al gruppo di numeri naturali che succede a dodici ( 12 ) ed è prima dei quattordici ( 14 ). Il t
  • definizione popolare: curcuma

    curcuma

    La parola pelvi kurkum arrivò all'arabo classico e poi passò nella nostra lingua come curcuma . Questo è chiamato una pianta monocotiledone originaria dell'India , la cui radice è usata in modi diversi. Di nome scientifico Curcuma longa , la curcuma appartiene alla famiglia delle cingiberáceas o zingiberáceas . Esse
  • definizione popolare: risoluzione giudiziaria

    risoluzione giudiziaria

    È noto come risoluzione al fallimento, decisione o decreto che viene emessa da un'autorità. Il giudiziario , da parte sua, è ciò che è legato all'applicazione delle leggi e allo sviluppo di un processo. Una decisione giudiziaria , quindi, è un parere emesso da un tribunale per ordinare il rispetto di una misura o per risolvere una petizione di una delle parti coinvolte in una controversia. Nell
  • definizione popolare: coercibilidad

    coercibilidad

    Coercibilidad è un termine che non fa parte del dizionario della Royal Spanish Academy (RAE) . Il concetto deriva dalla nozione di coercizione , che è la pressione esercitata su una persona per forzare un cambiamento nel suo comportamento o nella sua volontà. Pertanto, la coercibilità è intesa come la qualità della coercizione . Ad e