Definizione fallimento

Il termine fallimento deriva dal verbo fallire . Questo, a sua volta, si riferisce alla frustrazione (quando un reclamo o un progetto è rovinato) e al risultato negativo in un'azienda. In concreto si ritiene che questo termine emani dalla parola italiana failare che può essere tradotto come "crash" o "break".

fallimento

Un fallimento è, quindi, un evento pietoso, inaspettato e sfortunato, come descritto dal dizionario della Royal Spanish Academy (RAE) . D'altra parte, il concetto permette di nominare la caduta o la rovina di qualcosa con un incidente e una rottura .

All'interno di quella che è la denominazione del fallimento, dobbiamo enfatizzare l'esistenza di una classe molto specifica di lui che al momento è diventata protagonista dal momento che preoccupa la società. Ci riferiamo al cosiddetto fallimento scolastico, che è quello che una persona in questione sperimenta quando non raggiunge il grado per cui si stava allenando e studiando.

Gli alti tassi di insuccesso scolastico in alcune parti del mondo sono ciò che stanno portando ad un'analisi esauriente di questo fenomeno. Pertanto, è stato stabilito che ha tre possibili cause:
Lo studente La loro mancanza di motivazione, l'avere una serie di problemi di apprendimento che non vengono offerti e la loro scarsa o nessuna attenzione durante le lezioni sono alcune delle possibili ragioni che portano al fallimento scolastico. Tuttavia, non dobbiamo dimenticare quelli che hanno a che fare con lui e la sua famiglia, ad esempio, vivendo una situazione complicata nel cuore di esso.

Problemi economici e lavorativi. Quello che fanno è dimostrare che è possibile ottenere un lavoro senza dover conseguire una laurea e questo è ciò che porta molti giovani a dimenticare i loro studi ea concentrarsi sull'avvio del lavoro e sul denaro.

Il sistema di studio. La struttura di questo e le carenze che ha sono in altre occasioni le cause principali dell'insuccesso scolastico.

Nella società di oggi, lo stimolo permanente della competitività significa che il fallimento è visto come uno stigma . I "vincitori" sono esaltati e idolatrati, mentre i "perdenti" sono mal visti e costretti a pagare per i loro fallimenti.

Secondo gli psicologi, la famiglia, la scuola e i media dovrebbero insegnare alle persone a prendere le loro perdite e digerire i fallimenti senza traumi. È così, altrimenti, i fallimenti compromettono la capacità di reagire e influenzare il benessere personale .

Il rifiuto sociale del fallimento promuove un meccanismo difensivo nelle persone, che porta a non riconoscere i fallimenti e le limitazioni personali. Il fatto di commettere errori e di non assumersene la responsabilità costituisce una disabilità umana.

Dobbiamo tenere a mente che gli specialisti considerano il fallimento come un passo inevitabile e prezioso per poter andare avanti nella vita. Gli errori e gli errori consentono l' apprendimento .

Dato che il sentimento di insuccesso si verifica di solito con obiettivi irraggiungibili, gli psicologi consigliano di stabilire obiettivi coerenti per evitare la frustrazione e non vivere in una situazione di grande stress di fronte alle difficoltà.

Raccomandato
  • definizione: testimone

    testimone

    Un testimone è una persona che dà testimonianza o che testimonia direttamente un determinato evento. Ad esempio: "Mia zia è stata testimone di una rapina e ora deve andare a testimoniare in tribunale" , "Sono stato testimone dell'arrivo di Perón a Ezeiza" , "Il testimone ha dichiarato di aver visto il sospetto entrare nell'edificio alle nove in punto. la
  • definizione: trattato

    trattato

    Dal latino tractatus , un trattato è la chiusura o la conclusione di una trattativa o di una controversia, dopo aver discusso e raggiunto un accordo. La nozione di trattato viene utilizzata per denominare la documentazione che registra tale conclusione e, in senso più ampio, il testo o il manuale su un determinato argomento .
  • definizione: privilegio

    privilegio

    Privilegio possiamo dire che è un termine che, etimologicamente parlando, viene dal latino. "Privilegium" è, in particolare, la parola latina da cui emana, ed è formata dalla somma di tre componenti chiari: "privus", che è sinonimo di "privato"; "Legalis", che equivale a "relativo alla legge", e infine il suffisso "-ium", che può essere tradotto come "indicativo di relazione". Il
  • definizione: soggetti

    soggetti

    I soggetti (dal latino assignatus ) sono le materie che formano una carriera o un curriculum e vengono insegnate nelle scuole. Alcuni esempi di argomenti sono letteratura , biologia e chimica . D'altra parte, quando qualcuno fa riferimento a un argomento in sospeso , stanno parlando di un progetto o di un ideale che è ancora in attesa di risoluzione.
  • definizione: disegno geometrico

    disegno geometrico

    Esistono diversi tipi di disegni (tratti o delimitazioni che consentono di rappresentare una figura): ci sono disegni artistici , disegni tecnici , disegni architettonici , disegni meccanici e disegni elettrici , tra gli altri. In questa occasione ci concentreremo sui disegni geometrici . Geometrico è quello legato alla geometria , che è la specialità della matematica orientata all'analisi delle grandezze e delle proprietà delle figure nello spazio o in un piano. Un
  • definizione: girato

    girato

    Restituito , come nome , è utilizzato in diversi paesi dell'America Latina con riferimento all'importo che un venditore restituisce all'acquirente quando ha consegnato più denaro di quanto fosse necessario per pagare un prodotto o un servizio. Ad esempio: "Ecco il tuo turno: cinque pesos con venticinque centesimi" , "Per favore, basta pagarmi: non ho monete per darti il ​​ritorno" , "Penso che il fruttivendolo abbia sbagliato a darmi il turno" . Supp