Definizione conferenza stampa

Rueda, che deriva dal latino rotto, è un concetto con diversi usi. In questo caso siamo interessati a mettere in evidenza il suo significato come un cerchio o un incontro di individui . La stampa, d'altra parte, può fare riferimento a tutti i giornalisti o pubblicazioni .

* Dovrebbe essere pensato come un canale per evacuare dubbi specifici dal pubblico e per offrire informazioni rilevanti per questo. Non si dovrebbe mai tenere una conferenza stampa con l'unico scopo di fornire una dichiarazione, indipendentemente dal fatto che sia di interesse per i giornalisti, in quanto può essere considerata una perdita di tempo e avere un impatto negativo sulla credibilità dell'organizzatore;

* nel caso delle società, dovrebbero essere disposti a condividere dati numerici specifici con i presenti, nonché notizie riguardanti i loro prodotti e servizi. Non è utile limitarsi a esporre percentuali, poiché ciò può generare dubbi sulla situazione finanziaria;

* lascia che i dati parlino da soli. In altre parole, una conferenza stampa non è lo spazio per dire "siamo i leader del mercato", ma per offrire ai giornalisti determinate informazioni e dare loro l'opportunità di analizzarle per trarre le proprie conclusioni;

* evitare con tutti i mezzi il vocabolario tecnico o di difficile comprensione da parte del pubblico non specializzato, così come i messaggi troppo estesi. Se non è possibile sostituire un termine tecnico, il suo significato deve essere immediatamente chiarito;

* È importante accompagnare i dati delle presentazioni grafiche con uno stile diretto e di facile lettura . Inoltre, si consiglia di consegnarne una copia fisica o digitale alla fine dell'evento;

* Forse il consiglio più importante di tutti è scegliere il portavoce giusto .

Raccomandato
  • definizione popolare: Riproduttività

    Riproduttività

    La nozione di riproduttività non fa parte del dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ). Il concetto, tuttavia, è spesso usato nel contesto della sessualità . Possiamo dire che è un termine che deriva dal latino. In particolare, la sua origine etimologica latina è il verbo "riprodurre", che è il risultato della somma di due parti chiaramente differenziate di quel linguaggio: il prefisso "ri", che è usato per indicare la ripetizione, e il verbo "produrre". Quest
  • definizione popolare: tradizione

    tradizione

    Conoscere l'origine etimologica del termine che ora analizzeremo è la prima cosa che dobbiamo fare. In questo caso, possiamo dire che è il risultato della somma di due componenti chiaramente delimitati: -Il verbo raigar, derivato dal verbo latino "radicare", che può essere tradotto come "mettere radici". -
  • definizione popolare: sistema di organi

    sistema di organi

    Un sistema è un modulo di componenti ordinati che sono correlati e che sviluppano interazioni tra loro. Gli elementi che compongono un sistema possono essere concetti astratti o oggetti materiali. L'organo , d'altra parte, è un concetto con diversi usi. In questo caso siamo interessati al suo significato come l'insieme di tessuti che hanno la stessa funzione e formano una certa struttura.
  • definizione popolare: antieroe

    antieroe

    La nozione di antieroe viene utilizzata per definire il personaggio che, in una storia, presenta comportamenti e caratteristiche che non coincidono con quelli presentati dagli eroi convenzionali . In questo modo, sebbene le loro azioni possano essere considerate eroiche, le loro procedure e i loro scopi non lo sono
  • definizione popolare: culto

    culto

    Cult deriva dal latino cultus e ha vari usi e significati. Come aggettivo, il termine culto permette di nominare chi è dotato della conoscenza che deriva dall'istruzione o dalla cultura . Ad esempio: "Don Ramírez è un uomo molto colto che legge un libro a settimana" , "Nel bel mezzo di un colloquio di lavoro devi esprimerti con un linguaggio colto ed evitare termini volgari" , "Questa è una città colta che fa più di un decennio che ha regolato l'istruzione secondaria obbligatoria " . In q
  • definizione popolare: consiglio

    consiglio

    Il termine consiglio , la cui origine si trova nella parola latina concilium , si riferisce ad una riunione tenuta allo scopo di trattare una questione di interesse. I documenti derivanti da quella riunione sono anche chiamati consiglio. Ad esempio: "L'uomo d'affari uruguaiano si unirà al Consiglio Mondiale degli organizzatori di spettacoli musicali" , "Il Consiglio di Carson si incontrerà domani con l'obiettivo di risolvere il conflitto" , "Dall'opposizione è emersa la necessità di creare un Consiglio di Rappresentanza di i pensionati e pensionati "