Definizione sottoccupazione

La sottoccupazione è l' azione e l'effetto della sottoccupazione . Questo verbo fa riferimento, secondo la Royal Spanish Academy (RAE), ad assumere qualcuno in una posizione inferiore a quella che corrisponderebbe in base alla sua capacità .

sottoccupazione

La sottoccupazione può derivare da diversi fattori, anche se di solito è considerato un fenomeno installato nella società quando il mercato del lavoro presenta distorsioni e le condizioni di lavoro sono precarie. Di conseguenza, i lavoratori interessati non possono accedere alle posizioni che dovrebbero occupare in base alla loro formazione ed esperienza e finiscono per accettare il lavoro in altre posizioni che implicano una remunerazione e un prestigio inferiori.

Ad esempio: un ingegnere non riesce a trovare un'azienda che gli consenta di esercitare la sua professione e finisce per accettare una posizione come venditore che richiede solo un diploma di scuola superiore come requisito. È un chiaro caso di sottoccupazione, poiché l'individuo è in grado di esercitare una funzione lavorativa più complessa. La sottoccupazione non ha solo conseguenze per l'ingegnere, ma anche per le persone senza formazione universitaria che potrebbero occupare la posizione di venditore, ma che non possono competere con qualcuno in possesso di una laurea in ingegneria.

Analizzato da un punto di vista rigoroso, la sottoccupazione è una situazione preoccupante e involontaria, che mostra la fragile organizzazione del sistema del lavoro e la mancanza di lungimiranza e pianificazione di un paese. Se ci sono 400 posizioni disponibili per una particolare professione, una che dipende quasi esclusivamente da un'entità da esercitare, allora il numero di laureati non dovrebbe eccedere eccessivamente i posti vacanti.

sottoccupazione Come proibire a una persona di studiare ciò che vuole, di perseguire la sua vocazione ? Sicuramente non sarebbe una misura molto democratica, ma ci sono modi giusti per limitare il numero di professionisti in ogni campo. Ci sono paesi in cui viene preso in considerazione il livello medio degli studi secondari per determinare se un individuo è adatto o meno a perseguire la carriera che ha scelto. Per quanto fredda ma organizzata come sembra, un dettaglio della tabella, ad esempio, il punteggio minimo per aspirare ad essere un medico.

Poi ci possono essere dibattiti sul diritto a una seconda possibilità che merita una persona che non ha brillato nel suo passaggio al liceo; D'altra parte, ci sono molte persone che sono felici di sapere che i loro dottori sono persone brillanti a livello accademico. A favore di entrambe le parti, molte menti brillanti non hanno ottenuto buoni voti nei loro studi e molti geni sono stati temuti despoti e violentatori ( vedi Adolf Hitler ).

La sottoccupazione è indubbiamente un fenomeno sfortunato per molti professionisti che hanno dedicato anni della loro vita allo studio di una carriera e di uno sviluppo personale. In un mondo sovrappopolato e con un eccesso di studenti universitari al servizio del caffè, le aziende più importanti hanno a disposizione uno spietato arsenale di requisiti per le loro campagne di espansione del personale: possono richiedere le più stravaganti combinazioni di esperienza e formazione, confidando che troveranno il perfetto impiegato; La realtà, tuttavia, è spesso molto diversa.

Tra le persone che non superano un colloquio di lavoro per non soddisfare una serie impossibile di requisiti, c'è chi ha l'intuizione e l'esperienza per compensare i propri punti deboli. Allo stesso modo, molti dei fortunati hanno solo titoli al loro attivo e non hanno mai messo in pratica le loro conoscenze.

Un altro uso della nozione di sottoccupazione è legato a persone che lavorano senza regolarità o che lavorano solo un numero esiguo di ore settimanali. Un venditore ambulante che dedica solo due ore al giorno al suo lavoro è considerato sottoccupato.

In sintesi, la sottoccupazione appare quando un individuo occupato non raggiunge un livello di piena occupazione . Quest'ultimo concetto, d'altra parte, è dato dall'esistenza del lavoro per tutte le persone che lo ricercano e dalla produttività di tale lavoro.

Raccomandato
  • definizione: hacendoso

    hacendoso

    L' aggettivo industrioso viene utilizzato per qualificare l'individuo che sviluppa compiti domestici con diligenza e buona predisposizione . Può anche essere qualcuno disposto a fare favori o fornire un servizio tempestivamente ed efficacemente . Ad esempio: "Ho sposato un uomo molto industrioso, quindi condividiamo sempre gli obblighi a casa " , "Secondo gli psicologi, le persone laboriose si sentono piene " , "Ho bisogno di assumere un dipendente responsabile e industrioso per aiutarmi a la compagnia .
  • definizione: epilessia

    epilessia

    Dal termine latino epilessia , che a sua volta deriva da un concetto greco, l' epilessia è una malattia da malattia cronica che si caratterizza per apparire improvvisamente e generare movimenti convulsi , portando la persona a perdere conoscenza . Ad esempio: "Mio nipote soffre di epilessia ed è sotto trattamento" , "L'autista si è scontrato quando ha sofferto di una crisi epilettica nella sua auto" , "Quando una persona sperimenta un attacco di epilessia, devi cercare di evitare di ferire la testa ". L
  • definizione: afferente

    afferente

    L' aggettivo afferente ha la sua origine etimologica nella parola latina affrens . Nel senso più ampio, questo qualificatore si applica a ciò che si muove o porta qualcosa . La nozione viene solitamente utilizzata nel campo della biologia e dell'anatomia . Un afferente è una formazione la cui funzione è quella di trasmettere sostanze o energia da un settore del corpo a un altro più rilevante in questo contesto. Per
  • definizione: presagio

    presagio

    L'etimologia di Augusto ci porta alla lingua latina: augurium . Un augury è un segno o un sintomo di qualcosa di futuro. Il concetto è anche usato per nominare una previsione , una previsione o una previsione . Ad esempio: "La presenza di questi uccelli è di buon auspicio: suppongo che dovremmo essere vicini alla costa" , "L'augurio di un mese complicato per l'economia locale non è stato soddisfatto poiché non ci sono stati disordini importanti" , "L'arrivo di due nuove compagnie nella regione sono di buon auspicio " . Gli
  • definizione: domanda trabocchetto

    domanda trabocchetto

    La domanda che viene svolta con l'obiettivo di ricevere determinate informazioni è nota come una domanda . Quando chiede, la persona cerca di ottenere una risposta che gli permetta di soddisfare il suo dubbio. Capcioso , dal latino captiusus , è un aggettivo che si riferisce a qualcosa che è fallace o che cerca di confondere o ingannare. U
  • definizione: Pasqua

    Pasqua

    Il concetto di Pasqua ha un lungo viaggio etimologico: dall'ebraico è passato alla lingua greca, e da lì al latino fino a diventare Pasqua . È la denominazione di una festa che ha avuto origine ebraica e che, al momento, è la celebrazione più importante del cattolicesimo . Durante la Pasqua, che segna la fine della Settimana Santa , si celebra la risurrezione di Gesù Cristo . La d