Definizione cisti

Cisti è un termine che deriva da una parola greca che significa "vescica" . Nel campo della medicina, una cisti è una vescica membranosa che si sviluppa in modo anomalo in diverse parti del corpo e ospita materiali alterati o liquidi.

cisti

Dobbiamo sottolineare che le cisti possono essere classificate in due grandi gruppi. Quindi, da un lato, sono quelli che sono pieni di aria, che sono quelli che si trovano di solito nei polmoni. E, dall'altra, abbiamo quelli che sono pieni di liquidi, che sono quelli che hanno origine nei reni e in quello che è il sistema linfatico.

Le cisti possono derivare dal fallimento dello sviluppo embrionale durante la gravidanza o l' infezione . Possono anche apparire senza causa o ragione apparente, spontaneamente.

Una delle cause più frequenti dell'aspetto delle cisti è il risultato di parassiti di diverso tipo come la tenia del cane, i trichini o il cosiddetto echinococco. Tutti questi possono produrre la nascita di cisti sia negli organi (fegato, cervello, occhi ...) che nei muscoli.

Quando finisci una cisti, devi prendere in considerazione le sue dimensioni, la sua causa e il luogo in cui è stabilito all'interno del corpo del paziente. Sulla base di ciò, l'estirpazione della stessa verrà effettuata attraverso un intervento chirurgico o quale sarebbe il drenaggio di esso.

È importante tenere presente che le cisti tendono ad avere effetti negativi sui tessuti vicini. Pertanto, in alcuni casi, si tratta di formazioni pericolose. Le cisti ovariche (che concentrano i liquidi all'interno dell'ovaio), le cisti delle tube di Falloppio e le cisti branchiali sono alcune delle più comuni.

Una delle cisti più conosciute è quella che viene chiamata pilonidale. Questo appare nell'area dei glutei, in particolare tra la fine della colonna vertebrale e l'ano. Tra i sintomi che indicano l'esistenza di esso ci sono febbre, pus, sensibilità eccessiva nella zona in cui si trova e infiammazione.

In questo caso, può apparire per ragioni molto diverse, come i peli del corpo in eccesso, indossare abiti stretti o un trauma di diversa gravità in quella zona.

Le cisti possono essere benigne (sorgere come reazione psicosomatica del corpo o un agente biotico sconosciuto, ma scomparire senza conseguenze) o maligne (nate dall'azione di virus o batteri, quando si sviluppano cellule amorfe, colpiscono gli organi del corpo).

Una malattia genetica che include lo sviluppo di cisti è la fibrosi cistica, che produce cisti nel tessuto polmonare che rilasciano muco, producendo tosse cronica e riducendo la capacità polmonare.

Una cisti, d'altra parte, è il corpo che è formato da una busta impermeabile e resistente e dal piccolo animale o pianta che racchiude. Il termine è anche usato per indicare la busta, che isola l'animale o il vegetale dall'ambiente.

È noto come pseudoquiste, infine, alla formazione che non ha una sua membrana.

Raccomandato
  • definizione popolare: posto

    posto

    Un settore spaziale è chiamato un luogo . Un posto, quindi, occupa una certa superficie . Il termine è usato in vari modi. Può essere chiamato un luogo o una zona . Ad esempio: "Dove hai scattato questa foto?" , "Ho guidato al piano di sopra per mezz'ora: non riesco a trovare un posto dove parcheggiare" , "Non c'è posto che mi piaccia più di Rio de Janeiro" . Un
  • definizione popolare: carica elettrica

    carica elettrica

    Nel dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ), il primo significato del termine carico si riferisce all'atto e al risultato del caricamento . Il concetto, comunque, ha molteplici usi. È noto come carica elettrica al livello di elettricità presente in un corpo. Ricorda che l'elettricità è una forza manifestata dal rifiuto o attrazione tra le particelle cariche, che è generata dall'esistenza di particelle elementari chiamate protoni (carica positiva) ed elettroni (carica negativa). Si
  • definizione popolare: molestia

    molestia

    Quando una persona molesta , perseguita o infastidisce un altro, sta subendo qualche tipo di molestia . Il verbo harass si riferisce ad un'azione o comportamento che comporta la generazione di disagio o disaccordo nell'altro. Ad esempio: "Non tollererò molestie: domani presenterò le mie dimissioni" , "Il cantante è uscito dalla porta di servizio per evitare le molestie nei confronti dei giornalisti" , "Le molestie nei confronti dei vicini sono molto fastidiose" . L
  • definizione popolare: operazione

    operazione

    Originario del latino operativo , il concetto di operazione si riferisce all'atto e al risultato dell'operare (un verbo che descrive la realizzazione o l'esecuzione su un organismo vivente di molteplici atti di guarigione). L'operazione prevede l' impianto, la rimozione, l'amputazione, il cucito o il ripristino di organi, parti del corpo o tessuti
  • definizione popolare: rimboschimento

    rimboschimento

    La riforestazione è il processo e la conseguenza della riforestazione . Questo verbo fa riferimento alla semina o alla coltivazione su una superficie che aveva perso la sua foresta (piante, alberi, ecc.). Ad esempio: "Il governo nazionale ha annunciato un nuovo piano di rimboschimento per il nord del paese" , "Con l'obiettivo di contrastare gli effetti dei cambiamenti climatici, l'organizzazione ambientale promuove il rimboschimento di montagne e colline" , "Il giorno di la riforestazione inizierà alle 9 e continuerà fino al crepuscolo " . È
  • definizione popolare: macromolecole

    macromolecole

    Le grandi molecole sono chiamate macromolecole . Questi sono elementi che di solito hanno un alto peso molecolare (cioè la somma dei loro pesi atomici è alta). Va notato che una molecola è l'unità più piccola di una sostanza che, composta da atomi diversi o uguali, mantiene le sue proprietà chimiche . Tipi