Definizione linfa

La linfa è un componente del plasma sanguigno : cioè la parte liquida del sangue . Questo fluido trasparente attraversa le pareti dei capillari, avanza attraverso lo spazio interstiziale dei tessuti e viene caricato con sostanze prodotte dalle cellule prima di entrare nei vasi linfatici.

linfa

Una volta nei vasi linfatici, la linfa circola e infine raggiunge i dotti che terminano nelle vene e quindi sono incorporati nel sangue. Il suo percorso attraverso il sistema linfatico è possibile attraverso il movimento delle estremità, la pulsazione delle arterie e le contrazioni muscolari. A differenza di quanto accade nel sistema circolatorio, non vi è alcun organo responsabile del pompaggio (azione eseguita dal cuore in caso di circolazione sanguigna).

Con una elevata quantità di lipidi e un livello ridotto di proteine, la linfa contiene leucociti (globuli bianchi) e alcuni microrganismi che vengono filtrati dai linfonodi. Si stima che una persona abbia circa due litri di linfa nel suo corpo.

Nel corpo, la linfa compie tre funzioni principali. Da un lato è responsabile per l' assorbimento dei nutrienti dal sistema digestivo, che contribuisce alle vene succlavia. D'altra parte, la linfa raccoglie e restituisce il liquido interstiziale al flusso sanguigno. Infine, si concentra anche sulla difesa contro l' azione di alcuni agenti patogeni.

Quando un blocco è registrato in un vaso linfatico, la linfa si accumula nella regione ostruita. Ciò causa un edema che si verifica: un gonfiore di un settore del corpo.

Raccomandato
  • definizione popolare: selvaggio

    selvaggio

    Wild è un termine che viene utilizzato con significati diversi. Come aggettivo , potrebbe essere l' animale che non è stato addomesticato e che, in generale, vive libero nella natura. Ad esempio: "Un animale selvaggio non identificato ha attaccato il bestiame e ucciso ventiquattro mucche" , "Il mio sogno è di andare in un safari in Africa per vedere come vivono i leoni selvaggi" , "Non vorrei incontrare una bestia selvaggia nel nel mezzo della giungla . &
  • definizione popolare: marginale

    marginale

    Marginale è quella o quella pertinente o relativa al margine (estremità o costa di una cosa). Il marginale è sul bordo, cioè non fa parte del centro o del più importante. Una questione marginale è di importanza secondaria o secondaria . Ad esempio: "Il presidente non parlerà di questioni marginali che non hanno rilevanza nel quadro dei problemi da affrontare nella conferenza " , "L'accordo con la Bolivia è stato un risultato marginale in un'agenda che si è rivelata infruttuosa per il governo " , L'obiettivo di Lopez era un fatto marginale in una partita dominata
  • definizione popolare: fortuna

    fortuna

    La fortuna è una catena di eventi considerati casuali o casuali . Coloro che credono nella fortuna, sostengono che le condizioni di vita possono dipendere dalla destinazione o dall'esistenza e dall'uso di amuleti . Ad esempio: "Ho avuto tanta sfortuna che, quando sono arrivato in spiaggia, ha iniziato a piovere" , "Marcelo è molto fortunato: ieri ha trovato molti soldi per strada" , "Julieta indossa un quadrifoglio in tasca per attirare buona fortuna .
  • definizione popolare: passo

    passo

    Dal latino passus , paso è un termine con molteplici significati. Il concetto può riferirsi al movimento dei piedi quando si cammina: "Quando volevo farmi da parte, sono inciampato e ho colpito la mia faccia contro il piatto" , "Per favore, fai un passo avanti in modo da poter spazzare quest'area" .
  • definizione popolare: scabbia

    scabbia

    Si chiama scabbia di una condizione della pelle che genera un parassita chiamato Sarcoptes scabiei . Questo acaro sviluppa tunnel sotto la pelle, un'azione che provoca arrossamento e gonfiore della pelle e prurito . La scabbia ha l' essere umano come ospite ed è contagiosa : è trasmessa attraverso il contatto diretto o l'abbigliamento.
  • definizione popolare: riflusso

    riflusso

    Reflusso è un termine con diversi significati. Secondo ciò che la Royal Spanish Academy ( RAE ) indica attraverso il suo dizionario, si tratta del movimento che si verifica quando la marea scende . In questo senso, il riflusso è il movimento di tipo orizzontale che la marea produce quando si ritira. L