Definizione piedistallo

Il piedistallo proviene dal piédestal francese e si riferisce al corpo solido che contiene una colonna, una statua o qualcosa di simile . I piedistalli di solito hanno una forma parallelepipedo cilindrica o rettangolare.

piedistallo

Ad esempio: "Il monumento all'eroe dell'indipendenza è sostenuto da un piedistallo di due tonnellate", "I vandali hanno danneggiato il piedistallo della statua con graffiti politici", "Abbiamo potuto vedere solo il piedistallo, perché la figura del presidente è stata ripristinata in un seminario . "

Per l' architettura, il piedistallo è il supporto prismatico che detiene un altro supporto importante . Il piedistallo è composto dal basamento, dal dado e dal cornicione. Se il piedistallo supporta una serie di colonne, viene chiamato stylobate.

È importante stabilire che esiste un'ampia varietà di tipi di piedistalli nell'ambito dell'architettura. Quindi, in questo senso, potremmo evidenziare i morbidi, che hanno la forma di un tronco; quelli decorati, che sono quelli che puntano sull'avere armi o bassorilievi di diverso tipo; quelli continui, che seguono un ordine stabilito, e quelli irregolari, che sono quelli che hanno visi e angoli totalmente diversi.

All'interno del campo letterario dovremmo enfatizzare l'esistenza di una delle diverse opere che puntano a includere il termine che ci occupa nei suoi titoli. In questo caso, ci riferiamo a "Il piedistallo delle statue", che è stato scritto nel 2007 dal grande autore spagnolo Antonio Gala.

Il protagonista di quella storia è nientemeno che Antonio González, il segretario del re Felipe II, che condurrà il lettore alla scoperta di una vasta gamma di trame e segreti che la corte conserva. Li hanno tutti nascosti in una cassa, dove riposano i documenti che esercitano come testimoni di omicidi o di tutti i tipi di piani orchestrati dai nobili e persino da illustri personaggi della Chiesa.

In aggiunta a quanto sopra, dobbiamo esporre che ci sono altri tipi di piedistalli. Tra questi, metteremo in evidenza, per esempio, quelli che servono a posizionare i microfoni, che sono utilizzati da cantanti, musicisti o anche politici e oratori nei loro interventi davanti a un pubblico.

Ma ci sono anche i piedistalli di vasi e piante, molto tipici dell'Andalusia, che sono fatti in ferro battuto.

Nel linguaggio simbolico, la nozione di piedistallo viene utilizzata per indicare il fondamento su cui si afferma qualcosa o ciò che funge da mezzo per ottenere qualcosa : "Questo trofeo può essere il piedistallo per ottenere un contratto migliore", "Tutta la nostra piattaforma politica è sostenuto dal piedistallo di onestà e trasparenza ", " Non essere sciocco, questa posizione può essere il piedistallo di una carriera professionale in questo settore " .

Si dice che qualcuno sia sul piedistallo quando sembra superiore alle persone comuni . Essendo su un piedistallo, la figura è irraggiungibile e guarda tutti dall'alto. Pertanto, l'idea di abbassare qualcuno dal piedistallo è legata alla sua demistificazione: "Una biografia non autorizzata abbassa la stella della musica del piedistallo e la mostra nella sua dimensione umana, con tutte le sue miserie" .

Raccomandato
  • definizione popolare: reincarnazione

    reincarnazione

    Ogni religione ha le sue caratteristiche e principi; i dogmi sono diversi, come lo sono i rituali ei comandamenti che i loro fedeli devono soddisfare. Tuttavia, ci sono alcuni punti che molti di loro condividono, e uno di loro è la reincarnazione . Questo concetto si riferisce all'esistenza di un'essenza nell'essere umano che ritorna ancora e ancora a un supporto materiale (il corpo ).
  • definizione popolare: lombrico

    lombrico

    Un verme è un verme che appartiene al gruppo di anellidi . Ciò significa che il suo corpo, quasi cilindrico, ha pieghe esterne corrispondenti ai diversi settori interni. I vermi sono morbidi, di tonalità rossastra o bianca. Possono avere fino a 7 millimetri di diametro e un'estensione del corpo di 30 centimetri. I
  • definizione popolare: concentrazione

    concentrazione

    È noto come concentrazione all'atto e conseguenza di concentrazione o concentrazione (concetto che si riferisce al raggiungimento di un certo punto in cui è stato separato, di ridurre in più parti o sostanze il liquido per diminuirne il volume e la capacità di riflettere profondamente). Dal punto di vista della chimica , la concentrazione è una nozione che descrive la relazione, l'associazione o la proporzione che può essere stabilita confrontando la quantità di soluto (cioè la sostanza capace di dissolversi) e il livello di solvente (cioè, il sostanza che dissolve il soluto) presente i
  • definizione popolare: risorse didattiche

    risorse didattiche

    Una risorsa è qualcosa che è utile per raggiungere un obiettivo o che favorisce la sussistenza. Didattica , d'altra parte, è un aggettivo che si riferisce alla formazione, alla formazione, all'istruzione o all'insegnamento . Le risorse didattiche , quindi, sono quei materiali o strumenti che hanno utilità in un processo educativo . Fa
  • definizione popolare: mancanza

    mancanza

    Il termine mancanza si riferisce alla mancanza o alla privazione di qualcosa . È un concetto che viene dalla lingua latina ( carentĭa ). La mancanza del verbo, dal latino carescére , significa avere una mancanza di qualcosa. Molte volte, una mancanza fisica o mentale implica l'esistenza di un bisogno . C
  • definizione popolare: simultaneo

    simultaneo

    Simultaneo è un termine originario del latino simul ( "insieme" ). Le cose simultanee sono quelle che accadono o si sviluppano allo stesso tempo . Ad esempio: "Il discorso del Ministro e le dimissioni del Cancelliere sono stati simultanei, il che ha alimentato i sospetti di una precedente discussione tra i due" , "Le due partite si giocheranno simultaneamente per non avvantaggiare nessuna squadra" , "El Canal 63 trasmetterà tutti gli spettacoli simultaneamente poiché avrà diverse telecamere sul posto " . La