Definizione imposta

La parola tassa ha la sua origine nel termine latino impositus . Il concetto si riferisce alla tassa stabilita e richiesta in base alla capacità finanziaria di coloro che non sono esentati dal pagamento.

imposta

I gruppi guerriglieri o terroristi, d'altra parte, di solito parlano della tassa rivoluzionaria per riferirsi a un sistema che consente loro di ottenere finanziamenti attraverso estorsioni e minacce.

La tassa ha la particolarità di non essere basata su una considerazione certa o diretta da parte della parte che la rivendica. Il suo obiettivo è finanziare le spese del creditore, che è generalmente lo Stato .

La capacità contributiva significa che chi ha più tasse più alte deve pagare. Tuttavia, questo non è sempre vero, dal momento che altre cause sono spesso prioritarie: l'aumento della raccolta, la dissuasione dell'acquisto di un determinato prodotto, la promozione di determinate attività economiche, ecc.

Tra gli elementi di una tassa, compare l' evento imponibile (la situazione che motiva l'obbligo fiscale secondo la legge), il contribuente (la persona, sia essa fisica o giuridica, che ha l'obbligo di pagarla), la base imponibile (la quantificazione e la valutazione dell'evento imponibile), l' aliquota d'imposta (la proporzione che deve essere applicata in base alla base imponibile per stabilire il calcolo dell'imposta), l' aliquota d'imposta (l'importo corrispondente all'imposta) e il debito d'imposta (il risultato di ridurre la quota con detrazioni o aumentare con sovrattasse).

Secondo l'economista Bielsa, le tasse consistono in quella parte della ricchezza che lo Stato stabilisce e chiede ai contribuenti il ​​cui obiettivo è quello di raccogliere fondi per utilizzarli nella spesa pubblica. D'altra parte, Fleiner esprime che sono benefici che lo Stato e alcuni enti di diritto pubblico richiedono ai cittadini di soddisfare i loro bisogni economici.

La prima classificazione dell'imposta stabilisce che esiste un'imposta diretta quando la situazione economica viene valutata, come accade con il patrimonio o gli affitti, e indiretta quando viene tassato e condizionato il consumo o le spese sostenute in un determinato periodo. Questa classificazione è fatta tenendo conto di chi è responsabile della tassa ed è il più utilizzato.

Esiste una seconda classificazione delle tasse, in proporzione (la tassa è stabilita in una percentuale fissa, come IVA o imposta sul territorio), regressiva (poiché il valore soggetto ad imposta aumenta, viene stabilito un tasso decrescente ) e progressivo (il tasso varia aumentando o diminuendo in relazione all'incremento o alla diminuzione della base imponibile, l'imposta sulle successioni o l'imposta globale complementare, ad esempio).

Elenco di alcune tasse

Ci sono tasse su varie attività, tutte elencate nella Costituzione nazionale di ogni paese. Alcune tasse possono essere:

Imposta sul reddito : si applica al reddito che ha persone fisiche o giuridiche, residenti nel paese o all'estero. Secondo ogni paese, la percentuale da pagare varia, ma è una tassa che è presente in quasi tutte le nazioni con un regime capitalista.

Imposta sul valore aggiunto : in base all'attività svolta da ciascun cittadino e agli utili da essa percepiti, egli deve versare una percentuale alla riscossione delle imposte. Nella costituzione le percentuali sono stabilite in base a ciascuna attività svolta.

Imposta sulla produzione e sui servizi : è quella che si applica a determinati prodotti, come bevande alcoliche, tabacco, acque confezionate. Sono inclusi anche in questo tipo di tasse i servizi di commissione, agenzia e spedizione dichiarati nella legge.

Imposta sui beni : coloro che svolgono attività di tipo commerciale devono pagare questa tassa in relazione alle attività che possiedono che possono avere un valore monetario.

Inoltre, vi è una tassa sul possesso di veicoli, la fornitura di servizi telefonici, l'acquisizione di beni immobili, tra molti altri.

Per finire definiremo un concetto fondamentale quando parliamo di tasse, il credito d'imposta . Il credito d'imposta è inteso come tutto il denaro e i beni che sono collegati alla legge fiscale. La raccolta di alcune tasse, come quella stampata su Reddito o Valore Aggiunto, ha il carattere di crediti d'imposta.

Raccomandato
  • definizione: abile

    abile

    Dal latino peritus , un esperto è una persona esperta, esperta o compresa in una scienza o in un'arte . L'esperto è l' esperto di un determinato argomento che, grazie alle sue conoscenze, funge da fonte di consultazione per la risoluzione dei conflitti. In un processo , è possibile trovare esperti giudiziari (che sono nominati dal giudice) e esperti (proposti dalle parti coinvolte). Q
  • definizione: suscitare

    suscitare

    La parola latina attitiāre è arrivata alla nostra lingua come una mossa . Il concetto può essere usato per alludere all'azione di aggiungere qualche tipo di combustibile al fuoco o di rimuoverlo con l'obiettivo che brucia di più . Ad esempio: "Dì a Miguel di aggiungere più legna da ardere per alimentare il fuoco, quindi non abbiamo freddo" , "taglio la carne e poi inizierò il fuoco " , "Cerca di non muovere le fiamme a meno che tu non voglia causare un incendio " . Un al
  • definizione: poliestere

    poliestere

    Il poliestere è una nozione derivata dal poliestere , un concetto della lingua inglese. È un polimero che deriva dalla polimerizzazione di un idrocarburo chiamato stirene e altri elementi chimici. Il poliestere è una resina che si caratterizza per la sua resistenza ai vari agenti chimici e all'umidità, che ne consente l'utilizzo nella produzione di vari prodotti. La
  • definizione: tassonomia

    tassonomia

    La tassonomia ha la sua origine in una parola greca che significa "ordinazione" . Questa è la scienza della classificazione applicata in biologia per l' organizzazione sistematica e gerarchica di gruppi animali e vegetali . Nello specifico, possiamo determinare che la tassonomia è divisa in due: microtassonomia, che è responsabile della delimitazione e descrizione di alcune specie; e macrotassonomia, che è quella che classifica in base ai criteri concessi dal ramo precedente. È
  • definizione: di tabella

    di tabella

    Tabular è un concetto che può apparire come un aggettivo o come un verbo . Quando il termine deriva dalla parola latina tabulāris , è un aggettivo che si riferisce a quello con un aspetto da tavolo . Ad esempio: "Quel mobile tabulare sarebbe molto utile nello studio" , "Ieri ho acquistato un nuovo dispositivo tabulare nella cui parte superiore è possibile collocare le forniture" , "Il terreno è caratterizzato dal suo rilievo tabulare" . La n
  • definizione: trappola

    trappola

    La trappola viene dal vagabondo onomatopeico. È un dispositivo, artificio o tattica il cui scopo è catturare, rilevare o disturbare un intruso. La trappola può essere un oggetto fisico (come una gabbia o una falsa porta) o una sfida intellettuale (un indovinello). Le trappole sono emerse per aiutare l' uomo nei suoi compiti di caccia. G