Definizione cibo

Il cibo è ciò che gli esseri viventi mangiano e bevono per la loro sussistenza . Il termine deriva dal latino alimentum e consente di nominare ciascuna delle sostanze solide o liquide che nutrono gli esseri umani, le piante o gli animali.

cibo

Oltre a tutto questo è importante sapere che il cibo può essere classificato in diversi tipi. Tuttavia, se teniamo conto di quale sia la composizione di questi, troveremmo due grandi gruppi:
• Prodotti organici, che sono quelli che ci forniscono vitamine, grassi, carboidrati e proteine.
• Inorganici, che ci danno elementi in traccia, acqua e minerali. Cioè, ci forniscono energia.

Tuttavia, allo stesso modo, possiamo classificare gli alimenti in base a quale sarebbe la loro funzione nell'ambito della nutrizione. In questo modo, ci imbatteremo in tre diversi tipi:
• Formatori alimentari, che sono ricchi di calcio e proteine.
• Alimenti energetici, che differiscono perché sono molto preziosi in termini di grassi e carboidrati.
• Alimenti regolatori, che sono identificati perché hanno importanti livelli di minerali, vitamine e oligoelementi.

Tuttavia, la classificazione più comune e utilizzata degli alimenti è ciò che li raggruppa in:
• Cereali, patate e legumi.
• Latte e derivati, che forniscono un numero significativo di nutrienti.
• Pesce.
• Uova.
• carne. Questo, insieme ai due gruppi precedenti, è responsabile di dare al corpo umano le proteine ​​necessarie.
• Grassi e oli, dove sono, ad esempio, i dadi.
• Frutta e verdura, che sono identificate dalla loro grande ricchezza in termini di minerali e vitamine.
• Zuccheri.

Questa classificazione è ciò che viene utilizzato quando si prepara una dieta sana ed equilibrata che fornisce i bisogni di ciascun organismo. Così, ad esempio, in modo che i bambini possano crescere, si raccomanda che la loro dieta includa carne, pesce, uova e verdure.

Il cibo consente la regolazione e il mantenimento delle funzioni metaboliche . Senza cibo, gli esseri viventi non possono godere di buona salute e hanno persino la possibilità di morire. Il cibo, d'altra parte, agisce a livello psicologico per fornire soddisfazione. In questi casi, il cibo non svolge una funzione così nutriente, ma fornisce piacere (come nel caso di un hamburger o un cioccolato).

I nutrienti sono le sostanze nel cibo che sono essenziali per il mantenimento degli organismi viventi grazie alla loro azione biochimica. Questi nutrienti forniscono energia e metabolizzano altre sostanze che sono vitali. Vitamine, proteine ​​e carboidrati sono esempi di nutrienti organici, mentre acqua e minerali sono nutrienti inorganici.

La maggior parte del cibo proviene da animali ( carne di manzo, maiale, pesce, ecc.) E verdura ( frutta, verdura ). Vi sono, tuttavia, alimenti provenienti da altre fonti, come alcuni funghi ( funghi, funghi ).

È noto come cibo tabù per coloro che non sono considerati accettabili per il consumo, sia per ragioni culturali o religiose. Il manzo è un tabù degli indù, mentre il maiale è un alimento tabù per gli ebrei.

Il cibo, è un senso simbolico, può essere tutto ciò che permette di mantenere l'esistenza di qualcosa : "Il carbone è il cibo del fuoco", "Credo di sopravvivere grazie alla fede, che è il cibo che mi sostiene ogni giorno" .

Raccomandato
  • definizione: intramuscolare

    intramuscolare

    L' aggettivo intramuscolare viene utilizzato nel campo della medicina per qualificare ciò che si trova o inserito all'interno di un muscolo . I muscoli, nel frattempo, sono organi formati essenzialmente da fibre contrattili. È noto come iniezione intramuscolare , in questo contesto, ad una via di somministrazione farmacologica attraverso la quale un farmaco viene iniettato direttamente in un muscolo .
  • definizione: America

    America

    America è il nome di un continente che si trova nell'emisfero occidentale della Terra . I suoi limiti sono formati dagli oceani Pacifico (ovest), Atlantico (est) e artico (nord) e le isole Diego Ramírez (sud). Poco più del 30% della superficie del pianeta corrisponde all'America, dove vive il 12% dell'umanità. La
  • definizione: asciutto

    asciutto

    Il concetto di scarso deriva dalla parola latina exsuctus . Il primo significato menzionato dalla Royal Spanish Academy ( RAE ) nel suo dizionario si riferisce a uno che è magro e magro . Ad esempio: "L'aspetto magro dell'uomo ha attirato l'attenzione del poliziotto" , "L'attore ha sorpreso con il suo aspetto magra " , "Anche se è un po 'magro e non spicca per la sua altezza, è un giocatore forte con una buona tecnica" . U
  • definizione: iena

    iena

    La iena è un animale notturno carnivoro che di solito si nutre di carogne . Il termine deriva dalla parola latina hyaena , a sua volta derivata dalla parola greca hýaina . Con una presenza in Asia e in Africa , questo mammifero cattura la sua preda con i suoi denti e non con i suoi artigli. Anche se il suo morso è molto forte, di solito è alimentato dal cleptoparassitismo : sfrutta la preda che altri animali hanno cacciato e ucciso. Tr
  • definizione: amorale

    amorale

    La parola amoral è un aggettivo che può essere applicato a una persona oa un lavoro svolto da qualcuno . Quando il termine si riferisce a un individuo, viene presentato all'individuo come spogliato del senso morale . D'altra parte, quando si applica a un'opera (di solito di profilo artistico), si dice che il suo scopo non persegue uno scopo morale .
  • definizione: sbarbatello

    sbarbatello

    L' aggettivo hooligan è usato per descrivere quello o ciò che è sfrenato, licenzioso, degenerato o immorale . Un individuo hooligan, quindi, è scortese, irrispettoso e sconsiderato . Ad esempio: "Da adolescente ero un teppista, ma poi sono maturato e ho iniziato a comportarmi in modo civile" , "Un gruppo di teppisti ha distrutto un monumento in Plaza de Armas" , "Mi piacerebbe condurre un programma televisivo a mezzanotte che è teppista e divertente ". Il